I 7 Migliori Fornetti Elettrici del 2019

Guida all'Acquisto & Classifica
miglior-fornetto-elettrico

Il miglior fornetto elettrico è un apparecchio multiuso che ti consente di cuocere o riscaldare il cibo. È una buona alternativa all’accensione del forno a grandezza naturale, soprattutto nei mesi più caldi. Si rivela perfetto anche nei monolocali in affitto, dove magari le dimensioni anguste della cucina non permettono di posizionare un elettrodomestico standard.

Sul mercato trovi una grande varietà di modelli progettati per soddisfare le più diverse esigenze di impiego. Alcune persone ricercano infatti un forno di piccole dimensioni per svolgere compiti semplici come fare toast o cuocere snack e biscotti. Altre preferiscono acquistare un’unità più grande per cucinare una pizza o arrostire un pollo intero con gli accessori in dotazione.

Qual è il miglior fornetto elettrico?

Un buon fornetto elettrico dovrebbe essere innanzitutto facile da usare, grazie a controlli intuitivi e un display di immediata lettura. Le caratteristiche basilari includono i controlli di temperatura regolabili attraverso un termostato integrato e la possibilità di scegliere fra un tipo di cottura statica, ventilata o combinata.

Diversi fattori svolgono un ruolo fondamentale per la cottura uniforme delle tue creazioni culinarie: la distanza a cui viene posizionato il cibo rispetto agli elementi riscaldanti, il numero di resistenze utilizzate e il posizionamento degli elementi all’interno del forno.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori fornetti elettrici:

1. Moulinex OX4448 Optimo Forno elettrico- Il migliore per compattezza

  • Di semplice impiego, è compatto senza rinunciare alla capacità (19 litri). Offre 6 modalità di cottura che consentono di cuocere qualsiasi tipo di pietanza: convezione (per pollo, pesce o per preparare due pietanze simultaneamente), convenzionale (per arrosto di maiale o di manzo), grill (per salsicce, costate o piatti gratinati), impasti (per muffin, torte rustiche o dolci), ricette a bagnomaria (come crema pasticcera e paté) e funzione di scongelamento. È dotato di termostato regolabile fino a 240° e di timer che può essere impostati fino a 120 minuti con spegnimento automatico.
  • La griglia reversibile in acciaio inossidabile consente 6 diversi livelli di cottura, mentre la teglia antiaderente permette di riscaldare facilmente le pietanze. L'impugnatura è rivestita in acciaio inossidabile, mentre le 3 manopole presentano una brillante finitura cromata. Con il suo raffinato equilibrio di stile moderno e vintage, si integra armoniosamente in ogni ambiente cucina.
  • Caratteristiche chiave: Offre una notevole capacità, pari a 19 litri Le sei modalità di cottura permettono di preparare qualsiasi tipo di specialità culinaria Ha una griglia reversibile in acciaio inossidabile che permette diversi livelli di cottura
  • Specifiche: Marchio: Moulinex Potenza: 1380 W

2. Ardes Gustavo Forno Elettrico Ventilato – Il migliore per illuminazione interna

  • È un forno elettrico ventilato da 10 litri dotato di porta con doppio vetro, per garantire un impiego sicuro. Ha una modalità di cottura sopra e sotto contemporaneamente e consente di regolare la temperatura da 90 a 230°C, favorendo una notevole flessibilità di impiego. La spia termostato si spegne al raggiungimento della temperatura impostata.
  • È inoltre presente un timer 60 minuti con spegnimento automatico e segnale acustico di fine cottura. Viene fornito completo di teglia e griglia (dimensioni 26,7 x 19,2 cm) e di pinza per teglia/griglia. La sua finitura total black dona un tocco raffinato alla cucina.
  • Caratteristiche chiave: Grazie al timer, si può impostare lo spegnimento automatico a 60 minuti Ha una modalità di cottura sopra e sotto contemporaneamente La confezione include anche teglia, griglia e pinza
  • Specifiche: Marchio: Ardes Potenza: 800 W

