migliore-affettatrice

Le tipologie di famiglie che acquistano la migliore affettatrice sono le più disparate: spesso è anche un’occasione di regalo per quegli amici che sappiamo essere buongustai!

Però a parte coloro che hanno spazi grandi a disposizione e mettono in mostra quei modelli di affettatrice a volano di una volta (ma che costano migliaia di euro se originali e antecedenti gli anni ’50 del secolo scorso), la maggior parte delle famiglie che compra un’ affettatrice da casa lo fa per convenienza.

La considera infatti utile nella propria economia domestica, proprio come un tostapane o un forno a microonde.

Le migliori affettatrici

Qual è la migliore affettatrice?

Di solito le affettatrici per uso domestico sono un po’ più piccole di quelle che troviamo dal salumerie. Alcune, soprattutto quelle elettriche, ne replicano la forma ma esistono sul mercato anche quelle manuali e persino affettatrici pieghevoli per chi ha poco spazio.

Quale scegliere dipende dalle tue esigenze ma come sempre il prezzo è un importante indicatore della qualità: se le macchine sono entry level e low cost hanno probabilmente molte parti in plastica (a parte la lama) mentre le medium e top di gamma sono più robuste, in acciaio e semiprofessionali, con lama verticale o inclinata a seconda che le usi per un salume crudo o cotto.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori affettatrici:

1. La migliore in assoluto: Affettatrice professionale Rgv MOD 25 Special Edition Red

RGV AFFETTATRICE MOD 25...

Vedi prezzo su AMAZON

Si tratta di un’affettatrice di tipo professionale per uso domestico con potenza di 140 W. Di utilizzo semplice e sicuro, garantisce la massima scorrevolezza di taglio per affettare salumi, carne fresca, verdure, frutta.

La lama subisce un processo di tempra che la rende ancora più robusta e resistente; viene successivamente rettificata per garantire alla superficie lavorata un’alta finitura e maggiore qualità.

L’apparecchiatura è dotata di affilatoio fisso, deflettore pressamerce e protezione paradito. L’interruttore posto nella parte laterale e la manopola di regolazione della fetta rendono facile ed intuitivo l’utilizzo. Lo spessore della fetta può essere regolato da 0 a 16 mm in modo da poter ottenere sia fette sottili che di spessore consistente.

Costruita interamente in Italia, la macchina viene sottoposta ad accurati controlli secondo i più elevati standard di qualità e di prestazione.

Caratteristiche chiave:

  • È una special edition con chassis in alluminio di colore rosso
  • I piedini antiscivolo la rendono particolarmente stabile
  • Viene prodotta in Italia

Specifiche:

  • Marchio: Rgv
  • Diametro lama: 25 cm

2. La migliore per design ultrapratico: Affettatrice Berkel Home Line 200

Berkel HSBGS01000000 Home Line...

Vedi prezzo su AMAZON

Linee essenziali e arrotondate definiscono una sagoma quasi futurista, esaltata dall’inconfondibile rosso del marchio. Studiata per stupire e affascinare ma soprattutto per essere esibita, ha delle dimensioni straordinariamente compatte in cui si si concentrano qualità di taglio e dotazioni di sicurezza ereditati dal mondo professionale.

La lama in acciaio cromato regala un taglio perfetto, riduce gli sprechi e assicura fette uniformi. L’assenza di spigoli e particolari dotazioni (come lo spazio previsto per la raccolta dei piccoli avanzi di cibo e il piatto apribile) rendono estremamente semplice e veloce la pulizia della macchina.

Il piano inclinato sfrutta la gravità agevolando l’operazione di taglio. Il coprilama in alluminio alimentare e il sistema di protezione assicurano un’affilatura nettamente più duratura. La potenza motore è di 190 Watt.

Caratteristiche chiave:

  • La struttura in una speciale lega di alluminio la rende particolarmente leggera
  • Il piano inclinato agevola il taglio
  • È facile da pulire grazie alla sua forma ergonomica

Specifiche:

  • Marchio: Berckel
  • Diametro lama: 19,5 cm

3. La migliore per potenza del motore: Affettatrice H.Koenig Msx220

H.Koenig Msx220 Affettatrice,...

