I Migliori Paioli per Polenta (Guida all'Acquisto & Classifica)

miglior-paiolo-per-polenta

Se sei un appassionato di polenta ma ti scoraggia il solo pensiero di doverla rimestare per un’ora prima di poterla gustare, non ti preoccupare: con il miglior paiolo per polenta puoi goderti questo delizioso piatto senza alcuna fatica.

Grazie a queste speciali pentole, infatti, cucinare la polenta non è più un compito lungo e laborioso. E anche gli chef domestici che storcono il naso da vanti a troppa comodità in cucina, non possono che essere concordi: l’introduzione sul mercato di una pala elettrica nella pentola in rame per preparare la polenta è decisamente comodo e permette di assaporarla secondo la tradizione.

Qual è il miglior paiolo per polenta?

Un paiolo in rame per polenta consente di preparare questa autentica leccornia nel rispetto della  tradizione locale. Sappiamo infatti che i nostri antenati contadini hanno tramandato la ricetta con ingredienti differenti in base all’area geografica in cui si trovavano.

La farina gialla di mais, ad esempio, è l’ingrediente principe utilizzato nell’area lombarda, mentre più a est, in Veneto, la si può trovare anche in versione bianca. In Friuli, in Valtellina e nel Bergamasco va di gran lunga quella taragna, costituita da una miscela di farina di mais e di farina saracena. Non da ultimo il Piemonte, con le sue farine locali.

Qualunque siano le tue preferenze, con una pentola apposita dotata di motore puoi star sicuro che la preparai nel migliore dei modi e nel massimo relax.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori paioli per polenta:

I 5 Migliori Paioli per Polenta

1. Macom Paiolo Polentino – Il migliore per reggicavo di sicurezza

  • Questo apparecchio mescola lentamente e continuamente l’impasto all’interno del paiolo, per favorire una cottura omogenea. Il paiolo è realizzato in rame 99,9% e le pratiche maniglie in acciaio permettono di versare comodamente la polenta. La pala e il motore sono estraibili per una facile pulizia. La presenza del reggicavo di sicurezza consente di azionare il dispositivo nella massima tranquillità. Ha una potenza 4W.
  • Caratteristiche chiave: È dotato di maniglie in acciaio inossidabile Si pulisce facilmente estraendo la pala e il motore L'azione lenta e continua permette di ottenere una cottura uniforme
  • Specifiche: Marchio: Macom Diametro: 31 cm

2. Lar Polentamatic Paiolo Polenta – Il migliore per adatto anche ai piani di cottura ad induzione

  • Pratico e veloce, è un paiolo in puro rame 99,9% che cuoce la polenta in pochi minuti. È progettato con triplo fondo piatto (rame - alluminio - inox), adatto anche ai piani di cottura di tipo a induzione. Il motorino è progettato con una pala in acciaio inox. Anche i manici sono in acciaio. Completano l sue caratteristiche tecniche il motoriduttore 8 W italiano, la custodia del motore in abs autoestinguibile e il cavo in neoprene antifiamma.
  • Caratteristiche chiave: Cuoce la polenta in pichi minuti I manici e la pala sono realizzati in acciaio inox Realizzato all'insegna della sicurezza, ha un cavo antifiamma
  • Specifiche: Marchio: Lar Diametro: 30 cm

3. Nuova Fac Paiolo in rame – Il migliore per rapporto qualità prezzo

  • Si tratta di un paiolo di dimensioni generose (ha una capacità di 14 litri) ideale per le famiglie numerose e le cene con gli amici. È adatto anche all'impiego in comunità, agriturismi, ristoranti, bar. Prodotto in in rame martellato, ha un fondo piatto e un motore da 30 W. Oltre che per la polenta, può essere utilizzato anche per la preparazione di marmellate e risotti.
  • Caratteristiche chiave: Ha delle dimensioni generose ed è adatto anche per impieghi professionali Il potente motore da 30 W garantisce un funzionamento efficiente anche prolungato nel tempo Si presta anche alla preparazione di risotti e marmellate
  • Specifiche: Marchio: Nuova Fac Diametro: 38 cm

