miglior-grattugia-per-parmigiano

La migliore grattugia per parmigiano è uno strumento essenziale anche per le cucine più minimaliste. L’acquisto di formaggio pre-grattugiato potrebbe farti risparmiare un po’ di tempo, ma presenta alcuni aspetti negativi: spesso è più costoso e viene addizionato con sostanze chimiche e conservanti per prevenire la formazione di grumi.

Grattugiare il formaggio ti consente invece di ottenere il completo controllo su ciò che porti in tavola. Senza contare che questo versatile strumento si presta a una molteplicità di impieghi.

Le Migliori Grattugie per Parmigiano

Qual è la miglior grattugia per parmigiano?

Anche se in commercio puoi trovare una miriade di modelli, le grattugie possono essere ricondotte  a due grandi famiglie in base al tipo di lama, che può essere stampata o incisa.

Un ulteriore stile è quello della grattugia parmigiano piatta attaccata a un contenitore sottostante, che contiene il cibo grattugiato. CI sono anche tipi a forma di parallelepipedo, con ciascuno dei quattro lati che offre una funzione differenti in base all’alimento da sminuzzare.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori grattugie per parmigiano:

1. Rantizon Grattugia con Spazzola di Pulizia – La migliore per

È progettata con una lama in acciaio inossidabile 304, resistenza alla ruggine e alla corrosione; la sua punta ammortizzata fa in modo di non rovinare la superficie di cottura. La spazzola in dotazione consente di rimuovere le particelle più piccole ed i residui di cibo. Si può lavare in lavastoviglie. Il manico in gomma antiscivolo offre una presa salda e confortevole. Il coperchio di sicurezza protegge la lama quando non di utilizza lo strumento.

Caratteristiche chiave:

Ha un manico in gomma che offre una presa sicura

La pulizia è semplice, si può mettere in lavastoviglie

Nella confezione è presente anche un copri lama di protezione

Specifiche:

Marchio: Rantizon

Dimensioni: 32,8 x 4,2 x 3,6 cm

2. Microplane Grattugia – La migliore per aver fatto la storia

È un modello che ha fatto la storia di questo genere di utensili da cucina, ed è diventato un must per i professionisti e per chi ama la cucina. Permette di grattugiare finemente qualsiasi tipo di cibo, per ottenere ricci sottilissimi. Si può utilizzare per grattugiare finemente qualsiasi tipo di alimento. Le sue  lame in acciaio ultra affilate e di lunga durata sono realizzate negli Stati Uniti.I piedini in gomma antiscivolo ne garantiscono la stabilità.

Caratteristiche chiave:

Prodotte negli Stati Uniti, le sue lame in acciaio sono ultra affilate

Il manico ergonomico ha un’impugnatura morbida.

Si lava anche in  lavastoviglie

Specifiche:

Marchio: Microplane

Dimensioni: 32,5 x 3,5 x 3 cm

3. Lemcase Grattugia in Acciaio Inox  – La migliore per possibilità di appenderla

Il kit si compone di due utensili con grana differente che consentono di grattugiare ogni genere di alimento come limone, arancio amaro, agrume, parmigiano, formaggio, spezie, noce moscata, cannella, cioccolato. Il design professionale e la lama estremamente affilata consentono di macinare facilmente e senza sforzo. La lama è realizzata in acciaio inossidabile ad alta qualità, 100% resistente a ruggine e corrosione. Il manico ergonomico offre una sensazione morbida e confortevole e si può utilizzarla agilmente sia con la mano destra che con la sinistra. Si può appendere alla barra degli utensili per risparmiare spazio e averla sempre sotto mano.

Caratteristiche chiave:

Dopo l’uso, basta metterla in lavastoviglie o sciacquarla con acqua

Viene fornita con coperchio protettivo

Le lame sono antiruggine e anticorrosione

Specifiche:

Marchio: Lemcase

Dimensioni: 33 x 4 x 2 cm

4. Deiss Pro Grattugia – La migliore per garanza a vita

Ha una lama particolarmente affilata in acciaio inossidabile antiruggine ed è dotata di un manico comodo e antiscivolo. La sua forma curva la rende estremamente rigida e amplifica la forza che viene applicata, riducendo la fatica.  I denti metallici non si ostruiscono e quindi la pulizia è molto semplice, basta una sola sciacquata sotto l’acqua corrente. Il parmigiano grattugiato con questo utensile si scioglie quasi istantaneamente sulla pasta calda.