Vedi prezzo su AMAZON

Con un’affilata lama made in Italy di alta qualità, permette di tagliare ogni tipo di salume, grazie al suo diametro di 22 cm. È inoltre possibile regolare lo spessore del taglio (da 0 a 12 mm) per adattare l’affettatrice a tutte le esigenze: chiffonade di prosciutto, carpaccio di manzo, fette di pane, frutta, formaggio e così via.

Si tratta di un modello potente, veloce e silenzioso grazie al suo motore asincrono da 240 W e 282 rpm. Il pratico affilacoltelli integrato permette di mantenere la lama sempre affilata e la grande piastra consente di posizionare prosciutti di grandi dimensioni. I piedini antiscivolo favoriscono la stabilità.

Caratteristiche chiave:

  • Consente di lavorare in modo veloce e silenzioso
  • È robusta e facile da pulire
  • L’affilatoio è integrato

Specifiche:

  • Marchio: H. Koenig
  • Diametro lama: 22 cm

4. La migliore per il pane: Affilatrice manuale Graef Manuale H 9

Graef H9 Affettatrice manuale...

Vedi prezzo su AMAZON

Per chi vuole un prodotto che non necessita di corrente e che funziona bene, questa affettatrice fa al caso suo. È particolarmente adatta al taglio di fette non troppo sottili e di buona consistenza per alimenti come il pane, le verdure e la frutta, che si reggono da sole quando vengono tagliate.

Ha una struttura in acciaio inox lucidato molto semplice e stabile grazie ai piedini a ventosa, manovella con impugnatura in legno e lama leggermente seghettata. La regolazione dello spessore di taglio va da 0 a 15 mm.

Caratteristiche chiave:

  • Completamente manuale
  • Estremamente facile da usare
  • Indicata per gli alimenti più duri

Specifiche:

  • Marchio: Graef
  • Diametro lama: 19 cm

5. La migliore con doppia lama: Affettatrice Ritter E 16 Duo Plus

Affettatrice ritter E 16 Duo...

Vedi prezzo su AMAZON

È un’affettatrice in metallo con posizionamento obliquo del pezzo da affettare. Compatta e maneggevole, consente di eseguire qualsiasi lavoro di taglio in estrema facilità: non solo pane, ma anche frutta, verdura, formaggio e molto altro, e sempre con assoluta semplicità. Viene azionata da un motore Eco da 65 Watt che consente un maggior risparmio energetico.

Dispone di serie di una lama a filo ondulato e in aggiunta è compresa una lama a filo liscio particolarmente adatta per affettare alimenti teneri come il prosciutto. Ha un interruttore di sicurezza per un funzionamento momentaneo e prolungato. Pratico il vassoio in plastica per raccolta affettati che è posizionato sotto la lama circolare.

Caratteristiche chiave:

  • Lo spessore del taglio è regolabile fino a 20 mm
  • Ha una struttura compatta e maneggevole
  • La lama è rimovibile per agevolare la pulizia

Specifiche:

  • Marchio: Ritter
  • Diametro lama: 17 cm

6. La migliore compatta: Affettatrice Elettrica Aicok

Affettatrice, Affettatrice...

Vedi prezzo su AMAZON

Questa versione aggiornata dell’affettatrice Aicok monta una nuova lama da 20 cm realizzata con materiali in acciaio inossidabile induriti. I bordi seghettati garantiscono robustezza, aiutano a tagliare il cibo in modo ordinato e uniforme senza che si blocchi tra le lame.

È presente un motore in rame che fornisce un flusso costante di potenza. Lo spintore è prodotto in plastica abs antiurto. L’apparecchio si rivela stabile su qualunque piano di lavoro grazie ai piedini a ventosa. Lo spessore della fetta è regolabile da 0 a 15 mm.

Caratteristiche chiave:

  • Trova facilmente posto sul piano di lavoro
  • È semplice da pulire
  • La lama seghettata taglia i cibi in modo uniforme

Specifiche:

  • Marchio: Aicok
  • Diametro lama: 20 cm

7. La migliore per il budget: Affettatrice universale Severin AS 3915

Severin AS 3915 Affettatrice...

Vedi prezzo su AMAZON

È dotata di due lame da 19 cm di diametro in acciaio inossidabile intercambiabili. Quella liscia può essere utilizzata per affettare in modo preciso salumi, carni, formaggi e tanto altro ancora mentre la lama dentata è ideale per cibi più duri come salumi stagionati e pane.

