miglior-spremiagrumi-elettrico

I benefici nutrizionali che puoi ottenere iniziando la giornata con una spremuta di frutta fresca sono innegabili. E altrettanto innegabile è il risparmio di cui puoi beneficiare se, anziché andare tutte le volte al bar, ti prepari direttamente a casa le tue bevande preferite. Con il miglior spremiagrumi elettrico puoi estrarre fino all’ultima goccia di quello che un agrume è in grado di offrirti, senza fare la minima fatica.

I Migliori Spremiagrumi Elettrici

Qual è il miglior spremiagrumi elettrico?

Uno spremiagrumi elettrico può aiutarti a seguire una dieta più equilibrata, dandoti la possibilità di assumere un quantitativo sufficiente di nutrienti per l’intera giornata. Esteticamente curati in ogni dettaglio, questi apparecchi hanno una struttura robusta per garantire una lunga durata anche nel caso di un’utilizzo intenso.

L’impugnatura ergonomica consente di operare nella massima comodità e la presenza di una caraffa trasparente permette di tenere sempre sotto controllo il livello di riempimento.
Qui di seguito ti presentiamo i migliori spremiagrumi elettrici:

1. Spremiagrumi elettrico professionale Princess Champion Juicer – Il migliore per spremere fino all’ultima goccia

Il suo braccio in braccio in alluminio pressofuso permette di spremere fino all’ultima goccia di succo senza dover impiegare molta forza. L’esclusiva forma del cono è adatta a tutti gli agrumi, dal pompelmo al lime. Grazie ai bordi verticali è possibile spremere frutti grandi e piccoli in modo veloce, senza il rischio che scivolino. Il succo scorre attraverso il filtro per la polpa direttamente nel bicchiere. Nonostante l’elevata potenza, il motore è molto silenzioso. È anche facile da pulire perché tutte le parti removibili sono lavabili in lavastoviglie.

Caratteristiche chiave:

Il sistema antigoccia permette di fermare il flusso del succo per cambiare bicchieri

Grazie al braccio extra forte è richiesto solo un minimo sforzo

Ha un motore potente ma anche molto silenzioso

Specifiche:

Marchio: Princess

Potenza: 160 W

2. Spremiagrumi elettrico acciaio inox H.Koenig – Il migliore per presa ergonomica

Ideale per limoni e arance, è uno spremiagrumi elettrico di qualità professionale. Il suo braccio robusto in acciaio inossidabile con presa ergonomica permette di pressare l’agrume sullo spremitore senza applicare forza, ottenendo il succo con facilità. Grazie al pratico beccuccio, il succo arriva direttamente nel bicchiere. Progettato con sistema anti-goccia, mantiene sempre pulito il piano di lavoro della cucina. I componenti separabili dal corpo macchina possono essere lavati in lavastoviglie. È BPA free.

Caratteristiche chiave:

Ha un robusto braccio che consente di ottenere il succo senza sforzo

Con il sistema antigoccia il pian di lavoro resta sempre pulito

I componenti staccabili si possono lavare in lavastoviglie

Specifiche:

Marchio: H.Koenig

Potenza: 160 W

3. Spremiagrumi elettrico compatto Moulinex PC1208 Ultra Compact – Il migliore per accensione e spegnimento automatico

È sufficiente una semplice pressione sul cono per mettere in funzione l’apparecchio in modo del tutto automatico. E per spegnerlo, basta sollevare la mano. Il doppio senso di rotazione del cono assicura una maggiore quantità di succo con la stessa quantità di agrumi. La caraffa ha una capacità di 0,45 litri. Inoltre, grazie al coperchio che protegge lo spremiagrumi dalla polvere, è possibile utilizzarlo in qualunque momento senza necessità di risciacquo. Il vano porta-cavo lo rende comodo e pratico da riporre.

