I Migliori Mortai da Cucina del 2019 (Guida all'Acquisto & Classifica)

miglior-mortaio-da-cucina

Mortaio e pestello sono due utensili da cucina che fino a qualche tempo fa venivano considerati strumenti obsoleti, tutt’al più roba da museo e per questo relegati in cantina. In realtà nulla più del miglior mortaio è in grado di preservare i sapori, le fragranze, il gusto e il profumo delle spezie e delle erbe aromatiche.

Con questo utensile, le foglie e le erbe vengono sminuzzate, frantumate e mescolate tra loro e con il sale grosso e altri ingredienti per ottenere delle vere e proprie ricette destinate a impreziosire i nostri piatti.
Un pesto di basilico non sarebbe la stessa cosa fatto velocemente con un tritatutto invece che con il mortaio e il pestello… e non è solo questione di poesia ma di arte culinaria diametro.

Qual è il miglior mortaio da cucina?

Quando acquisti il mortaio la prima valutazione da fare è quanto vuoi che sia grande in base alle quantità che potrai produrre: se devi sminuzzare foglie come il basilico, insieme a sale e pinoli, te ne servirà uno abbastanza grande dal momento che le foglie fanno tanto volume; se devi solo frantumare le spezie come il pepe ne puoi usare uno più piccolo.

Il tuo mortaio migliore lo puoi trovare in diversi materiali: i classici sono quelli di pietra, come marmo o granito, che hanno la superficie interna non levigata per garantire un maggiore attrito e una maggior forza di frantumazione; si possono trovare anche in ceramica, in acciaio inossidabile e in legno.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori mortai:

I 7 Migliori Mortai da Cucina

1. Mortaio da cucina con pestello Kesper – Il migliore per materiale solido

  • È un mortaio in granito lucidato, con pestello della stessa fattura, ideale per pestare spezie ed erbe aromatiche. La sua altezza è di 8,5 cm, il diametro della bocca è 16 cm, mentre il diametro interno è di 12,5 cm. All’inizio potrebbe formarsi della polvere pertanto è bene pestare insieme aglio e riso per qualche volta per fare “stagionare” la conca.
  • Caratteristiche chiave: Adatto anche per usi gravosi come la macinatura di semi Massiccio e pesante, si mantiene stabile sul piano mentre si utilizza il pestello Il pestello garantisce un'azione forte e decisa
  • Specifiche: Marchio: Kesper Materiale: granito

2. Mortaio e Pestello Tera – Il migliore per sicurezza nell’uso alimentare

  • L’uso dell’acciaio inossidabile in un mortaio è ideale perché non rimangono residui e odori mentre si usa; basta poi un accurato risciacquo sotto il rubinetto dell’acqua per essere pronto per l'impiego successivo. Sia il mortaio che il pestello sono realizzati in acciaio inossidabile alimentare 18/8. Non solo è resistente alla ruggine, ma è anche resistente ai danni e alla corrosione dai cibi acidi. Fornito con coperchio traslucido per lavorare in sicurezza e per vedere la condizione delle spezie frantumate.
  • Caratteristiche chiave: Si mantiene stabile sul piano Ideale per frantumare pillole e ingredienti duri Non teme la ruggine e la corrosione
  • Specifiche: Marchio: Tera Materiale: acciaio Inox 18/8

3. Pesto Mortaio con Pestello Excelsa – Il migliore per design

  • Questo antico strumento oggi aggiunge alla sua funzione originaria ed insostituibile, anche un motivo di arredamento. Il mortaio è realizzato con 100% marmo naturale. Il diametro esterno è pari a 10 cm, mentre quello interno misura 8 cm. L'altezza è di 10 cm, mentre i pestello è lungo 14 cm. Si lava rigorosamente a mano.
  • Caratteristiche chiave: Oltre ad essere funzionale, è anche un oggetto di design Ha una struttura massiccia, fatta per durare nel tempo Consente di frantumare agevolmente anche i semi
  • Specifiche: Marchio: Excelsa Materiale: marmo bianco

4. Fackelmann Mortaio con pestello – Il migliore per rapporto qualità prezzo

  • Il mortaio e il pestello sono è realizzati in legno di betulla, adatti per schiacciare condimenti, spezie e semi. La sua capienza lo rende ideale per uso domestico. Si pulisce con facilità sotto l'acqua corrente. Il pestello ha una lunghezza di 14 cm.
  • Caratteristiche chiave: Ha un'estetica curata, orientata alla massima funzionalità Si presta ad un utilizzo intenso in cucina Il pestello è comodo e maneggevole
  • Specifiche: Marchio: Fackelmann Materiale: legno di betulla