Grazie alla possibilità di regolare l’ampiezza del taglio, da 0 a 15 mm, potrai scegliere lo spessore adatto per il tuo palato. Il carrello con copertura in acciaio inox e la protezione per le dita rendono l’affettatrice sicura e facile da usare. La posizione inclinata del prodotto consente di ottenere un risultato di taglio ottimale.

Caratteristiche chiave:

  • La dotazione include due lame intercambiabili, una liscia e una dentata
  • Il carrello ha una copertura in acciaio inox
  • La potenza del motore è di 180 Watt

Specifiche:

  • Marchio: Severin
  • Diametro lama: 19 cm

Guida all’acquisto dell’affettatrice per uso domestico?

affettatrice

È stato un giorno felice quando abbiamo portato a casa la nostra prima affettatrice elettrica! Poter gustare delle fette fresche tutte le volte che se ne ha voglia è solo uno dei tanti vantaggi di questo tipo di macchina. Infatti, risparmi denaro con acquisti all’ingrosso, affetti rapidamente un trancio per la merenda dei tuoi figli o n occasione di una serata tra amici e puoi scegliere lo spessoredella fetta che ti piace di più.

Ma come sceglierla e dove comprarla? Occorre fare tante valutazioni, considerare tante fasce di prezzo e valutare le funzionalità che potrebbero servire.

In questa guida ti renderemo capace di valutare la migliore affettatrice che potrai acquistare, descriveremo i dettagli tecnici, le caratteristiche, le specifiche e ti suggeriremo le chiavi per fare una scelta perfetta e trovare l’affettatrice migliore per le tue esigenze. Seguici e ti guideremo alle migliori scelte per soddisfare ogni budget, anche a basso prezzo.

Che cos’è un’affettatrice?

Le trovi sempre al banco della gastronomia ed entrano in azione per affettare con precisione salumi e formaggi. Pesanti per la stabilità con una grande lama in acciaio tonda, tutte le apparecchiature hanno una manopola di regolazione dello spessore di taglio per consentirti di scegliere l’altezza delle fette.

Un’affettatrice non serve solo per i salumi. Oltre a tutte le carni, crude e cotte (nota che la carne cruda si affetta meglio quando è semi-congelata!), molti altri tipi di alimento come formaggi a pasta dura, pane, frutta e verdura possono essere tagliati magnificamente su un’affettatrice. Quindi, se anche siete vegetariani: non smettete di leggere!

Ma non è necessario che la macchina che acquisti sia pesante e grande come la versione da supermercato. Nella vendita online, ad esempio, trovi un’accurata selezione di affettatrici di marca per utenza domestica che garantiscono prestazioni semi professionali. Si consiglia sempre di dare un’occhiata nel web, perché lì sono proposte a un prezzo più economico rispetto a un negozio di attrezzature per la cucina e professionali.

Diversi tipi di affettatrice per salumi?

Fondamentalmente hai tre opzioni di modelli: automatico, elettrico, manuale. Il vantaggio delle e affettatrici manuali è che ti offrono il controllo totale. Quindi, se vuoi affettare piccole quantità e non regolarmente, potrebbe essere la scelta giusta.

I modelli automatici sono l’opzione più popolare per i grandi ristoranti e per le industrie dove il volume è elevato: basti pensare possono tagliare fino a 60 fette al minuto. Però queste macchine sono enormi e costose.

Le affettatrici elettriche sono la nostra scelta ideale. Veloci, efficienti, potenti, sicure e facili da pulire. Basta collegare la macchina e far passare la carne (o formaggio, verdure o pane) attraverso la lama.

Utilizzo dell’affettatrice?

ALA 2000 Lama 220 GP220E...

Ci sono tre “gradi” per valutare un’affettatrice elettrica: uso commerciale pesante, uso domestico frequente e uso domestico leggero. Diamo un’occhiata a questi tipi di lavoro in modo più dettagliato.

  • Uso commerciale

Queste affettatrici di prima qualità sono le più grandi, veloci e robuste sul mercato … con un prezzo però da non sottovalutare. Se hai un negozio o un ristorante questo tipo di macchina è per te.

Qualità di costruzione

Queste apparecchiature sono grandi, ingombranti (possono pesare anche 30-50 e più kg) e costruite per durare. Non sono progettate per essere spostato dentro e fuori dai mobili della cucina.