Caratteristiche chiave:

Si grattugia il formaggio più duro senza quasi imprimere alcuna pressione

La lama è antiruggine e non teme la corrosione

I suoi denti metallici non si ostruiscono, facilitando la pulizia

Specifiche:

Marchio: Deiss

Dimensioni: 30,5 x 2,5 x 2,5 cm

5. Tescoma Grattugia X-Sharp – Rapporto qualità prezzo

Particolarmente tagliente, consente di lavorare senza fatica. È dotata di lame altamente resistenti, prodotte in acciaio inossidabile di elevata qualità utilizzando una speciale tecnologia. La superficie anti scivolo permette di utilizzare l’utensile nella massima sicurezza. Il comodo manico favorisce una presa sicura; il piedino antiscivolo inoltre conferisce all’utensile una completa stabilità. Lavabile in lavastoviglie, la grattugia è coperta da una garanzia di 5 anni.

Caratteristiche chiave:

Ha delle robuste lame in acciaio sviluppate con una speciale tecnologia

La superficie anti scivolo permette di lavorare in sicurezza

Il manico rende sicura la presa

Specifiche:

Marchio: Tescoma

Dimensioni: 39,5 x 3,6 x 1,5 cm

6. Raniaco Grattugia – La migliore per protezione delle dita

La protezione in plastica abs attorno alla lama evita le le lesioni alle dita, rendendo nello stesso tempo la grattugia più solida e duratura. Il suo manico è fatto di silicone, non tossico, inodore ed antiscivolo. Inoltre, c’è un piedino in silicone antiscivolo che regola l’angolo dello strumento e lo mantiene più stabile quando si grattugia. Nella confezione è inclusa una copertura protettiva che si può trasformare in una scatola da deposito per raccogliere gli alimenti mentre vengono grattugiati.

Caratteristiche chiave:

Particolarmente affilata, non teme la ruggine

Si pulisce facilmente sotto l’acqua corrente e si può lavare in lavastoviglie

La custodia si trasforma all’occorrenza in una scatola per raccogliere gli alimenti grattugiati

Specifiche:

Marchio: Raniaco

Dimensioni: 31 x 4,4 x 2,8 cm

7. Di Oro Living Grattugia – La migliore per qualità professionale

È costruita con una lama affilata in acciaio inossidabile di qualità alimentare approvata dalla FDA che consente di eseguire una varietà di compiti in cucina con facilità e comfort. Include un manico in silicone antiscivolo per favorire il massimo controllo all’insegna del comfort. È facile da pulire a mano e in lavastoviglie. L’innovativo design fa sì che non ci siano incrinature per intrappolare cibo e batteri nocivi. L’impugnatura antiscivolo in silicone favorisce il massimo controllo.

Caratteristiche chiave:

La lama in acciaio inossidabile è approvata dalla FDA

Ha un piedino in gomma antiscivolo per maggiore controllo e sicurezza

Non c’è il rischio che il cibo rimanga intrappolato, sviluppando batteri nocivi

Specifiche:

Marchio: Di Oro Living

Dimensioni: 33 x 8,4 x 4,1 cm

Come scegliere la grattugia per parmigiano?

grattugia-per-parmigiano

Qualsiasi chef concorderà sul fatto una grattugia in cucina è assolutamente indispensabile. Innumerevoli piatti hanno un gusto e un aspetto diverso con un’invitante cascata  di formaggio grattugiato.

Ma con così tante grattugie sul mercato in ogni fascia di prezzo, quale scegliere per uso dimestico o professionale? Vediamo quali sono gli aspetti su cui soffermarsi quando si è alla ricerca di un dispositivo di questo tipo.

  • Materiale

La prima cosa che devi verificare in una grattugia di parmigiano è la sua robustezza. Si consigli a questo proposito di scegliere un modello in acciaio inossidabile, poiché questo materiale è resistente alla corrosione e non si arrugginisce facilmente.

Gli utensili da cucina, come le grattugie, sono sempre a contatto con l’umidità: l’acciaio inox garantisce una buona protezione contro il deterioramento. Senza cintare che gli utensili realizzati in questo materiale sono generalmente lavabili in lavastoviglie.

Non si consiglia di acquistare un modello in alluminio pressofuso: è vero che è leggero e maneggevole, ma teme la ruggine e con tutta probabilità lo dovrai sostituire in breve tempo.

  • Tipo di grattugia

Anche se sono chiamate a svolgere un compito piuttosto semplice, le grattugie sono disponibili in diversi tipi, ciascuno con le sue caratteristiche. Ad esempio la grattugia piatta è una scelta comune, perché ti consente di riporla facilmente, la puoi posizionare in qualsiasi ciotola e se vuoi grattugiare formaggi su un piatto grande, nulla ostacolerà le tue mosse.

Se vuoi una grattugia multiuso e non solo una per il parmigiano, una buona idea è quella di ottenere un modello multi-lato con diversi tipi di lame, che ti consentono di svolgere compiti diversi. Un modello rotativo è una scelta migliore per il formaggio, come il parmigiano, e molte famiglie ne hanno uno. E se non vuoi fare nessuna fatica, puoi optare per una grattugia elettrica.

