Le 6 Migliori Fruste da Cucina

Guida all'Acquisto & Classifica
migliore-frusta-da-cucina

Ogni chef che si rispetti dovrebbe avere in dotazione la migliore frusta da cucina. Almeno una, ma ancora meglio un  set completo di diverse lunghezze.

Si tratta infatti dello strumento ideale per mescolare ingredienti secchi o liquidi per preparare ogni tipo di salsa, per montare la panna e gli albumi delle uova e per preparare tanti squisiti dolcetti come i muffin o i brownie.

È anche il modo più efficace per emulsionare ad esempio una vinaigrette o per sbattere con velocità in una ciotola le uova per una frittata. Ed è essenziale per rompere i grumi quando si cuociono salse addensate con farina come la besciamella.

Qual è la migliore frusta da cucina?

Le fruste sono disponibili in tutte le forme e le dimensioni. Quella più classica e versatile è di media grandezza ed è a forma di goccia.

È adatta ad essere utilizzata nella maggior parte delle pentole, padelle e ciotole e può mescolare e frullare con facilità tutti i tipi di ingredienti.

Quindi, se hai solo fruste minuscole o gigantesche, fai spazio nel tuo cassetto degli utensili da cucina e acquistane una di questo tipo, in metallo o silicone: ti accorgerai che potrai fare quasi di tutto con un solo strumento.

Allo stesso modo, se la tua frusta è troppo morbida per lavorare pastelle dense, troppo rigida per aerare la crema o semplicemente difficile da usare, considera di sostituirla con una versione di qualità superiore. Potresti essere sorpreso di quanto sia più efficiente lavorare con più potenza con una buona frusta rispetto a una mal progettata.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori fruste da cucina:

1. Tescoma Delicia Frusta – La migliore per incorporare una notevole quantità di aria

  • Costruita in acciaio inox di elevata qualità, si compone di una serie di fili leggermente flessibili che riescono a incorporare aria in qualsiasi ingrediente sia caldo che freddo. La forma a bulbo aumenta la superficie a contatto con l'impasto. Si può lavare in lavastoviglie ed è coperta da una garanzia di 3 anni.
  • Caratteristiche chiave: I fili in acciaio inox sono robusti e sono adatti a cibi caldi e freddi La superficie a contatto con l'impasto è incrementata dalla forma a bulbo Può essere lavata anche in lavastoviglie
  • Specifiche: Marchio: Tescoma Lunghezza: 20 cm

2. Metaltex 122825 Frusta da cucina – La migliore per prezzo interessante

  • È un frusta a 8 fili in acciaio inox strutturata per garantire una miscelazione più rapida degli ingredienti. La sua grande impugnatura si fa apprezzare per il comfort e la maneggevolezza. È sigillata per evitare l'accumulo di sporcizia, a garanzia della massima igiene. Robusta e durevole, garantisce un buon controllo durante la preparazione delle tue specialità e si lava comodamente in lavastoviglie.
  • Caratteristiche chiave: Ha otto fili in acciaio inox che favoriscono la rapida miscelazione degli ingredienti Il manico sigillato evita l'accumulo di impurità È maneggevole e non affatica la mano
  • Specifiche: Marchio: Metaltex Lunghezza: 25 cm

3. Probus 670212 Frusta da cucina – La migliore per dimensioni generose

  • La sua impugnatura arrotondata ed ergonomica favorisce un utilizzo prolungato senza affaticare la mano, anche in caso di impasti di una certa consistenza. Il diametro della parte funzionale è di circa 6 cm. Realizzata in acciaio inossidabile, consente di mescolare, sbattere e unire ingredienti, creme, salse e molto altro. È dotata di un pratico occhiello che permette di appenderla e averla così sempre sotto mano. Di colore argento, è lavabile in lavastoviglie.
  • Caratteristiche chiave: Con la sua impugnatura arrotondata permette di lavorare facilmente Il pratico occhiello consente di appenderla sulla barra degli utensili in cucina Ha un diametro della parte funzionale di 6 cm
  • Specifiche: Marchio: Probus Lunghezza: 32 cm

4. MasterClass Frusta rotante – La migliore per semplicità di utilizzo

  • Questa robusta frusta rotante è un valido sostituto dello sbattitore elettrico. È progettata con lame in acciaio inossidabile per una migliore efficienza. Le maniglie superiori e laterali facili da usare rendono il lavoro leggero. Può essere lavata in lavastoviglie.
  • Caratteristiche chiave: Consente di montare a neve gli ingredienti senza alcuna fatica La struttura in acciaio inossidabile la rende robusta e durevole nel tempo Si lavora senza sforzo grazie alla maniglia ergonomica
  • Specifiche: Marchio: MasterClass Lunghezza: 30,5 cm