Sono dotate di numerose funzionalità di sicurezza e praticità, come controlli touchpad a prova di umidità, velocità multiple, spegnimento automatico, carrelli rimovibili per la pulizia e esposizione della lama da zero a minima per la sicurezza.

Forza motoria

Una potenza da ½ HP (poco più di 650 Watt) è lo standard per le affettatrici commerciali. Con un motore di questo tipo si prestano a un uso intenso e frequente senza surriscaldarsi, affettando praticamente di tutto e di più.

Dimensioni della lama

Hanno solitamente lame di diametro 33 cm (comunque compreso tra  25 e 35 cm). Alcune macchine vengono fornite con una lama alternativa in modo da poter passare da seghettata a non seghettata a seconda di cosa si sta affettando.

Fascia di prezzo

Queste grandi macchine partirono all’incirca da  400 euro e possono arrivare a costare migliaia di euro.

Target consigliato

Ristoranti, paninoteche e piccole industrie alimentari o attività di catering

Uso domestico frequente

Queste affettatrici di fascia media sono una scelta eccellente per famiglie numerose e impegnate o se si organizzano regolarmente grigliate e raduni per molte persone.

Con un motore potente e una lama di dimensioni generose, possono facilmente gestire una varietà di carni. Molte possono trattare anche formaggi a pasta dura, anche se, con unità più leggere, il motore può diventare teso se la macchina viene utilizzata per più di 30 minuti consecutivi.

Qualità di costruzione

Pesano circa 5-15/18 kg: si possono quindi spostare facilmente. Tipicamente costruite in acciaio inossidabile e lega di alluminio, con alcune parti in plastica, queste macchine non sono costruite in modo robusto come i modelli di livello commerciale, anche se dovrebbero essere sottoposte a lavori meno impegnativi.

Forza motoria

240-320 watt di potenza sono tipici di queste macchine di fascia media, adatti per un lavoro di tipo moderato. Si consiglia di fare una pausa all’affettatrice dopo 30 minuti per mantenerla in perfetta efficienza.

Dimensioni della lama

Una lama da 22-25 cm è lo standard per una macchina di livello medio.

Fascia di prezzo

Un prezzo da 150 a 400 euro è il riferimento per macchine di questo livello.

Target consigliato

Ideale per un uso regolare ma non pesante. Affettare 30 minuti per fare panini per la famiglia o prepararsi per un grande raduno / brunch è il compito perfetto per queste affettatrici di carne.

Uso domestico leggero

Queste affettatrici per carne sono progettate per applicazioni a basso volume con meno di 1 ora di affettatura al giorno. Ottime per affettare carne, pane, frutta e verdura, non sono pensate per tagliare carne e/o formaggio crudi o congelati.

Il motore dovrà avere pause regolari per raffreddarsi se il lavoro di taglio è di maggiore volume.

Qualità di costruzione

La fusione di alluminio e acciaio inossidabile è la norma, con alcuni componenti in plastica come il carrello di spinta e il vassoio di raccolta.

Forza motoria

Con i loro motori da 120-140 W i modelli leggeri funzionano più lentamente e hanno bisogno di pause più frequenti.

Dimensioni della lama

Il diametro di 18-20 cm è tipico per le macchine entry-level, il che significa che non puoi tagliare nulla di più alto di 20 cm poiché la lama non taglierà l’intera superficie.

Fascia di prezzo

Il prezzo di riferimentoè intorno ai 100 euro.

Target consigliato

È una macchina perfetta per un uso leggero occasionale.

Quali sono le parti di un’affettatrice?

la-affettatrice

Analizziamo più da vicino i componenti di questo tipo di apparecchi per capirne meglio il funzionamento e le potenziali prestazioni.

Lama

Collegate alla macchina da un robusto bullone dal retro, queste lame rotonde affilate come rasoi sono generalmente realizzate in acciaio 420J di alta qualità e resistente alla corrosione e sono protette da un coprilama per motivi di sicurezza.

Sono disponibili in diverse dimensioni a seconda del grado della macchina. Un diametro di 18-22 cm è tipico per un uso più leggero, da 22 a 35 cm per un uso commerciale.

Generalmente le affettatrici montano una lama liscia ma ci sono modelli che hanno in dotazione una lama seghettata per tagliare alimenti croccanti come il pane o duri come una carne congelata. Comunque, poiché maneggiare una lama è pericoloso non conviene, sostituirle troppo frequentemente.

