pesci-di-stagione-a-dicembre

Dicembre è il mese delle feste tradizionali da passare in famiglia e con i parenti più o meno lontani. E già, il momento delle grandi tavolate si avvicina velocemente.

Ma a parte il salmone affumicato, quali specie di pesci metteremo nei nostri piatti a fine anno?

Una breve carrellata del pesce di stagione a dicembre.

Varietà di pesce a dicembre

Tutti i tipi di pesce e frutti di mare hanno la loro stagione di punta. Il rispetto dei periodi di pesca in mare è di vitale importanza per la sopravvivenza della specie e la conservazione dell’ecosistema.

Scopri i prodotti ittici di stagione a dicembre. Preservando il ciclo vitale delle varietà di pesce potrai orientare al meglio le tue scelte di pesce fresco durante i prossimi acquisti e contribuire in prima persona alla tutela della biodiversità.

Qui di seguito ti presentiamo le pesci di stagione a dicembre:

1. Sarago

Simile all’orata, il sarago ha un corpo ricoperto da grandi squame, con la pinna che si estende lungo tutto il dorso. Gli occhi sono piuttosto piccoli rispetto alle dimensioni del muso. Anche la bocca è piccola, inclinata.

La mascella superiore sporge rispetto alla mascella inferiore e i denti sono soggetti a sostituzione stagionale.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico orientale
  • Il sarago in cucina:

Ha delle carni bianche gustose e pregiate. Si cucina al forno e alla griglia. Da non perdere la ricetta del sarago all’acqua pazza.

2. Sardina

Sardina-pesci-di-stagione-a-dicembre

 

Il corpo affusolato, il ventre bianchissimo, questo piccolo pesce argenteo è molto conosciuto e apprezzato in tutta Europa. La sardina vive in grandi banchi vicino alla costa, a circa 50 metri di profondità e sale in superficie di notte per nutrirsi di plancton.

Si riconosce dalle branchie a ventaglio e dalla pelle molto friabile non appena viene tolto dall’acqua.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico orientale fino alla Manica
  • La sardina in cucina:

È l’ingrediente principe di diverse preparazioni a base di pasta, al forno e in padella.

3. Potassolo

Tra i nomi di pesce di mare questo è tra i più curiosi. Conosciuto anche come melù, è un pesce mediterraneo simile al merluzzo. Si caratterizza per una forma slanciata, con una mandibola ampia, piuttosto massiccia e prominente.

Nel suo insieme è di colore grigio scuro, mentre nella parte dorsale ha dei riflessi tendenti al blu ed è bianco-argentato sul ventre.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Mare del Nord
  • Oceano Atlantico settentrionale
  • Coste atlantiche del Canada
  • Il potassolo in cucina:

Le sue carni delicate lo rendono perfetto per le ricette in umido. Irresistibilmente buono anche fritto e al forno.

4. Alice

Alice-pesci-di-stagione-a-dicembre

Vive lungo le coste in branchi compatti composti da diversi milioni di pesci. Il suo corpo è cilindrico, con il dorso sfumato di blu o verde. I fianchi e il ventre sono argentei con una lucentezza metallica.

È molto più sottile della sardina e il suo occhio è più grande.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Mare del Nord
  • Oceano Atlantico
  • Oceano Pacifico
  • Mar Egeo
  • L’alice in cucina:

Si cucina al forno, marinata, fritta e in padella. È un invitante ingrediente della pasta.

5. Calamaro

È un mollusco privo di guscio, caratterizzato da un corpo allungato ricoperto da una membrana nerastra. Presenta due pinne, una testa piccola con un becco duro e dieci tentacoli muniti di ventose.

La testa accoglie un sacchetto che contiene inchiostro. Le dimensioni variano da 10 a 50 cm e sono elencate più di 300 specie,

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Canale della Manica
  • Oceano Atlantico
  • Mare del Nord
  • Il calamaro in cucina:

In umido, al sugo, al forno con patate, alla griglia… Le ricette con il calamaro sono veramente tante e tutte appetitose!

6. Moscardino

Moscardino-pesci-di-stagione-a-dicembre

Questo piccolo polpo ha una lunghezza di una decina di centimetri. I suoi otto tentacoli sono piuttosto corti e hanno un bordo blu iridescente.