  • Sicurezza

Una griglia di protezione e una maniglia ergonomica rappresentano un importante sistema di sicurezza da tenere in considerazione quando si acquista la grattugia per parmigiano. La protezione eviterà spiacevoli incidenti alla mano e l’impugnatura consentirà di mantenere la grattugia in modo tale che le sue lame non si avvicinino alla pelle.

Come pendersi cura della grattugia?

A differenza di molti altri accessori da cucina, una grattugia deve essere pulita dopo ogni utilizzo. Tieni presente infatti che se hai grattugiato un alimento di consistenza morbida, i residui di cibo possono facilmente annidarsi nei fori grandi e piccoli dello strumento, rendendone difficile la rimozione. Ecco come pulire la grattugia

  • Passaggio 1

Non appena hai terminato di utilizzare la grattugia, immergila in acqua calda.

  • Passaggio 2

Prendi un vecchio spazzolino da denti (o una piccola spazzola con setole a di nylon) e strofina energicamente in corrispondenza dei vari fori.

  • Passaggio 3

Una volta che hai completato la pulizia della grattugia, immergila nuovamente in acqua calda.

  • Passaggio 4

Dopo qualche minuto, toglila dall’acqua e asciugala in tutte le sue parti con un panno. Riponila quindi in un luogo asciutto, al riparo dall’umidità.

Come usare correttamente la grattugia?

miglior-grattugia-per-parmigiano

Come sapiamo bene, il formaggio è uno dei migliori ingredienti per guarnire. Se stai cercando qual è il modo giusto per utilizzare le diverse grattugie di marca che trovi in commercio, ecco alcuni suggerimenti.

  • Grattugia piatta e lunga

Questo tipo di strumento è ideale per grattugiare formaggi a pasta dura.  Per utilizzarlo nel modo migliore, si consiglia di posizionarlo sopra il piatto e di passare delicatamente l’alimento contro la griglia con un movimento  in su e in giù.

Continua in questo modo fino a quando non ottieni la quantità desiderata di formaggio. Puoi battere delicatamente l’estremità metallica della grattugia contro il piatto per staccare in modo efficace il formaggio rimasto tra i denti dell’utensile.

  • Grattugia a quattro lati

È composta da quattro lati, ciascuno dei quali presenta diversi tipi di denti per grattugiare i vari alimenti scopo diverso. Generalmente è dotta di un robusto manico che consente di tenerla saldamente sopra il pitto.

Se ne è sprovvista, puoi tenere il formaggio e l’utensile sopra una grande ciotola mentre compi le varie operazioni. Devi strofinare il formaggio su e giù in direzione della grattugia e una volta che arrivi alla crosta puoi usare il palmo della mano per strofinarlo.

  • Grattugia rotante

SI tratta di un modello a manovella pratico, semplice e sicuro. Posiziona un piccolo pezzo di formaggio nel vano grigliato circolare, quindi abbassare la maniglia. A questo punto, esercitare una certa pressione sulla parte superiore dell’impugnatura, tenendola premuta con un dito. Con l’altra mano ruota la maniglia dell’utensile per azionare il rullo in acciaio .

Questi tipi di grattugie con rullo dentato sono generalmente sicure per le mani, dal momento che non è necessario esercitare alcuna pressione contro la piastra dentata. Sono quindi adatte anche per grattugiare la frutta secca.

Domande frequenti

🍝 1. Si può grattugiare la crosta del parmigiano?

La crosta del parmigiano racchiude tutto il sapore del formaggio, ma è molto dura e quindi è difficile da grattugiare. Anziché grattugiarla, puoi utilizzarla così com’è nelle tue preparazioni culinarie, in modo da estrarre tutto quel sapore ricco. Puoi invece grattugiare, con le dovute attenzioni, il pane secco.

🍝 2. Posso grattugiare e congelare il parmigiano?

Sì. Per ottenere i migliori risultati, grattugia il parmigiano prima di congelarlo e mettilo in un contenitore ermetico o in un sacchetto per congelatore resistente. Il formaggio congelato può diventare friabile e perdere parte del suo sapore originale: una volta scongelato  lo puoi utilizzare per insaporire gli alimenti cotti, come salse e zuppe.

Conclusioni

Con una cascata di parmigiano, i tuoi piatti hanno un gusto irresistibile. Ma per grattugiare il formaggio è importante scegliere l’utensile giusto.  Basta dare un’occhiata alla vendita online per rendersi conto che l’offerta è sconfinata: in questa guida abbiamo spiegato quali sono i fattori da considerare per identificare lo strumento in base all tue esigenze culinarie.

Per quanto ci riguarda, ci affidiamo nelle nostre preparazioni al modello professionale della Di Oro . La sua lama in acciaio inox  permette di svolgere una varietà di compiti in cucina con facilità e comfort. E grazie al suo innovativo design non trattiene le particelle di cibo, all’insegna della massima igiene.

POSTA UN COMMENTO