Caratteristiche chiave:

Il cono ruota in entrambi i sensi per spremere fino all’ultima goccia di succo

Ha un coperchio di protezione che evita l’accumulo di polvere

Si ripone in poco spazio dopo aver posizionato il cavo nell’apposito vano

Specifiche:

Marchio: Moulinex

Potenza: 25 W

4. Aicok Spremiagrumi Elettrico – Il migliore per doppio cono

Molto silenzioso, può essere utilizzato in qualsiasi momento senza disturbare gli altri. Premendo il cono l’apparecchio si attiva per spremere il succo, rilasciandolo si spegne. Nella confezione sono presenti due coni di diverse dimensioni che: il più grande è ideale per arance e pompelmi, mentre il più piccolo consente di spremere limoni e lime. Il rivestimento esterno in acciaio inox spazzolato è resistente alla corrosione e alla ruggine. È inoltre presente un setaccio in acciaio inossidabile per essere sicuri che il succo versato sia assolutamente puro.

Caratteristiche chiave:

Il coperchio trasparente lo protegge dalla polvere

Grazie al setaccio, il succo estratto non presenta impurità

È molto silenzioso e può essere utilizzato senza disturbare gli altri

Specifiche:

Marchio: Aicock

Potenza: 85 W

5. Russell Hobbs Classics Spremiagrumi elettrico – Il migliore per estetica curata in ogni dettaglio

Ha un design semplice ed elegante, con corpo in acciaio satinato. La rotazione del cono in entrambi i sensi, attivabile con una semplice pressione, permette di estrarre più succo dagli agrumi. Viene fornito con due coni intercambiabili, uno standard per arance/pompelmi e uno piccolo per limoni/lime. L’avvolgicavo alla base consente di riporre l’apparecchio in modalità salva-spazio e nel massimo ordine.

Le dimensioni dello spremiagrumi sono di 27,6 x 17,4 x 16,8 cm.

Caratteristiche chiave:

Si attiva con la semplice pressione della mano

Il cavo si avvolge alla base in modo ordinato

Ha delle dimensioni compatte

Specifiche:

Marchio: Russell Hobbs

Potenza: 60 W

6. Kenwood JE290 Spremiagrumi – Il migliore per caraffa capiente

Il suo motore aziona la rotazione a doppio senso del cono, per estrarre tutto il succo possibile dal frutto. L’ampia caraffa di plastica da 1 litro è trasparente e consente così di controllare agevolmente quanto succo è già stato spremuto. Grazie al suo beccuccio, si può versare facilmente la bevanda e un passino in acciaio inossidabile ne garantisce l’assoluta purezza. Cono, filtro, copri-polvere e caraffa possono essere messi direttamente a lavare in lavastoviglie

Caratteristiche chiave:

Con la doppia rotazione del cono si facilita l’estrazione completa del succo

La caraffa è trasparente per visionare il livello della bevanda all’interno

Le operazioni di pulizia sono facili e veloci

Specifiche:

Marchio: Kenwood

Potenza: 40 W

7. Braun CJ 3000 Spremiagrumi – Il migliore per controllo della quantità di polpa

Questo spremiagrumi è dotato di dosapolpa, un particolare sistema che consente di regolare facilmente la quantità di polpa di frutta che si desidera aggiungere alla spremuta. La rotazione alternata del cono riduce notevolmente la fatica necessaria, aumentando la quantità di succo estratta. Per attivare l’apparecchiatura basta introdurre un frutto e per arrestarla è sufficiente sollevarlo. La caraffa graduata ha una capacità di 350 ml.

Caratteristiche chiave:

Si attiva e disattiva a pressione

La caraffa graduata permette di spremere solo il quantitativo di succo desiderato

Il funzionamento a pressione è semplice e immediato.

Specifiche:

Marchio: Braun

Potenza: 20 W

Cosa considerare quando si acquista uno spremiagrumi elettrico?

 

spremiagrumi-elettrico

Uno spremiagrumi elettrico è un valido alleato del tuo benessere. Ti consente di preparare tante squisite spremute per te e per la tua famiglia, per un risveglio ricco di energia o per una freschissima pausa pomeridiana. Ma quale scegliere? In commercio ci sono così tanti modelli… Non preoccuparti: in questa guida ti illustreremo, passo dopo passo, cosa prendere in esame al momento della scelta.