È presente una sola fila di ventose per ogni tentacolo. Il mantello va da beige a grigio-marrone, punteggiato di macchie scure.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Il moscardino in cucina:

Ha le carni piuttosto dure, quindi è bene sbollentarlo in acqua prima di cuocerlo. Si gusta in insalate fredde, condito con un po’ di olio e limone, o anche fritto, in umido e in zuppe.

7. Cefalo

Fra i pesci del mare si contraddistingue per la testa prominente e le pinne dorsali corte di forma triangolare. In particolare la pinna caudale è grande e biforcuta.

Di colore grigio bluastro, i fianchi presentano linee longitudinali, mentre la parte ventrale è bianca con riflessi argentei. La sua dimensione massima è di 50 cm e può raggiungere un peso di mezzo chilogrammo.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico
  • Mar Nero
  • Il cefalo in cucina:

Lo puoi preparare al forno, in padella, fritto e negli spaghetti.

8. Dentice

Dentice-pesci-di-stagione-a-dicembre

Vive da solo o in piccoli gruppi e può raggiungere una lunghezza di un metro. È di colore argenteo con riflessi blu e rosa sul dorso, con macchie dorate sulle guance. La sua testa è massiccia, con una fronte quasi diritta e labbra spesse.

La bocca è fiancheggiata da 4 a 6 zanne nella parte anteriore di ciascuna mascella.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico orientale
  • Mare del Nord
  • Il dentice in cucina:

Oltre alle prelibate linguine al dentice, lo puoi preparare al forno e al cartoccio.

9. Nasello

Dal corpo allungato e slanciato, questo pesce ha due pinne dorsali: la prima è triangolare e corta, mentre la seconda è lunga e più alta nella parte posteriore. Il dorso del nasello è grigio ardesia o brunastro mentre nel ventre è un pesce bianco.

Ha una grande bocca carnivora a fessura, con un interno scuro (grigio nei giovani), grandi denti appuntiti e una mandibola prominente. Può superare un metro di lunghezza.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico
  • Mar Nero
  • Il nasello in cucina:

Al forno con patate, con le cipolle in guazzetto, in padella… comunque lo prepari, è sempre gustoso!

10. Triglia

Triglia-pesce-di-stagione-a-dicembre

Il corpo è snello, cilindrico, compresso lateralmente, con grandi squame. Sono presenti due pinne dorsali di cui la prima, con otto spine, è contrassegnata da bande marroni e gialle.

La testa è piuttosto grande, con un profilo allungato. Sott’acqua, il colore della triglia è beige rosato con una linea laterale più scura (di giorno), più rossa e screziata di notte.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico nord-orientale
  • Mar Nero
  • Canale della Manica
  • La triglia in cucina:

La puoi utilizzare in diverse ricette di pasta, nella paella di pesce, al cartoccio, o preparare le irresistibili triglie alla livornese.

11. Sgombro

Il corpo affusolato e la testa appuntita ne fanno un eccellente nuotatore: può infatti raggiungere i 10 chilometri orari.

Il suo tratto caratteristico è il dorso azzurro-verde striato da linee scure più o meno oblique e parallele mentre i fianchi e il ventre sono di colore bianco argenteo. Il suo peso va da 500 grammi a oltre un chilogrammo.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico nord-occidentale e nord-orientale
  • Mar Nero
  • Lo sgombro in cucina:

Sott’olio, al cartoccio, in salsa verde, al forno e alla griglia. Sono solo alcuni degli infiniti modi in cui preparare questo versatile pesce.

12. Sogliola

Sogliola-pesci-di-stagione-a-dicembre

È un pesce piatto dalla caratteristica forma ovale, con una dimensione compresa tra i 30 e i 40 cm.  La sogliola adulta poggia sul lato sinistro e ha gli occhi sul lato destro.

Il colore di questo pesce è molto variabile: dal grigio bluastro al marrone giallastro. Il corpo è spesso puntellato di macchie. Il muso è arrotondato e mostra una piccola bocca arcuata

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico nord-orientale
  • Mare del Nord
  • Canale della Manica
  • La sogliola in cucina:

Puoi preparare una delicata sogliola alla mugnaia, un piatto semplice della tradizione francese. La puoi gustare anche impanata, in padella, alla griglia, al forno…

13. Spigola

La sua dimensione è generalmente compresa tra i 70 e gli 80 cm, ma può raggiungere anche 1,10 metri. Il corpo è allungato e leggermente compresso e presenta due pinne dorsali ben separate, la prima spinosa e la seconda molle, che hanno una lunghezza e un’altezza pressoché uguali.