5. Tera Mortaio con Pestello – Il migliore per elevata capacità

  • Questo mortaio con pestello in granito naturale ti offre un buon aiuto in cucina per la frantumazione di grani di pepe e la preparazione di pesto, guacamole e diversi tipi di salse. Viene fornito con 2 pestelli (nel caso uno si rompa), due tappetini in gomma antiscivolo da usare come base per appoggiare il mortaio, un pratico pela aglio in silicone. Ha una capacità di oltre due tazze.
  • Caratteristiche chiave: Viene fornito completo di accessori (extra pestello, 2 tappetini in gomma, pela aglio in silicone) Il materiale grezzo favorisce una salda presa È adatto alla frantumazione di ogni tipo di spezia
  • Specifiche: Marchio: Tera Materiale: granito naturale

6. Navaris Mortaio e Pestello – Il migliore per gommini antiscivolo

  • Questo mortaio con gommini alla base garantisce un’ottima presa su ogni tipo di superficie. Inoltre il suo peso ne rende difficile il rovesciamento. Si possono preparare ottimi condimenti e diversi tipi di salse frantumando e incorporando foglie, semi duri e morbidi, sale grosso e spezie i grani. Prima dell'utilizzo sciacquare accuratamente la ciotola per eliminare eventuali residui. Pestare riso, aglio o zucchero fino ad ottenere un composto bianco senza tracce scure. Risciacquare con cura: fatto!
  • Caratteristiche chiave: L'ampio diametro facilita la lavorazione degli ingredienti Ha una struttura stabile grazie al peso imponente Non rovina il piano di lavoro
  • Specifiche: Marchio: Navaris Materiale: granito naturale

Come scegliere il miglior mortaio da cucina?

mortaio-con-pestello

Anche se un mortaio e il pestello sono strumenti di preparazione del cibo che sono stati utilizzati fin dai tempi antichi, sono ancora un accessorio che trovano estimatori nella cucina del 21 secolo. Quindi, se hai bisogno di schiacciare erbe aromatiche, semi e spezie per le tue salse e i tuoi condimenti preferiti, come un curry indiano caldo, mescolare erbe per un gustoso pesto di basilico o montare un guacamole, un mortaio e un pestello sono lo strumento giusto per compiere il tuo lavoro.

In un mondo in cui usiamo strumenti elettronici ad alta tecnologia, soprattutto in cucina, a volte le cose semplici della vita sono spesso le migliori. Un  mortaio e un pestello sono uno strumento semplice che ti offre un approccio pratico alla creazione di condimenti naturali e sani come curry, pesto, guacamole o sminuzzare noci.

Puoi anche usare un set di mortaio e pestello per schiacciare i grani di pepe o schiacciare le pillole in una polvere che rende più facile la deglutizione della medicina.

Se vuoi scoprire le tante delizie dell’uso di mortaio e pestello e trasformare erbe, spezie e frutta in piatti profumati e saporiti che delizieranno la famiglia e gli amici, ecco alcune cose da considerare.

  • Mortaio

Il mortaio è la ciotola, con bocca rotonda e abbastanza profondo, in cui metti gli ingredienti da macinare, pestare, schiacciare, mescolare e unire insieme. Il mortaio si presenta con un design speciale, in cui il suo peso è uniformemente distribuito in tutta la sezione centrale per garantire stabilità ed equilibrio.

La superficie interna (di qualunque materiale) sarà anche leggermente ruvida che aiuta a migliorare le prestazioni di macinazione, frantumazione e martellamento e rende la superficie ideale sia per gli ingredienti bagnati che asciutti.
La conformazione del mortaio fa sì che lo si possa afferrare attorno allo stelo del piedistallo o tenendolo in mano. Non esiste un design perfetto, dipende solo dalle tue preferenze personali e dal tipo di ingredienti con cui lavorerai, spezie ed erbe morbide o nocciole.

  • Pestello

Il pestello è lo strumento utilizzato per macinare, frantumare e polverizzare gli ingredienti. Ha un bordo delicatamente arrotondato che aumenta il suo contatto con la superficie interna del mortaio, per migliorare le sue prestazioni di macinazione e assicurarsi che il massimo sapore e l’aroma viene rilasciato dalle erbe e dalle spezie.