5. SveBake Fruste da cucina – La migliore per set completo

  • Il set include quattro fruste di diversa lunghezza per soddisfare le più diverse esigenze di miscelazione. La pratica maniglia permette di controllare facilmente l'impasto, favorendo l'inglobamento di aria. Realizzate in acciaio inossidabile di alta qualità, sono antiruggine, resistenti e robuste. Facili da riporre in un cassetto, si possono anche appendere alla barra degli utensili o nell'armadio della cucina attraverso il gancio presente nell'estremità del manico.
  • Caratteristiche chiave: La disponibilità di quattro diverse lunghezze consente di soddisfare ogni esigenza di preparazione La lavorazione dell'impasto viene controllata facilmente attraverso la pratica maniglia Si possono appendere alla barra utensili attraverso l'anello all'estremità del manico
  • Specifiche: Marchio: SveBake Lunghezza: 18,5 cm + 21 cm + 27 cm + 30 cm

6. Bestonzon Fruste da cucina – La migliore per fili il silicone

  • Il set si compone di tre fruste di diversa lunghezza per sbattere uova, miscelare gli ingredienti e creare creme morbide e consistenti. I fili in silicone rendono la struttura leggera e maneggevole, adatta anche a lavorazioni prolungate. La presenza di più fili aggiungere volume ed elimina rapidamente i grumi dalle miscele. Sono forniti in diversi colori, per dare un tocco di vivacità all'ambiente cucina. L'anello all'estremità della maniglia consente di appenderle alla barra degli utensili.
  • Caratteristiche chiave: La struttura è leggera e maneggevole, ideale per un utilizzo prolungato La dotazione di tre fruste consente un utilizzo versatile e a misura di preparazione L'anello sul manico permette di appenderle, sempre pronte all'uso
  • Specifiche: Marchio: Bestonzon Lunghezza: 22 cm + 25,2 cm + 30 cm

Cose da considerare quando si acquista una frusta?

una frusta

Stai cercando una nuova frusta per sostituire quella che si è appena rotta? Vuoi acquistare la tua prima frusta? Ogni cucina ha bisogno di una o due fruste di buona qualità. Sul mercato ci sono diverse opzioni tra cui scegliere. Puoi esplorare quelli di seguito le loro caratteristiche, vantaggi e svantaggi.

  • Materiale

Le fruste in acciaio inossidabile hanno meno probabilità di arrugginire rispetto a quelle realizzate in altri tipi di metalli. Se cerchi un materiale versatile, leggero e a prova di usura, il silicone rappresenta una buona opzione tra cui scegliere.

Anche la plastica trova un impiego abbastanza ampio nella costruzione delle frusti, assicurati sempre che sia bpa free.

  • Fili

Più ce ne sono, più aria viene incorporata con minore fatica. Opta per un filo con rivestimento in silicone o nylon per evitare di danneggiare il rivestimento della padella antiaderente.

  • Manico

La frusta a filo in metallo con manici molto pesanti e lunghi ha una distribuzione del peso irregolare. È probabile che un utensile costruito in questo modo cada da una ciotola o da un contenitore quando la appoggi al bordo.

Cercane uno con una struttura ben equilibrata, anche se non è di marca. Si consiglia a questo proposito di leggere le recensioni pubblicate nella scheda di prodotto della vendita online.

Non c’è niente di meglio, che conoscere l’opinione di chi utilizza questi utensili quotidianamente da tempo.

  • Maneggevolezza

Una buona frusta favorisce una buona presa, seguendo armoniosamente il movimento della tua mano durante l’utilizzo. Assicurati che tutto sia comodo e non ti sfugga di mano quando sei sudato o quando il manico è unto e scivoloso.

Quali tipi di fruste manuali ci sono?

In commercio trovi essenzialmente tre tipi principali di fruste manuali, che offrono diverse prestazioni e che, comunque, si caratterizzano per il basso prezzo.

  • Frusta a palloncino

I fili di questo tipo di frusta sono sottili e formano una curva arrotondata o a forma di palloncino sulla punta. Viene utilizzato principalmente per la preparazione di creme dense e per incorporare aria negli albumi.