4. Ardes AR2460 Paiolo Elettrico – Il migliore per motore con fissaggio a baionetta

  • Ideale per la preparazione di polenta o marmellate, ha una velocità di rotazione della pala di 1,8 rpm (quasi due giri al minuto), che permette di cuocere fino alla consistenza desiderata. Il motore è facilmente estraibile grazie all'esclusivo fissaggio a baionetta. Il paiolo ha una capacità di 2,5 litri di acqua e 500 grammi di farina. È un prodotto Made in Italy.
  • Caratteristiche chiave: La velocità di rotazione ella pala consente di cuocere fino al raggiungimento della consistenza desiderata Il motore si estrae facilmente per ottimizzare le operazioni di pulizia Il paiolo è realizzato in Italia
  • Specifiche: Marchio: Ardes Diametro: 26 cm

5. Ovbc Paiolo Elettrico Polentina – Il migliore per montaggio esterno del motore

  • È un modello che esce un po' dalla consuetudine progettuale di questo genere di apparecchiature. Ha infatti una struttura di sostegno che evita il contatto diretto tra il fondo del paiolo e la fonte di calore, favorendo una cottura più dolce e omogenea. Il motore è potente e imprime un movimento costante alla pala per creare un impasto compatto. Il motore è posto esternamente e non è quindi lontano dalle irradiazioni del calore, a garanzia di una lunga durata. Si monta facilmente e si pulisce in poche mosse. La capacità è di circa 3,5 litri.
  • Caratteristiche chiave: La struttura di sostegno evita il contatto diretto con la fonte di calore Ha un potente motore che imprime alla pala un movimento costante La sua capacità è di circa 3,5 litri
  • Specifiche: Marchio: Diametro: 26 cm

Perché acquistare un paiolo per polenta?

polenta

Diciamocelo: la polenta piace a molti, ma ben pochi sono disposti a passare un’ora ai fornelli per prepararla, senza mai smettere di mescolare. Eppure, se da una parte per la buona riuscita di questa ricetta bastano pochissimi ingredienti, dall’altra è richiesto un intervento “fisico” che spesso scoraggia.

I cultori della vera polenta, del resto, non sono disposti a scendere a compromessi e mai e poi mai porterebbero in tavola una polenta precotta. Men che meno, vogliono utilizzare la pentola a pressione…

Eh no, la vogliono fare come un tempo, quando si versava la farina di mais in un paiolo di rame pieno di acqua salata molto calda e la si cuoceva sul fuoco. Poi si continuava a mescolare con il cucchiaio di legno, senza fermarsi un istante. Altrimenti, si rischiava la formazione di grumi e, peggio ancora, poteva succedere che si attaccasse al paiolo, rendendo estenuante la pulizia.

Anche oggi, la vera polenta è solo quella rimestata a mano e a lungo sulla fiamma diretta, in un paiolo di rame. E se vuoi evitare la fatica di prepararla, senza rinunciare alla consistenza e al gusto di quella di una volta, puoi affidarsi a uno dei paioli elettrici che trovi in commercio.

Com’è fatto un paiolo per polenta?

Come abbiamo visto, il paiolo in rame per polenta ̬ uno utensile di antiche origini contadine. Nel corso del tempo ha subito alcune trasformazioni che hanno consentito di arrivare a un prodotto moderno, con funzionamento elettrico che favorisce una preparazione rapida Рe perfetta! Рdella polenta di una volta.

I modelli di qualità sono ancora costruiti in rame, ma all’azione impressa dalla forza del braccio miscelatore umano sostituiscono quella di un’efficiente pala, collegata a un motore elettrico fissato al bordo della pentola. Basta infilare il cavo di alimentazione in una presa ed ecco che la pala inizia a ruotare in completa autonomia, mescolando senza interruzione gli ingredienti posti al suo interno. In questo modo, rende meno faticosa la realizzazione della gustosa polenta da mettere in tavola.

Caratteristiche del paiolo per polenta?

Scegliere un modello a basso prezzo e di bassa qualità non è una buona idea. Il paiolo deve essere infatti progettato con un motore efficiente, che sia in grado di imprimere alla pala un movimento costante prolungato nel tempo. Se sei attento al budget e ti interessa acquistare un prodotto di fascia più economica ma di buon livello, puoi rivolgerti alla vendita online, punto privilegiato per fare tanti buoni affari anche con proposte di marca.

Ma prima di tutto, vediamo quali sono le caratteristiche da considerare per andare sul sicuro.

Materiale

Ogni paiolo che si rispetti deve essere realizzato in puro rame, come vuole la tradizione. La pala e i manici sono invece generalmente prodotti in acciaio inox, un materiale che non teme la ruggine, la corrosione ed è fatto per durare nel tempo. Se hai un piano a induzione fai attenzione ad acquistare un modello adatto.