La forma unica del pestello lo rende anche lo strumento ideale per macinare gli ingredienti più difficili come semi, noci e grani di pepe. I pestelli sono disponibili in diverse forme e dimensioni, possono essere corti e tozzi, o in forma più allungata e sottile.

Come scegli il pestello giusto per te dipenderà dalla dimensione della tua mano. Alcune persone preferiscono un pestello più corto, per essere in grado di ottenere una migliore azione di macinazione, mentre altri chef preferiscono un pestello più lungo che si adatta comodamente alla mano e può essere facilmente spostato all’interno del mortaio

  • Taglia

I mortai che trovi sul mercato  variano nelle dimensioni da piccoli a medi. Alcuni mortai sono molto piccoli e si adattano al palmo della tua mano e sono adatti per macinare spezie in grani. Mortai di altra marca di medie e più grandi dimensioni offrono più spazio e una maggiore profondità per mescolare più ingredienti come montare un guacamole o pestare il basilico per il pesto e molte erbe.

  • Prezzo

Una volta che ti sei fatto un’opinione sul tipo di materiale preferito, il design e le dimensioni del mortaio e del pestello, è tempo di mettere alla prova le tue capacità culinarie e acquistare tramite vendita online l’articolo che ti interessa.

La proposta in fatto di prezzo spazia dal modello più economico a circa 10 euro al più costoso che supera i 30 euro. Si consiglia di leggere la recensione di chi ha già acquistato per scegliere in modo consapevole e mirato.

Di che materiale è fatto il mortaio?

Un mortaio e un pestello possono essere realizzati in granito, marmo, porcellana, ceramica da farmacia, acciaio inossidabile o legno. Questi materiali non vanno mia lavati in lavastoviglie.

  • Granito

Il granito naturale non solo ha un bell’aspetto, ma è solido, forte e robusto. Il miglior tipo di granito è quello non lucidato con una superficie interna ruvida.

La superficie strutturata non lucidata massimizza l’efficienza di macinazione, che è particolarmente utile per lavorare con semi e noci duri. Un altro aspetto positivo del mortaio in granito è che non assorbe i sapori delle spezie, quindi è la scelta perfetta per preparare un curry piccante.

L’aspetto negativo dell’utilizzo del granito è che di solito deve essere stagionato prima di usarlo.
Inoltre potrebbe essere pesante e massiccio

  • Marmo

Come il granito, il marmo è super resistente ed è uno dei materiali più duraturi sulla terra. Un mortaio e un pestello fatti di marmo non solo sono fantastici,  ma ti offrono molta versatilità, per macinare, martellare, frantumare e mescolare molti ingredienti diversi, bagnati e asciutti.

  • Porcellana

La porcellana è una buona scelta in quanto è abbastanza facile da pulire e non assorbe gli odori o trasferisce i sapori. Il problema con la porcellana è che può rompersi facilmente e piccoli pezzi di mortaio e pestello potrebbero staccarsi e mescolarsi con i tuoi ingredienti, quindi potrebbe non essere la scelta migliore per macinare ingredienti duri.

  • Ceramica da farmacia

Come la porcellana, anche la ceramica da farmacia è un’ottima scelta. Oltre ad avere un aspetto elegante, con un esterno liscio e una superficie interna leggermente ruvida,  puoi macinare tutti i tipi di ingredienti come spezie, aglio, noci e soprattutto ingredienti bagnati come il pesto.

Ma anche nell’abbinamento silicone e ceramica non è solida come il granito o il marmo e può rompersi facilmente.

  • Acciaio inossidabile

Materiale prediletto in molte cucine, l’acciaio inossidabile ha un aspetto super elegante, è molto resistente e facile da pulire. Un mortaio e un pestello in acciaio inossidabile sono una buona scelta per macinare e mescolare erbe e spezie e frantumare pillole.

Il rovescio della medaglia dell’acciaio inossidabile è che la sua superficie interna potrebbe essere troppo liscia o scivolosa per ottenere una vera trazione, specialmente se si stanno macinando noci  e ingredienti duri pieni di grasso che possono aderire alla superficie. Inoltre, se non lo si cura, un mortaio e un pestello in acciaio inossidabile possono arrugginire.