  • Budget

Indipendentemente da ciò che stai cercando, il tuo budget è indubbiamente il fattore principale da cui non puoi prescindere. E anche se non hai fissato un tetto massimo di spesa, ciò non significa necessariamente che tu debba orientarti verso il modello più costoso: non ha molto senso avere uno spremiagrumi di livello professionale se vuoi utilizzarlo solo di tanto in tanto.

Allo stesso tempo, si consiglia di non optare a tutti i costi per il tipo più economico, perché con tutta probabilità sarà realizzato con materiali scadenti, a discapito della durata. La chiave, come per tutte le cose, è ottenere il miglior rapporto qualità prezzo. Nella vendita online, ad esempio, trovi una vasta gamma di modelli di marca a basso prezzo e in offerta, in ogni momento dell’anno.

  • Tipi di spremiagrumi

Ci sono diversi tipi di apparecchi che ti consentono di estrarre il succo dalla frutta. La tecnologia impiegata può influire in modo determinante sulla bevanda che produci. Entreremo più nel dettaglio un po’ più avanti, quando tratteremo le varie tipologie di elettrodomestici.

  • Design

L’estetica gioca un ruolo importante nella scelta: del resto, con tutta probabilità il tuo apparecchio sarà posizionato in bella vista sul piano di lavoro della tua cucina. Tuttavia, altri aspetti come la facilità d’uso, la praticità di pulizia e l’ergonomia sono fattori ancora più importanti da prendere in esame.

  • Facilità d’uso

Nel momento in cui lo accendi per utilizzarlo non vuoi sicuramente essere sopraffatto dal mal di testa perché non sai da che parte iniziare. Anche se è caldamente consigliato di leggere sempre il libretto di istruzioni, in linea teorica uno spremiagrumi elettrico dovrebbe essere così intuitivo da utilizzare che potresti anche fare a meno.

  • Pulizia

I produttori sanno che uno dei maggiori punti deboli di questi apparecchi è la pulizia approfondita dopo l’utilizzo. Se sei alla ricerca di un apparecchio pratico da pulire, verifica che tutti gli accessori e i vari componenti possano essere staccati da corpo macchina e lavati in lavastoviglie.

  • Capacità

Anche se non è un aspetto estremamente importante, la dotazione di una caraffa capiente con beccuccio può fare la differenza, soprattutto se il tuo nucleo familiare è numeroso. In particolare, il contenitore per la polpa dovrebbe contenerne una quantità considerevole, per non costringerti a fermarti ogni istante per rimuoverla.

  • Dimensioni

Come per qualsiasi apparecchio da cucina, anche per lo spremiagrumi la dimensione è importante. Non deve essere troppo ingombrante se lo vuoi lasciare sul piano di lavoro e, allo stesso modo, deve poter essere riposto in un armadietto senza alcuna difficoltà.

  • Materiale

I materiali plastici sono quelli più ampiamente utilizzati. Tuttavia, se vuoi un apparecchio resistente e fatto per durare negli anni, la scelta dell’acciaio e dell’acciaio inox è quella più indicata.

  • Caratteristiche extra

Anche se non sono essenziali per il pieno utilizzo del tuo spremiagrumi, avere alcune funzioni extra può essere un bonus interessante che a volte vale la pena valutare con attenzione. Una caraffa graduata, ad esempio, può essere un prezioso complemento per garantirti la massima precisione nella preparazione delle tue ricette.

La presenza di un sistema antigoccia ti consente di utilizzare l’apparecchio senza il rischio di sporcare il piano d’appoggio.vAlcuni apparecchi ti consentono anche di scegliere il quantitativo di polpa da aggiungere alla spremuta, per soddisfare i gusti di tutta la famiglia.

Perché dovrei usare uno spremiagrumi elettrico?

miglior-spremiagrumi-elettrico

Del resto, sul mercato ci sono una miriade di spremiagrumi manuali: che vantaggi concreti può offrire un modello elettrico?