3. Forno elettrico Ariete 979 Vintage – Il migliore per design retrò

  • Grazie al suo fondo allungato, è ideale per preparare la pizza: può contenere un piatto fino a 30 cm di diametro. Il forno ha 18 litri di capienza e ti dà la possibilità di accendere tutte e due le resistenze oppure solo la superiore/inferiore separatamente per grigliare / scongelare.
  • Il timer fino a 60' permette di programmare i tempi di cottura, mentre il termostato che regola la temperatura interna fino a 230° consente di personalizzare le preparazioni in cucina. In dotazione vengono forniti griglia in acciaio e vassoio in alluminio. Le sue forme inconfondibili e le colorazioni pastello arredano con classe l'ambiente.
  • Caratteristiche chiave: Le due resistenze si possono accendere insieme o separatamente Con il termostato impostabile a 230° si possono personalizzare le preparazioni È accessoriato con griglia in acciaio e vassoio in alluminio
  • Specifiche: Marchio: Ariete Potenza: 1380 W

4. Severin TO 2058 Forno Elettrico – Il migliore per elevata capacità

  • Ha una capacità di 42 litri e una serie di caratteristiche tecniche che lo rendono un forno multifunzione a tutti gli effetti. Lo spiedo girevole motorizzato offre la possibilità di cuocere polli o altre tipologie di carne o di verdure. Il forno ha in dotazione anche una piastra in pietra refrattaria, ideale per ottenere una pizza croccante e gustosa. È semplice preparate il pane in casa, selezionando sia la modalità normale che ventilata.
  • Grazie alla combinazione di forno tradizionale e ventilato è possibile preparare delle patatine morbide dentro e croccanti fuori. Il forno permette di impostare la temperatura desiderata da un minimo di 60° a un massimo di 230°. Il selettore di cottura consente di scegliere calore solo dall'alto, calore solo dal basso, calore dall'alto e dal basso e calore dall'alto e dal basso con funzione aria calda ventilata. L'isolamento termico è garantito dalla porta a doppio vetro, facilmente smontabile per facilitare la pulizia.
  • Caratteristiche chiave: Con l'apposito accessorio motorizzato si può cuocere allo spiedo ogni tip di carne e verdura La piastra con pietra refrattaria è ideale per cuocere la pizza Il doppio vetro isolante può essere facilmente smontato per la pulizia
  • Specifiche: Marchio: Severin Potenza: 1800 W

5. De’Longhi forno elettrico EO14902.W – Il migliore per rapporto qualità prezzo

  • Si può preparare ogni tipo di ricetta grazie al termostato regolabile da 100 a 220°C e alle cinque funzioni cottura: ventilata, grill, cottura tradizionale, mantenimento in caldo e scongelamento. Ha una capacità 14 litri ed è facile da usare grazie alle manopole multifunzionali. L'interno è antiaderente e nel vano è presente una luce interna che consente di tenere sotto controllo le varie fasi di cottura.
  • È presente un timer 120 minuti e luce “Forno pronto” si accende al raggiungimento della temperatura impostata. Sono incluse due griglie cromate, leccarda e vassoio raccogli briciole. La porta doppio strato evita le dispersioni di calore e mantiene le superfici esterne tiepide. La maniglia con inserto gommato previene dalle scottature.
  • Caratteristiche chiave: Le tre manopole multifunzione favoriscono un utilizzo intuitivo L'interno è antiaderente per una facile pulizia Come accessori vengono fornite due griglie, leccarda e raccogli briciole
  • Specifiche: Marchio: De'Longhi Potenza: 800 W

