pesci-di-stagione-a-maggio

Ci sono delle restrizioni imposte dall’Unione Europea volte a garantire una pesca sostenibile per il futuro, nel rispetto di ogni specie di pesce.

Inoltre, la qualità della carne di alcune varietà ittiche come la platessa si riduce notevolmente durante il periodo riproduttivo.

Vediamo insieme qual è il pesce di stagione a maggio per andare sul sicuro durante la primavera e fare un pieno di omega 3.

Varietà di pesce a maggio

Se ne parla molto meno rispetto alla frutta e alla verdura, ma anche ogni specie di pesce e frutti di mare hanno il loro picco di stagione. E a pensarci bene è ovvio: si tratta di rispettare i periodi di riproduzione delle diverse tipologie ittiche

E a maggio, cosa puoi mettere in tavola?  Affidati alle stagioni e scopri quali tipi di pesci acquistare in questo mese per non danneggiare la biodiversità marina.

Qui di seguito ti presentiamo le pesci di stagione a maggio:

1. Pesce spada

Pesce-spada-pesci-di-stagione-a-maggio

È un pesce osseo che vive in genere in alto mare, anche se non è raro osservarlo vicino alle coste. Predilige le acque calde e si trova in quasi tutte le zone tropicali e temperate dei mari del mondo.

È un pesce molto attivo che non esita a migrare d’inverno come d’estate per trovare acqua alla giusta temperatura (tra i 18 e i 25°C).

Si tratta di un massiccio predatore, che può misurare 5 metri di lunghezza e pesare 530 kg. Nonostante la sua mole, in grado di raggiungere i 90 km/h senza forzo.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Zone tropicali, subtropicali e temperate di tutti gli oceani
  • Mar Nero
  • Mare di Marmara
  • Mare d’Azov
  • Il pesce spada in cucina:

Hai mai provato il pesce spada alla siciliana? E in padella o al forno? Sono solo alcune delle infinite specialità che puoi preparare con questo pesce dalla carne delicata e gustosa.

2. Razza

Dalla caratteristica forma appiattita, è dotata di pinne pettorali grandi, di forma triangolare. La coda è lunga e sottile, mentre il muso e il rostro sono corti e appuntiti. Gli occhi sono ravvicinati, davanti agli spiracoli. La pelle è ruvida.

La femmina di questi pesci di mare può raggiungere una lunghezza di 1,20 m di lunghezza, mentre i maschi arrivano in genere a 70 cm.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico Orientale
  • Mar Nero
  • Mare del Nord
  • La razza in cucina:

Oltre che alla piastra, la puoi aggiungere a primi piatti o preparare al forno con contorno di patate. Ottima anche impanata e fritta in padella come una cotoletta.

3. Totano

Totano-pesci-di-stagione-a-maggio

È facile confonderlo con il calamaro, da cui si differenzia per le pinne e il colore. Le pinne di questo pesce di stagione sono molto più piccole e per quanto riguarda il colore, tende al rosa violaceo (mentre il calamaro è marrone).

Anche se non è di qualità inferiore, il totano ha la carne più dura e in genere è più economico.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico
  • Mare del Nord
  • Il totano in cucina:

Il totano è un saporito ingrediente per antipasti, primi e secondi. Puoi prepararlo in umido, al forno o ripieno con molti tipi di ingredienti, come tonno naturale o… mortadella!

4. Nasello

Caratterizzato da un corpo allungato e slanciato, il nasello ha 2 pinne dorsali: la prima è triangolare e corta, mentre la seconda è lunga e più alta nella parte posteriore. Il dorso è grigio ardesia o brunastro, mentre il ventre è bianco.

Ha una grande bocca carnivora a fessura, denti appuntiti e una mandibola prominente.  Può superare un metro di lunghezza.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico Nord-Orientale
  • Mar Nero Meridionale
  • Il nasello in cucina:

Vuoi una ricetta semplice e gustosa? Prova i filetti di nasello al forno! Il nasello è anche un pesce da mangiare in padella o in appetitose zuppe.

5. Cernia

Cernia-pesci-di-stagione-a-maggio

Si tratta di uno dei pesci di stagione più grandi che il sub può incontrare ed è anche il pesce più amichevole ed emblematico del Mediterraneo. Dal corpo ovale, massiccio e robusto (la sua lunghezza è inferiore a 4 volte la sua altezza), misura dai 40 agli 80 cm di lunghezza.