Protezione lama

A volte chiamata “piastra di base”, questa parte fondamentale copre la lama in modo che nessuna parte sia esposta all’operatore durante l’uso.

Affilatoio per lame

La maggior parte delle macchine di qualità ora è dotata di un affilatoio integrato. È solitamente costituito da due pietre a doppio smeriglio, alloggiate nella parte superiore della lama, una nella parte posteriore e una nella parte anteriore. Il primo smeriglio permette di affilare, mentre il secondo ha la funzione di togliere la bava dalla lama una volta affilata. È anche più sicuro avere l’affilatoio integrato perché significa dover maneggiare meno frequentemente la lama.

Vassoio per alimenti

A volte chiamato il “carrello”, è la parte su cui viene posizionato il pezzo pronto per essere passato attraverso l’affettatrice.

Guida manuale

Questa maniglia è fissata e protetta dal vassoio per alimenti stesso in modo che la tua mano non si avvicini alla lama mentre funziona.

Su un modello automatico, non esiste una guida manuale perché il vassoio dove alloggia il salume è completamente automatizzato e scorre avanti e indietro oltre la lama con una velocità incredibile per sfornare chili di carne al minuto.

Rampa

Il pezzo da affettare si trova nel carrello e poggia ad angolo contro la rampa. Quando la lama gira, la guida manuale viene spinta con decisione ma costantemente avanti e indietro lungo la rampa e attraverso la lama.

Deflettore pressa-merce

È utile per bloccare il pezzo da tagliare, affondando i suoi dentini. Particolarmente utile quando ci si avvicina al fondo del salume.

Manopola di regolazione dello spessore

Consente di selezionare lo spessore delle tue fette. La gamma di spessori varia da modello a modello, ma è tipicamente compresa tra 0 e 15 mm.

Piedi antiscivolo

I piedini in gomma o anche le ventose sono essenziali per tenere saldamente in posizione la macchina durante il funzionamento.

Fattori da considerare nella scelta?

Prima di effettuare l’acquisto, è sempre bene considerare tutte le caratteristiche della macchina. Leggi anche le opinioni espresse da chi ha già comprato questo strumento, perché le recensioni sono utili per affinare le tue valutazioni finali ed essere sicuro di trovare lo strumento più adatto a soddisfare le tue esigenze.

Quanto spazio hai?

Considera la macchina in generale (che può pesare da 5 a 30 o più kg) e valuta lo spazio sul bancone o sul piano della cucina. Non dimenticare di pensare anche alla tua forza muscolare! Hai intenzione di sollevare regolarmente una grande macchina dentro e fuori da un armadio? Hai abbastanza spazio per lasciare la macchina sul bancone?

Cosa affetterai?

Se stai pensando a grandi tagli di carne e grandi blocchi di formaggio, allora avrai bisogno di un vassoio per alimenti sufficientemente capiente per tagliarli in un unico passaggio.

Inoltre, potresti essere sorpreso di sapere che il formaggio è più difficile da affettare per queste macchine rispetto alla carne e che i modelli entry-level generalmente non gestiscono affatto il formaggio.

Quanto affettato farai?

I motori delle affettatrici più piccole si surriscaldano con un uso intensivo e necessitano di una pausa ogni 15 minuti di uso continuo. Queste macchine sono perfette per un uso occasionale, ma se utilizzerai un’affettatrice per carne regolarmente e per lunghi periodi, dovrai passare per un modello più grande, potente e resistente.

Che taglia di alimenti affetterai?

Devi tagliare fette spesse di bistecca da servire con purè di patate o pastrami sottilissime per sontuosi panini? Assicurati che la manopola di regolazione dello spessore del modello scelto abbia la gamma di taglio che stai cercando.

Di quanta potenza hai bisogno?

Le macchine entry-level possono gestire carni cotte, pane e verdure con 120 W / 0,2 HP. Sappi solo che dovrai lasciare riposare la macchina dopo 15 minuti di affettatura per permettere al motore di raffreddarsi.

Se invece hai bisogno di affettare carne, formaggi o altri cibi semi-congelati in quantità elevata, meglio optare per una potenza di 600 W / 0,5 HP.

Qualità di costruzione

Una solida struttura in alluminio pressofuso e acciaio garantirà durata e facilità d’uso. Con le affettatrici, il prezzo determinerà davvero la qualità del prodotto. Paghi di più, quindi ottieni di più.