La parte superiore della testa è piuttosto diritta e la mascella superiore è un po’ più corta della mascella inferiore.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico nord-orientale
  • Mare del Nord
  • Canale della Manica
  • La spigola in cucina:

Si presta a moltissimi abbinamenti, dal limone alle olive, dalle patate alle erbe aromatiche, dai fagioli al pomodoro…

14. Seppia

Seppia-pesci-di-stagione-a-dicembre

Quando si pescano le seppie? A dicembre, naturalmente!

Corpo largo e appiattito, dorso marmorizzato di bianco e bruno, ventre bianco. Sono questi i tratti distintivi della seppia. La testa presenta otto tentacoli corti e due lunghi. Gli occhi sono grandi e hanno una caratteristica pupilla a forma di W.  Dorsalmente, il mantello ricopre il guscio calcareo interno, detto comunemente “osso di seppia”.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico nord-orientale
  • Mare del Nord
  • Canale della Manica
  • La seppia in cucina:

Hai mai provato le seppie gratinate? È un secondo piatto di mare gustoso e veloce da preparare. Sono invitanti anche al forno o in umido.

15. Vongola Verace

Si tratta di un mollusco dotato di due valve equivalenti che formano un ovale leggermente allungato e appiattito incastonato nella regione posteriore. Le striature concentriche piuttosto pronunciate che conferiscono alle valve un aspetto squadrato.

Il colore esterno può variare dal biancastro al grigiastro con sfumature marroni, mentre quello interno è piuttosto chiaro nei toni del bianco e del giallo. La taglia media è compresa tra i 4 e i 5 cm , anche se so o stati trovati degli esemplari superiori agli 8 cm.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico nord-orientale
  • Mar Rosso
  • Mare del Nord
  • Canale della Manica
  • La vongola verace in cucina:

Basta pronunciare il suo nome e vengono immediatamente in mente i famosi spaghetti della tradizione campana. Ma questo mollusco può essere utilizzato come ingrediente di infiniti primi, secondi e antipasti.

16. Gambero Rosso

Gambero-Rosso-pesci-di-stagione-a-dicembre

Questo crostaceo è un po’ il simbolo del Mar Mediterraneo. Di dimensioni medie, può superare i venti centimetri nelle femmine, mentre i maschi sono più piccoli.

Il rostro ha oltre quattro denti sul dorso. Ha un carapace spinoso molto robusto, di colore rosso intenso. La coda ricorda un ventaglio.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico
  • Oceano Pacifico
  • Australia
  • Nuova Zelanda
  • Il gambero rosso in cucina:

Non è solo il protagonista di molte ricette della cucina italiana. Lo si trova anche frequentemente nella cultura gastronomica di molti Paesi mediterranei, come la Spagna.

17. Pesce San Pietro

Ha un corpo alto e compresso lateralmente. La sua testa e la base delle pinne portano spine e creste ossee. Gli occhi sono fissati in alto e la bocca è ampiamente fessurata.

Il colore varia dal grigio-verde con riflessi argentei al giallo dorato. Nel centro di ogni lato è presente un grande ocello nero cerchiato di grigio.

  • Dove vive:
  • Mar Mediterraneo
  • Oceano Atlantico
  • Mar Nero
  • Oceano Indo-Pacifico
  • Il pesce San Pietro in cucina:

Antipasti, primi, secondi, cucina etnica. Il pesce San Pietro sa come dare un tocco esclusivo a ogni portata del tuo menù!

Conclusioni

Con le feste che si avvicinano, si incomincia a preparare il menù per le tavolate che ci aspettano. Anche se i banchi del supermercato sono pieni di pesce e frutti di mare in tutte le stagioni, ogni specie ha il suo momento propizio, esattamente come la frutta e la verdura.

A dicembre puoi così scegliere fra l’elenco pesci che ti abbiamo proposto in questo articolo: dall’antipasto al secondo, il successo è assicurato con il pesce di stagione!

POSTA UN COMMENTO