Ama la tranquillità e vive in fondali rocciosi anche a 100 metri di profondità, al riparo in cavità o in grotte.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico Orientale
  • Oceano Indiano
  • La cernia in cucina:

Se ami fare la scarpetta, devi assolutamente provare la cernia in umido. È irresistibile con il limone e molto invitante preparata al forno.

6. Ricciola

La ricciola è un pesce di grandi dimensioni, può infatti raggiungere i due metri di lunghezza e pesa oltre i 50 chilogrammi. Il dorso è di colore blu verdastro ed è più convesso del ventre; i fianchi e l’addome sono di colore bianco argenteo.

L’occhio è attraversato da una caratteristica banda scura.

  • Dove vive:
  • In tutti i mari con acque temperate e calde
  • La ricciola in cucina:

Tartare, carpaccio, marinata, in padella o al forno… con la ricciola puoi veramente sbizzarrirti fra i fornelli!

7. Scampo

Scampo-pesci-di-stagione-a-maggio

Ha una longevità media di 8 – 9 anni e può raggiungere una lunghezza di 18 – 20 cm dalla coda alla punta delle tenaglie.

I lati e la parte superiore del guscio possono variare dall’arancione al rosa carne e talvolta sono finemente punteggiati di arancione o rosso. La parte inferiore della conchiglia è più chiara, generalmente si tinge di un bianco giallastro più o meno traslucente.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico Nord-Orientale
  • Canale della Manica
  • Lo scampo in cucina:

Gli scampi si prestano a una miriade di impieghi in antipasti, primi e secondi: dalle zuppe alle linguine, dai risotti alle insalate, fino alla paella!

8. Anguilla

Fra tutti i tipi di pesce, l’anguilla è l’unico migratore a riprodursi in mare e a crescere in acqua dolce. Caratterizzata da un corpo a forma di serpente e cilindrico, ha una pelle spessa, ricoperta da abbondante muco che favorisce il gattonare, e piccole squame incrostate.

Trasparente allo stadio larvale, diventa bruna con ventre giallo allo stadio adulto, poi argenteo prima della migrazione verso il mare.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico Settentrionale
  • Mar Nero
  • L’anguilla in cucina:

Viene spesso cucinata in umido, ma la puoi preparare anche al forno e alla griglia.

9. Acciuga

Acciuga-pesci-di-stagione-a-maggio

Questo piccolo pesce dal corpo cilindrico ha il dorso sfumato di blu o verde; i lati e il ventre sono invece argentati con una lucentezza metallica.

L’acciuga è molto più sottile della sardina e il suo occhio è più grande. La sua carne è fine e un po’ grassa ma è ricercata per il sapore caratteristico.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico Orientale
  • L’acciuga in cucina:

Se ti stai chiedendo cosa puoi fare con questo pesciolino di stagione a maggio, la risposta è semplice: tantissimo! La puoi proporre come antipasto o come condimento di spaghetti e riso. È perfetto come ingrediente di una torta salata.

10. Scorfano

Ci sono circa 350 specie di pesci mediterranei e atlantici nella famiglia dello scorfano. Vivono a una profondità compresa tra 100 e 600 metri, ma i giovani preferiscono acque meno profonde come fiordi, baie e zone costiere.

Lo scorfano ha un corpo oblungo e robusto e può raggiungere una dimensione massima di 48 cm per un peso di 1,3 kg. La sua bocca è leggermente obliqua e la sua mascella inferiore è sporgente.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico
  • Lo scorfano in cucina:

Con la sua carne gustosa e delicata, dona un tocco di classe a ogni tua ricetta. Lo puoi provare nel caciucco alla livornese oppure nei primi con le linguine o gli gnocchi.


Conclusioni

Anche il pesce, come la frutta e la verdura, ha le sue stagioni. E a ogni mese corrisponde un periodo di pesca.

Per assaporare al meglio il pesce di maggio e godere di tutti i suoi benefici, abbiamo fornito una panoramica delle specialità ittiche che trovi fresche sul banco del pesce: ti servirà da guida per aiutarti a fare la lista del pesce e a pianificare i tuoi menù.

POSTA UN COMMENTO