6. Spice Forno Elettrico Ventilato Habanero – Il migliore per prezzo interessante

  • Ha una capacità di 31 litri e offre selezioni di cottura versatili per tutte le esigenze con cottura ventilata e statica. Si ha la possibilità di attivare solo le resistenze superiori o solo inferiori per soddisfare tutti i tipi di preparazione.
  • È dotato di una comoda luce interna per controllare agevolmente tutti gli stadi di cottura; la lampadina è sostituibile autonomamente senza necessità di ricorrere a centri assistenza. La comoda leccarda raccogli briciole facilita la pulizia dopo ogni utilizzo. Sono inoltre forniti una griglia, un vassoio e una comoda pinza per estrarli.
  • Caratteristiche chiave: Ha una leccarda raccogli-briciole per semplificare la pulizia Si può sostituire la lampadina interna da soli La possibilità di selezionare il funzionamento autonomo delle griglie rende la cottura molto versatile
  • Specifiche: Marchio: Spice Potenza: 1500 W

7. Johnson X28 Forno elettrico – Il migliore per basso consumo energetico

  • Il forno è prodotto ottimizzando la dispersione di calore e in conformità con le normative comunitarie A 13 di protezione. Offre quindi una maggior sicurezza e un minor consumo energetico dovuto alle innovazioni tecniche e all’utilizzo di materiali evoluti.
  • Equipaggiato con quattro resistenze in acciaio corazzato, è in grado di contenere comodamente al suo interno più piatti, garantendo ottime prestazioni di cottura combinate. Ha una capacità di 28 litri e funziona in modalità sia statica che ventilata. Completano le sue caratteristiche tecniche il termostato e il segnale acustico e luminoso.
  • Caratteristiche chiave: Frutto di innovazione tecnologica, ottimizza la dispersione di calore Può cuore simultaneamente più piatti per cotture combinate Funziona in modalità statica e ventilata
  • Specifiche: Marchio: Johnson Potenza: 1300 W

Fattori da considerare quando si acquista un fornetto elettrico?

fornetto-elettrico

Per scegliere il modello giusto per la tua cucina è importante considerare una serie  di fattori. Eccone alcuni,

Dimensioni esterne

Tra i diversi fattori da considerare attentamente, la dimensione è una delle più cruciali. Devi tener conto delle dimensioni del piano di lavoro della tua cucina e della presenza di altri piccoli elettrodomestici e utensili già presenti. Ad esempio, se hai un frullatore, un robot da cucina, una macchina del caffè e altri apparecchi che si contendono lo spazio, allora dovrai scegliere un modello che possa inserirsi senza difficoltà tra l’equipaggiamento già presente.

Anche il tipo di alimenti che intendi cuocere con maggior frequenza nel forno è un fattore da prendere in considerazione quando scegli la taglia giusta. Se non pensi di cuocere alla griglia o arrostire pollo intero, con tutta probabilità ti è sufficiente un modello di dimensioni compatte, anche senza grill. Ma se ti piace cuocere sfiziose prelibatezze al forno, allora un tipo più grande è un must.

Dimensioni interne

A proposito di dimensioni, si consiglia di non limitarsi a considerare solo quelle esterne del forno. Certo, si adatterà perfettamente al piano di lavoro della tua cucina, ma sarai in grado di adattarti a quel pollo grande e invitante che vuoi grigliare o arrostito? Quando si considerano le dimensioni, è altrettanto importante esaminare la capacità interna della camera di cottura – quel grande buco all’interno del forno in cui si inserisce il cibo. La cosa ideale è avere una camera con un’elevata capienza all’interno di un corpo compatto.

Funzioni di cottura

Come abbiamo appena accennato, le dimensioni del forno dipenderanno anche dal tipo di cibo che stai per cucinare. Detto questo, è anche fondamentale prevedere le varie funzioni di cottura disponibili.

I modelli tradizionali sono progettati semplicemente per dorare la superficie del pane fino a quando diventano croccanti e marrone scuro. Tuttavia, i moderni forni dispongono della funzionalità per una cottura a convezione, che aiuta a ottimizzare l’alta temperatura all’interno della camera di cottura. Questo sistema fa circolare l’aria calda su tutto il cibo da cucinare, assicurandoti che cuocia in modo uniformemente.

Ci sono anche modelli che ti consentono di grigliare e arrostire le tue prelibatezze preferite. È quindi importante avere una buona idea di ciò per cui verrà utilizzato il forno per trovare il prodotto giusto per te.