Dimensioni

Fai un attimo di mente locale e pensa quante sono le persone che, abitualmente, si siederanno alla tua tavola per gustare la tua specialità. I paioli sono disponibili in un gran numero di capacità  e dimensioni diverse, per soddisfare le più diversificate esigenze di preparazione.

Inutile acquistare un paiolo sovradimensionato se si è single e si prevede di invitare di tanto in tanto alcuni amici. Al contrario, se ti piace organizzare cene a base di polenta per pi di 10 invitati, scegli un modello sufficientemente grande per evitare di dover preparare la polenta in più riprese.

Motore

È il cuore del prodotto e non va quindi sottovalutato. Deve avere una potenza sufficiente a garantire una cottura rapida, uniforme e compatta della polenta.

Solo con un motore potente, infatti, potrai risparmiare tempo e fatica, con la garanzia di ottenere quel gusto inimitabile che fa venire l’acquolina in bocca solo a pensarci.

Accertati che abbia un pratico fissaggio  e che sia facilmente estraibile per garantire un’adeguata pulizia del paiolo.

Pala

Presta la massima attenzione anche a questo componente. È importante che sia robusto e a prova di usura.

Evita la plastica e scegli di preferenza l’acciaio inox: avrai così la garanzia di non trovarti in difficoltà a metà della preparazione per via della pala che non ne vuole più sapere di girare.

Deve anche garantire un movimento rapido e preciso, per evitare a formazione di grumi.

Compattezza

Prima dell’acquisto, valuta dove pensi di posizionare il tuo nuovo elettrodomestico.

Essendo improbabile che tu lo voglia utilizzare tutti i giorni, è bene prevedere un’adeguato spazio in un armadietto della tua cucina.

Sicurezza

Come per tutti i dispositivi elettrici, verifica che sia un prodotto realizzato nel rispetto delle normative di sicurezza europee. Oltre al marchio CE, è una garanzia in più il fatto che sia stato sottoposto a prove in laboratori indipendenti e che sia approvato da enti certificatori internazionalmente riconosciuti come ad esempio l’Imq.

Quali sono gli ingredienti della polenta?

Oggi come allora, la ricetta è semplice e gustosa. Si basa su pochi ingredienti facilissimi da reperire: farina di mais, acqua e sale.

Il procedimento è altrettanto semplice, basta versare a pioggia la farina in acqua salata quasi all’ebollizione, rimestandola con la frusta per renderla omogenea ed evitare la formazione di grumi. E quando è tutto ben amalgamato, si mette in funzione il motore elettrico.

Al posto della farina di mais, si possono utilizzare diversi altri tipi di farina, come la polenta taragna o la polenta di ceci. Puoi anche usare il paiolo elettrico per dar sfogo alla tua creatività e realizzare irresistibili risotti cotti a puntino e marmellate fatte in casa.

Perché il paiolo è di rame?

Il rame è un ottimo conduttore di calore e favorisce la sua distribuzione uniforme  su tutta la superficie di cottura. Ma c’è anche un altro aspetto importante: impedisce che i cibi brucino e si attacchino al fondo, cosa che invece accade con altri materiali come l’acciaio inossidabile.

Ecco perché è così facile da pulire, cosa che non si può dire altrettanto della pentola a pressione: togliere le incrostazioni di polenta dal fondo e dalle pareti di questa pentola può infatti trasformarsi in una vera impresa.

Come si pulisce il paiolo di rame?

Per pulire il paiolo, basta solo riempirlo con un po’ di acqua fredda e aceto e lasciare il tutto in ammollo per qualche ora.

Se vuoi che sia sempre perfettamente lucido, passa la sua superficie con una spugnetta imbevuta di aceto con un po’ di sale grosso. Dopo ogni passata, ritornerà come nuova. Si consiglia di asciugarla con cura, per evitare che il rame diventi più scuro.

Conclusioni

L’opinione di tutti coloro che l’anno già acquistato è assolutamente concorde: un paiolo per polenta elettrico è decisamente comodo. Ti permette infatti di gustare questo delicata preparazione in poco tempo, senza dover continuamente rimestare.

Tra le validissime proposte presentate in questo post abbiamo scelto il paiolo della Ardes che, grazie al suo diametro non eccessivo, è adatto a soddisfare le esigenze di una famiglia media. Adatto anche alla preparazione della marmellata, ha un braccio rotante che si muove con adeguata velocità (circa due giri al minuto), per un risultato uniforme e compatto.

Anna Fraschini
Anna Fraschini
Post sullo stesso tema

Lascia un commento

Torna su