  • Frusta francese

I fili della frusta francese sono meno spessi e, analogamente al tipo a palloncino, formano una curva rotonda sulla punta.

Tuttavia, la forma è meno sinuosa e, a differenza del precedente tipo, i fili vengono fissati all’estremità della punta. Sono utilizzate principalmente per preparare salse e per miscelare gli ingredienti.

  • Frusta piatta

I fili di questa frusta hanno una forma piatta nella loro disposizione con una sorta di curva poco profonda che ricorda un cucchiaio.

Sono principalmente efficienti quando vengono utilizzate in ciotole e pentole poco profonde.

  • Frusta sferica

La frusta a sfera ha fili dritti che non si incontrano sulla punta, né si curvano. Hanno invece delle palline alle estremità dei fili.

Perché hai bisogno della migliore frusta nella tua cucina?

Hai bisogno della migliore frusta in cucina per ottenere i migliori risultati. Hai anche bisogno di un tipo che può essere multifunzionale e adatta alla preparazione di diverse specialità culinarie, come se fosse un vero e proprio sbattitore elettrico o un frullatore.

Quindi, dev’essere sempre all’altezza del suo compito, sia che si tratti di incorporare l’aria negli albumi, sia che si tratti di realizzare salse di consistenza fluida o densa. Richiederà anche pochi sforzi per ottenere i migliori risultati.

Hai anche bisogno di una frusta da cucina facile da riporre in modo che non occupi troppo spazio nei cassetti del tuo armadio, soprattutto se hai già diversi utensili di tip manuale ed elettrico.

Per quanto riguarda il lavaggio, è necessario che sia antiaderente, inossidabile e di facile manutenzione. La migliore frusta da cucina non raschia il fondo e i bordi delle tu pentole e non si rovina anche durante il lavoro intenso. E se può essere messa in lavastoviglie, non è un plus da sottovalutare

Domande frequenti sulle fruste da cucina

fruste-da-cucina

Se vuoi ottenere il massimo dalla tua frusta, devi conoscerla a fondo. Conoscere le risposte alle domande più frequenti potrebbe essere di aiuto in questo senso.

💡 Qual è la differenza tra una frusta a palloncino e una frusta francese?

Come accennato in precedenza, la frusta a palloncino ha fili sottili che danno origine a una forma arrotondata all’estremità per assomigliare alla forma di un palloncino.

Da qui il loro nome. Invece, le fruste francesi hanno i fili fissati nelle punte. Il tipo a palloncino è particolarmente adatto per montare a neve gli albumi e per la lavorazione delle creme dense e della panna montata; il tipo francese viene generalmente per mescolare e per preparare le salse.

💡 Qual è la differenza tra frusta e frullino?

Una domanda frequente riguarda la differenza tra le due terminologie utilizzate per indicare i due strumenti che vengono utilizzati per frullare.

La differenza principale sta essenzialmente nell’intensità dell’azione. In un frullino, la miscelazione dei vari ingredienti avviene in modo rapido attraverso un movimento meccanico. Ruotando la maniglia, si aziona una ruota che aziona le due fruste di cui è dotata. Un po’ come se avesse una sorta di funzione turbo.

La frusta, invece, è azionata unicamente dalla forza dei tuoi arti superiori. Maggiore è il movimento, più efficace è il risultato finale.

💡 Perché dovrei appendere la frusta?

Se hai installato una barra degli utensili, puoi cercare un modello di frusta dotata di un anello all’estremità. Se scegli di appenderla, l’avrai sempre sotto mano e sarà subito pronta ad entrare in azione nel momento del bisogno.

Puoi anche appenderlo dopo il lavaggio per asciugarla rapidamente senza dover usare un canovaccio.

Conclusioni

Una frusta è un prezioso alleato in una vasta gamma di lavorazioni. Dall’incorporare aria negli albumi a montare la panna, dalla preparazione della besciamella alla creazione di infinite salse… non se ne può proprio fare a meno.

Tanto più che ha un prezzo così contenuto1 La scelta di un modello di medie dimensioni ti consente di svolgere la quasi totalità dei compiti, nella massima versatilità.

La frusta Tescoma è quella che ci ha convinto di più per via della sua struttura in robusto acciaio inox. I suoi fili si caratterizzano per una leggera flessibilità, una caratteristica costruttiva che contribuisce a incorporare maggiormente l’aria negli ingredienti caldi e freddi.

Anna Fraschini
Anna Fraschini
Post sullo stesso tema

Lascia un commento

Torna su