  • Efficienza

Non è un segreto che l’uso di una macchina per spremitura a funzionamento elettrico ti aiuterà a ridurre il tempo e l’energia necessari per procurarti un bicchiere di quel nettare dissetante. Anche se questo può significare che risparmi energia in termini di sforzo richiesto, tieni presente che efficienza, in questo caso, significa anche ridurre al minimo gli sprechi.

Uno spremiagrumi elettrico ti permette di estrarre fino all’ultima goccia di succo presente negli agrumi e di eliminare solo ed esclusivamente ciò che non puoi spremere, ossia… la buccia. Secondo la nostra opinione, quindi, questa è un’ottima ragione per investire in un’apparecchiatura di questo tipo.

  • Benefici per la salute

I numerosi benefici per la salute dei succhi di frutta ti consentono di seguire uno stile di vita sano. Naturalmente, non è un segreto che potresti semplicemente mangiare la frutta e ottenere i benefici in quel modo, anche se è raro che ciò accada, ma avere uno spremiagrumi rende l’assunzione dei nutrienti molto più facile, soprattutto per i bambini.

Tra l’altro, in questo modo puoi offrire al tuo corpo la quantità di vitamine e di minerali di cui ha bisogno, senza dover portare in ufficio una tonnellata di frutta.

  • Nuovi orizzonti culinari

Mettersi alla prova in cucina con nuove ricette, provare nuovi entusiasmanti sapori e giocare con combinazioni diverse è sempre divertente. E con uno spremiagrumi, è anche salutare.

Con un apparecchio di questo tipo puoi prendere tutti i tuoi agrumi preferiti e combinarli fra loro per creare deliziosi drink che sono effettivamente buoni da gustare e ideali per il tuo benessere.

Quali tipi di apparecchi per succhi e spremute?

L’offerta del mercato è particolarmente ampia in fatto di apparecchi dedicati alla preparazione di succhi, spremute e bevande all’insegna della salute. Vediamo insieme quali sono tipi più diffusi.

  • Centrifuga

Il modo migliore per descrivere centrifuga a coloro che non ne hanno mai sentito parlare,  è quello di applicare la dinamica della lavatrice o della centrifuga per insalata alla frutta e alla verdura. Quando vengono attivati, questi apparecchi ruotano a una velocità incredibilmente elevata, in modo che il liquido si allontani dall’elemento che desideri asciugare. Nel caso degli alimenti, si tratta di estrarre il liquido ricco di nutrienti dalla frutta e dalla verdura, lasciando la polpa completamente disidratata.

Questo significa che di solito puoi valutare l’efficacia di una centrifuga verificando quanto è secca la polpa rimasa. Se nelle recensioni di queste apparecchiature ci sono diverse lamentele sul fatto che nella polpa rimane un sacco di succo, significa che la forza non è abbastanza forte. Come probabilmente puoi immaginare, più costosa è la macchina, più è probabile che abbiano una migliore azione motoria e di rotazione, il che significa più succo e meno polpa.

Uno dei vantaggi di questi dispositivi è che di solito sono più facili da pulire, poiché hai solo due sottoprodotti di polpa e succo, che possono essere facilmente raccolti e conservati in contenitori separati. Sono anche meno ingombranti, poiché richiedono meno parti mobili e sono quindi più facili da riporre, occupando meno spazio sul piano di lavoro.

Le centrifughe sono anche molto più veloci degli estrattori a freddo e degli spremiagrumi manuali, poiché di solito possono scomporre e separare il succo in pochi istanti. Tuttavia, non sono ideali per gestire prodotti fibrosi, come il sedano e il cavolo, e possono trovarsi in difficoltà con frutti di bosco, anche se potresti trovare che le opzioni più costose hanno una selezione di “frutti di bosco” sui loro controlli.

Non da ultimo, una centrifuga è decisamente molto più economica rispetto a un estrattore di succo, sia per via delle dimensioni più ridotte sia a causa della meccanica più semplice.