  • Gres

Il gres porcellanato a fuoco elevato è super forte e altamente resistente a scheggiature e crepe.

Un mortaio e un pestello in gres, hanno una superficie interna non vetrata, quindi sarai in grado di ottenere una buona quantità di trazione, il che lo rende un’ottima scelta per macinare e polverizzare erbe e spezie, ma potrebbe essere più difficile lavora con ingredienti più duri come grani di pepe o nocciole.

  • Legno

Un mortaio e un pestello in legno aggiungeranno un tocco speciale di fascino rustico alla tua cucina. Il legno è più leggero e più facile da tenere in mano, il che lo rende una buona scelta per mescolare e macinare piccoli semi o noci.

Potrebbe essere troppo morbido per macinare semi più resistenti e il pestello può danneggiare il legno. Inoltre, un mortaio di legno e un pestello devono essere mantenuti bene per tenerli efficienti.

Di tutti questi materiali, il legno tende a conservare il sapore di erbe e spezie, quindi se vuoi usare un mortaio e un pestello di legno, considera l’acquisto di più di uno in modo da poterne usare uno per le spezie e l’altro per mescolare il pesto o il guacamole.

Ho davvero bisogno di un mortaio e di un pestello?

mortaio

Anche se hai un potente robot da cucina, coltelli da cucina professionali e un frullatore molto efficiente, se sei serio e appassionato di cucina, la risposta è sì al cento per cento. Il primo motivo è il semplice fatto che quando si tratta di esaltare i migliori sapori, l’olio essenziale e gli aromi sottili da una piccola quantità di ingrediente, nulla è paragonabile al pestello di mortaio.

Mentre le lame affilate di un coltello, un frullatore o un robot da cucina tagliano gli ingredienti e causano danni eccessivi, le superfici smussate di un mortaio e di un pestello frantumano le strutture cellulari delle erbe o delle spezie e aiutano a conservare la loro freschezza e il loro sapore ricco.
Un altro importante vantaggio dell’uso di un mortaio e di un pestello è che non generano calore come farebbe l’attrito delle lame di un processore azionato elettricamente.

Ciò significa che gli ingredienti rimarranno freschi, un requisito fondamentale quando si prepara una salsa fredda o una guarnizione per un’insalata fredda.

Per quali preparazioni si usa il mortaio?

Uno dei migliori esempi di utilizzo è il pesto, in cui la frantumazione di basilico e aglio usando un mortaio e un pestello rilascerà i loro sapori e colori meglio che con un robot da cucina.

Un altro è il guacamole, dove puoi schiacciare il tuo avocado con la cremosità che desideri. Ce ne sono molti altri, alcuni dei più popolari sono la salsa Chimichurri, la miscela di spezie, la pasta di curry, l’hummus, la gremolata.

Il mortaio serve solo per cucinare?

Sebbene il mortaio e il pestello siano utilizzati principalmente per scopi culinari, possono rivelarsi utili per altri impieghi, come la frantumazione di diversi tipi di medicinali che devono essere consumati in polvere o come soluzione.

Puoi facilmente schiacciare le compresse e trasformarle in granuli più piccoli prima di assumerle, se hai difficoltà a deglutirle intere.

Molte persone usano mortaio e pestello per preparare medicinali per i loro animali domestici, che non riescono ad assumerli sotto forma di compresse.

A parte questo, mortaio e pestello possono essere usati per macinare diversi tipi di foglie di tè, chicchi di caffè, cioccolato per preparare dessert e bevande.

Conclusioni

In commercio si trovano mortai di vario diametro realizzati con diversi tipi di materiali e spetta a te scegliere quello che si adatta meglio ai tuoi scopi. In linea di massima, le superfici completamente lisce internamente non sono una caratteristica molto positiva per i mortai anche se sembrano esteticamente gradevoli, perché non offrono sufficiente attrito.

Un’altra cosa da considerare è il peso del materiale, ad esempio, mortaio e pestelli in acciaio inox sono leggeri, mentre mortai e pestelli in marmo e granito possono essere molto pesanti.

Ci è piaciuto in modo particolare il mortaio in granito naturale proposto dalla Navaris. Ha una struttura massiccia e si presta a frantumare anche i semi più duri. I gommini alla base lo mantengono stabile su ogni superficie.

Anna Fraschini
Anna Fraschini
Post sullo stesso tema

Lascia un commento

Torna su