Intervallo di temperatura

In generale, maggiore è la temperatura più veloce è la cottura del cibo. Detto questo, uno dei fattori da considerare è l’intervallo di temperatura offerto da questi fornetti in base alla potenza. Alcuni possono raggiungere (e anche superare) i 230°C.

I modelli convenzionali raggiungono in genere i 100 – 120°C.

Per scegliere il dispositivo che fa per te. devi pensare al tipo di cibo che cucinerai più spesso. Alcuni prodotti alimentari richiedono una determinata impostazione della temperatura.

Ad esempio, se vuoi arrostire il pollo devi preriscaldare il tuo apparecchio a circa 230°C, mentre per il manzo lo devi impostare a 200°C. Quindi se acquisti un forno che raggiunge i 200°C, difficilmente riuscirai ad arrostire il tuo pollo.

Controlli

Abbiamo detto che l’intervallo di temperatura è un fattore molto importante da considerare quando si acquista un fornetto elettrico.

Oltre a questo, avrai bisogno anche di controlli particolarmente efficienti. Dovrai essere in grado di controllare sia la temperatura che il tempo.

E se puoi anche controllare il livello di doratura o la tonalità degli effetti di tostatura sul tuo cibo, allora siamo a cavallo. È anche molto utile se puoi intervenire diverse impostazioni di temperatura e timer.

Altrettanto importante è il modo in cui si interagisce con questi controlli. Vuoi girare una manopola o preferisci premere un pulsante?

Ti piacerebbe anche avere un feedback visivo sulle impostazioni che hai scelto? Allora la presenza di uno schermo lcd sarà davvero utile.

E a proposito di lcd, vorresti un led retroilluminato o qualcosa che ricorda la tecnologia digitale degli anni ’80?

La tua opinione, a questo proposito, è determinante nella scelta finale.

Prezzo

Il prezzo dipende in gran parte dalla combinazione di fattori di cui abbiamo già discusso.

I forni multifunzione di marca che offrono un’ampia gamma di temperatura, controlli avanzati e una grande capacità hanno in genere un costo superiore (oltre i 100 euro) rispetto ad altri prodotti con funzionalità di base e per questo di livello più economico.

È anche vero che nella vendita online capita di trovare prodotti sofisticati a basso prezzo soprattutto in occasione di eventi particolari come il Black Friday.

Funzionalità da cercare in fornetto elettrico?

Abbiamo già dato un’occhiata ai fattori che devi considerare quando acquisti un elettrodomestico di questo tipo. Ora proviamo a esaminare alcune delle funzionalità che potresti voler cercare. Anche se non sono assolutamente indispensabili, possono aiutarti a rendere l’utilizzo del tuo forno più semplice e versatile.

Display digitale

Un display digitale consente di ottenere un feedback visivo sulle impostazioni selezionate. Alcuni modelli dispongono anche di un display digitale che cambia colore a seconda della modalità in cui è impostato. In questo caso avrai un’idea di come sta procedendo la cottura anche se ti trovi dall’altra parte della cucina.

Controlli intuitivi

Non hai bisogno di controlli molto complicati. È sicuramente un bel vantaggio se il tuo apparecchio è in grado di capire in modo intelligente le impostazioni da selezionare in base al cibo introdotto nella camera di cottura.

Anche i controlli manuali dovrebbero essere molto facili da selezionare, senza dover ricorrere continuamente al manuale di istruzioni.

Ampia gamma di programmi

Una cosa è avere controlli intuitivi, ma un’altra cosa è avere pulsanti o controlli dedicati specificamente per una singola attività o una singola funzione di cottura.

Se ad esempio stai preparando una pizza, è utile avere una modalità di cottura dedicata. Più funzioni di cottura preimpostate ci sono, meglio è.

Segnali acustici

Avere un display lcd a led luminoso è senz’altro d’aiuto, ma ogni tanto dovresti dare un’occhiata al tuo forno.