  • Estrattore di succo

Conosciuto anche come estrattore a freddo, l’estrattore di succo funziona facendo passare frutta e verdura attraverso un sistema di ingranaggi rotanti che le schiaccia lentamente. Il dispositivo può essere progettato con un sistema ad uno o due ingranaggi (riferiti a una coclea singola o doppia). Nella fase finale del processo, il frutto viene premuto contro un filtro, che separa il succo in un contenitore.

Come puoi immaginare, questo richiede più tempo di uno spremiagrumi centrifugo, ma l’azione di pressatura più accurata può produrre una maggiore quantità di succo. Questi dispositivi sono anche più versatili, possono persino macinare la carne, creare burro di noci o persino gelati, dal momento che queste preparazioni richiedono lo stesso movimento di “masticazione” offerto dal dispositivo. C’è da dire, però, che le numerose parti mobili presenti nell’apparecchio sono spesso più difficili da pulire e richiedono un tempo di montaggio più lungo quando vuoi effettuare un nuovo ciclo di lavorazione. Si tratta anche di elettrodomestici più costosi e anche le loro parti di ricambio non sono a buon mercato. Tuttavia, se stai cercando una macchina resistente con maggiore longevità, in grado di gestire quasi tutti i tipi di frutta e verdura con poca o nessuna energia da parte tua, allora l’estrattore di succo potrebbe essere l’opzione migliore per te

  • Spremiagrumi elettrico

Questi dispositivi sono senza dubbio i più popolari. Negli ultimi anni sono diventati sempre più efficienti e vengono proposti a un prezzo molto ragionevole. Sono anche molto più semplici rispetto alle centrifughe e agli estrattori di succo, poiché hanno meno parti mobili e quindi hanno meno probabilità di rompersi. Tuttavia, ti consentono di spremere solo una gamma piuttosto limitata di frutta e potrebbe essere necessario più tempo per ottenere il quantitativo i succo desiderato.

Se però stai cercando qualcosa di semplice da usare, facile da pulire e vuoi gustare il meglio degli agrumi, questo apparecchio potrebbe essere la scelta più saggia.

Domande frequenti sullo spremiagrumi elettrico

In questa sezione, ti proponiamo come di consueto i quesiti e i dubbi che spesso sorgono tra gli utenti quando devono scegliere questo versatile elettrodomestico.

🍊1. Quali sono i vantaggi rispetto al tipo manuale?

I vantaggi di uno spremiagrumi elettrico rispetto a uno manuale possono essere così riassunti: meno tempo, meno fatica, meno spreco e più efficienza. Un dispositivo elettrico ti consente infatti di spremere un’arancia in pochi secondi, praticando solo una lieve pressione sul cono. E il risultato finale è un maggior quantitativo di succo spremuto: resta veramente solo la buccia.

🍊2. Qual è la grandezza massima della frutta che posso spremere?

I modelli più comuni ti consentono di spremere tutti i tipi di agrumi più comuni, come lime, limoni, arance e pompelmi. Alcuni dispositivi vengono forniti con due coni di diverse dimensioni, per offrire la massima efficienza di spremitura di frutti sia grandi che piccoli.

🍊 3. Posso spremere anche i melograni?

Anche se non tutti i dispositivi lo consentono, in vendita puoi trovare alcuni modelli di spremiagrumi elettrici adatti ad estrarre il succo dei melograni. In generale queste apparecchiature hanno un motore di elevata potenza, pari a circa 160 W e possono così svolgere compiti più impegnativi.

Conclusioni

L’acquisto di uno spremiagrumi elettrico apporta un importante contribuito a ogni stile di vita orientato a benessere. Ti consente di beneficiare di tutto l’apporto dei preziosi nutrienti che tutti gli agrumi sono in grado di offrire.

Del modello a marchio Princess abbiamo apprezzato praticamente tutto: la potenza del motore che consente di spremere anche il melograno, il robusto braccio che riduce al minimo la fatica, l’esclusivo design del cono che dà la possibilità di spremere frutta di ogni dimensione. Non da ultimo, è uno spremiagrumi elettrico silenzioso, per preparare freschissimi succhi senza disturbare nessuno fin dalle prime ore del mattino.

POSTA UN COMMENTO