Trasmissione a cinghia o a ingranaggi?

È ciò che alimenta il motore. Anche se gli ingranaggi siano più resistenti e più a lunga durata, in particolare gli ingranaggi in nylon che sono di alta qualità e anche più silenziosi, questo è un sistema meccanico che probabilmente si logorerà alla fine e dovrà essere riparato o sostituito, il che è costoso.

I modelli con trasmissione a cinghia sono più comuni poiché queste componenti sono facili ed economiche da sostituire da soli, senza la necessità di un tecnico.

Facilità di pulizia

Quando hai a che fare con la carne, l’igiene deve essere assoluta. La macchina deve essere quindi pulita al termine di ogni utilizzo. Prendi nota di quante manopole e viti saranno coinvolte nella pulizia in modo da non dover tirar fuori la cassetta degli attrezzi ogni volta che usi l’affettatrice. Alcuni modelli sono forniti di un attacco speciale per facilitare la rimozione e la pulizia della lama.

Affilacoltelli integrato

Le migliori affettatrici di carne più performanti (anche di livello medio) incorporano questa caratteristica. Sopra la lama sono alloggiate pietre per affilarla in continuo durante l’uso.

Prezzo

Come per tutte le cose, ottieni quello per cui paghi. Le macchine di qualità premium dureranno più a lungo, forniranno un servizio migliore e più fluido e gestiranno tutto ciò che desideri tagliare.

Considera un investimento da 400 a 3000 euro per un’affettatrice di carne di prima qualità. Per un uso leggero e occasionale puoi cavartela spendendo 100-150 euro, mentre i modelli di fascia media costano tra i 150 e in 400 euro.

Come pulire l’affettatrice dopo l’uso?

Scollega la macchina e imposta la manopola dello spessore regolabile su zero. Ciò renderà la lama a filo con la rampa che ridurrà la possibilità di lesioni. Rimuovi il vassoio porta pezzo e il coprilama svitando manualmente un paio di manopole.

Lava le parti rimosse a mano in acqua calda e sapone. Risciacquale e disinfettale utilizzando un flacone spray e un panno pulito.

Svita le viti che collegano la lama alla macchina e rimuovi con molta attenzione la lama per il lavaggio, il risciacquo e l’igienizzazione. Non dimenticare anche di lavare e igienizzare la parte dove è alloggiata la lama.

Rimonta tutti i componenti. Ogni volta che la lama viene lavata, è necessario applicare successivamente olio lubrificante per alimenti.

Conclusioni

Chi non ama affondare i denti in un panino pieno di tacchino, mortadella o roast beef appena affettati? Se ti piacciono i salumi, i formaggi, il pane e le verdure, sicuramente devi tagliare molto. Con un’affettatrice puoi ottenere dei risultati perfettamente uniformi senza molta fatica.

Il modello professionale proposto dalla Rgv è per veri intenditori. Ha una potenza di 140 W e favorisce la massima scorrevolezza di taglio. Molto robusta, la lama è sottoposta a un processo di tempra e viene successivamente rettificata per garantire un alto livello di finitura. L’apparecchiatura è completa di affilatoio fisso, deflettore pressamerce e protezione paradito.


Domande frequenti

🥩 Si può tagliare la carne cruda con l’affettatrice?

Sì, però è necessario assicurarsi che non si verifichino contaminazioni incrociate con alimenti cotti. Per i migliori risultati si consiglia di affettarla quando è ben raffreddata e un po’ congelata.

🥩 Un affettatrice da carne taglia il pane?

Tutto ciò che si può tagliare con una mandolina, si può tagliare con l’affettatrice. Dalla lattuga al pane e al formaggio, una macchina di questo tipo ti consente di ottenere fette perfettamente uniformi.

🥩 Con quale frequenza deve essere pulita l’affettatrice?

Ogni 4 ore se la usi in maniera continua e sempre dopo aver terminato di utilizzarla.
La pulizia con questa frequenza e l’ispezione per verificare la presenza di danni e detriti possono ridurre la contaminazione del cibo.

🥩 DI che spessore possono essere le fette?

Un’affettatrice automatica o un affettatrice manuale possono entrambi avere una capacità di taglio con uno spessore regolabile e possono tagliare la carne da super-sottile (vicino a 0,2 cm) a 2,5 cm di spessore.

POSTA UN COMMENTO