Un sistema di allarme acustico ti avvisa quando la cottura è ultimata anche se ti trovi in ​​un’altra stanza.

Spegnimento automatico

Per evitare incidenti, verifica che l’apparecchio che stai acquistando abbia una funzione di spegnimento automatico.

Un arresto automatico di 30 minuti o anche di 60 minuti è perfetto.

Espulsione automatica

Nel caso non l’avessi notato, inserire le mani in un forno caldo non è la cosa più sicura da fare.

Puoi proteggerti dalle ustioni acquistando un prodotto con un meccanismo di espulsione automatica del vassoio.

Il rack su questi sistemi scorre automaticamente a metà strada davanti all’apertura della porta.

Leccarda raccogli briciole

Un vassoio raccogli briciole accessibile e completamente rimovibile consente una pulizia più facile anche quando il forno è ancora caldo.

Rivestimento interno antiaderente

Il tipo di rivestimento antiaderente rende la manutenzione degli interni del forno semplice da pulire e super facile.

Cosa cucinare in un fornetto elettrico?

Una delle funzioni fondamentali di un fornetto di base è quella di rosolare o tostare la superficie esterna del cibo che si sta cucinando.

Non comporta l’uso di olio e utilizza solo calore secco per eseguire il processo di cottura e doratura. Alcuni modelli completano le loro prestazioni con il girarrosto e le capacità di cottura a convezione.

Ecco alcuni degli alimenti che puoi cuocere in un fornetto elettrico: biscotti, torte piccole, muffin, pane; patate, fagiolini, peperoni; noci, mandorle; carni come maiale e manzo; pollo arrosto; pancetta, salsiccia; pesce; tortilla.

Che cos’è la cottura a convezione?

La maggior parte dei prodotti che abbiamo presentato in questo post sono dotati di funzionalità di cottura a convezione. Ma che cos’è la cottura a convezione?

In parole povere, la cottura a convezione comporta la circolazione di aria calda all’interno di una camera di cottura. I forni a convezione hanno ventole per soffiare aria calda del forno sopra, sotto e intorno al cibo.

L’aria calda del forno viene quindi reindirizzata verso uno scarico dove viene rimessa n circolo all’interno dell’elettrodomestico. Poiché il calore essenzialmente “avvolge” il cibo, la convezione assicura una cottura ancora più rapida.

Quali sono i vantaggi della cottura a convezione?

Vi è un altro netto vantaggio nella cottura a convezione rispetto alla cottura tradizionale del forno elettrico. Aiuta a dorare il cibo molto meglio poiché l’aria all’interno della camera di cottura è asciutta.

Questo aiuta a caramellare gli zuccheri sul cibo, senza rendere l’interno asciutto.

È anche più efficiente dal punto di vista energetico poiché cucina più velocemente e non richiede un livello di temperatura particolarmente elevato.

La cottura a convezione è ideale per arrostire, cuocere dolci e torte, preparare biscotti, effettuare lo scongelamento e tostare.

Conclusioni

Un fornetto elettrico è una valida alternativa al forno tradizionale in svariate situazioni. Ad esempio, se stai ristrutturando casa e la tua cucina è momentaneamente inagibile

È anche indispensabile se vivi in spazi ristretti o se vuoi rinunciare ai tuoi manicaretti quando sei in vacanza. In commercio puoi trovare sia apparecchi con funzionalità di base, per riscaldare e dorare i tuoi alimenti, sia apparecchi multiuso che ti consentono di preparare un pranzo completo per tutta la famiglia.

A questo proposito segnaliamo il forno elettrico Severin, un modello che si distingue per la sua elevata capacità di ben 42 litri.

Dotato di luce interna, è un autentico tuttofare a cottura ventilata. Viene fornito con pietra per pizza e spiedo girevole, due accessori che lo rendono completo sotto tutti i punti di vista. il doppio vetro smontabile ne fa un apparecchio sicuro e pratico nella pulizia.

Anna Fraschini
Anna Fraschini
Post sullo stesso tema

Lascia un commento

Torna su