migliore-fontana-di-cioccolato

Che cos’è una festa di compleanno, un barbecue o un evento senza la migliore fontana di cioccolato? Impossibile resistere a questa cascata paradisiaca, soprattutto se si ha a disposizione un’ampia scelta di  cialde, biscotti, marshmallow e frutta fresca da immergere e gustare.

Si tratta di un apparecchio divertente che suscita il buonumore ai bambini e agli adulti e che, essendo facilmente reperibile a bassi prezzo, farà nascere un sorriso anche sulle tue labbra.

Le Migliori Fontane di Cioccolato

Qual è la migliore fontana di cioccolato?

Una fontana di cioccolato è il modo più invitante e goloso per intrattenere i tuoi ospiti con un delizioso dessert. Tutti cercheranno di provare un po’ di cioccolata calda che si riversa fluidamente da un livello all’altro della struttura.

Il suo funzionamento è molto semplice. Una volta che hai messo nella bacinella inferiore riscaldata la quantità desiderata di cioccolato, questo viene spinto verso l’alto a cascata nella ciotola superiore, dove viene nuovamente riscaldato e rimesso in circolo. In questa operazione viene utilizzato un tipo speciale di cioccolato, che si caratterizza per un alto contenuto di burro di cacao.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori fontane di cioccolato:

1. Fontana di cioccolato Ariete 2962.0 Party Time – La migliore per estetica vintage

Questa fontana di cioccolata rende speciale qualsiasi occasione per stare insieme: un compleanno tra bambini, una serata in famiglia o un party con gli amici. Con il suo stile vintage, si fa un balzo indietro, per gustare in compagnia  un’irresistibile fonduta di cioccolato in cui tuffare frutta fresca, biscotti e marshmallow. Realizzata in acciaio inox, è smontabile per semplificare la pulizia. Ha una dimensione di 17 x 17 x 30 cm  e pesa 1,45 kg.

Caratteristiche chiave:

La torre smontabile consente di ottimizzare le operazioni di pulizia

Ha una funzione di mantenimento temperatura per offrire sempre cioccolato fuso della giusta consistenza

La struttura è leggera e può essere spostata con facilità

Specifiche:

Marchio: Ariete

Potenza: 90 W


2. Fontana di cioccolato professionale Clatronic SKB – La migliore per stabilità sul piano di appoggio

Il cioccolato scivola attraverso i tre ripiani della fontana, con un effetto che rende impossibile resistere alla tentazione di immergerci ogni genere di prelibatezza. Ha una capacità di circa 1 kg di cioccolato. Le sue caratteristiche tecniche includono motore e termostato con funzionamento separato, struttura in acciaio inossidabile, piedini regolabili in altezza per un perfetto flusso di cioccolato, base antiscivolo, spia di accensione.

Caratteristiche chiave:

Ha una notevole capacità per soddisfare tutti i golosi

La sua struttura in robusto acciaio inossidabile garantisce la durata nel tempo

È dotata di termostato

Specifiche:

Marchio: Clatronic

Potenza: 170 W

3. Fontana di cioccolato grande Princess 292994 – La migliore per semplicità di pulizia

La fontana scioglie il cioccolato e lo pompa verso l’alto per formare una cascata lungo i tre livelli. L’elemento riscaldante mantiene costante la temperatura e la fluidità del cioccolato. Per rendere la cascata di cioccolato ancora più invitante è possibile aggiungere al cioccolato del burro di cacao o un cucchiaio di olio.

Si piò gustare con frutta fresca, biscotti o tortine e marshmallow, persino con i pancake. Dopo aver utilizzato la fontana di cioccolato versa il cioccolato rimasto in un piccolo contenitore e lascialo raffreddare. La parte superiore della fontana si ferma e potrai pulirla facilmente. La vaschetta raccogligocce in acciaio inox può essere pulita con del detergente.

Caratteristiche chiave:

Offre tre Impostazioni regolabili

La funzione di mantenimento in caldo consente di gustare il cioccolato al giusto livello di temperatura e fluidità

Le parti separabili dalla struttura si possono lavare in lavastoviglie

Specifiche:

Marchio: Princess

Potenza: 32 W

4. Fontana di cioccolato mini Tristar CF-1603 – La migliore per semplicità di utilizzo

Questa fontana di cioccolato è dotata di una spirale rotante in acciaio inossidabile e una funzione di mantenimento della temperatura. Offre tre impostazioni regolabili ed è molto facile da utilizzare. Basta accenderla in modo che si scaldi e sciogliere nel frattempo il cioccolato nel microonde o a bagnomaria. Una volta che lo si versa nella struttura, viene pompato verso l’alto con una spirale rotante in acciaio inox e scende quindi verso il basso. Grazie alle dimensioni compatte, si ripone in poco spazio.

Caratteristiche chiave:

Dispone di due impostazioni regolabili, una funzione di mantenimento in caldo e un indicatore luminoso

I piedini assicurano che la struttura resti stabile sul piano della cucina

Si ripone in poco spazio

Specifiche:

Marchio: Tristar

Potenza: 32 W

5. Fontana di cioccolato  Huanyu ZMY-163 – La migliore per quattro livelli

Con i sui quattro livelli, questa fontana è progettata per servire anche una cinquantina di ospiti. È realizzata con una struttura in acciaio inossidabile, molto facile da pulire con acqua a una temperatura di circa 60°C. È possibile utilizzare pezzi di cioccolato fuso o salsa di cioccolato fino a un massimo di 1,360 kg per ottenere l’effetto cascata.

Caratteristiche chiave:

Consente di servire anche 50 ospiti

La sua struttura in acciaio inossidabile si pulisce con facilità

Può accogliere un’elevata quantità di cioccolato fuso per un effetto veramente goloso

Specifiche:

Marchio: Huanyu

Potenza: 150 W

6. Richard Bergendi New Premier Inox Fontana di cioccolato – La migliore per sciogliere direttamente il cioccolato

È una fontana spettacolare, alta 43 cm e larga 22 cm. Ha quattro livelli e può contenere fino  a un massimo di 1,5 kg (e un minimo di 900 grammi). Può sciogliere il cioccolato direttamente nel contenitore. Il suo potente motore consente un utilizzo ininterrotto di diverse ore. Ideale per immergere marshmallow, fragole, ananas, mango, kiwi, biscotti, profiterole, o qualsiasi altra cosa che si desidera.

Caratteristiche chiave:

I suoi quattro livelli consentono di soddisfare la golosità di molti ospiti

Può funzionare ininterrottamente per diverse ore

LA struttura accoglie fino a un chilo e mezzo di cioccolato

Specifiche:

Marchio: Richard Bergzendi

Potenza: 190 W

7. Masterchef Junior Fontana di cioccolato – La migliore per rapporto qualità prezzo

Consente di ottenere una cascata di cioccolato fuso in modo divertente e accattivante per intrattenere in modo goloso i tuoi ospiti. Ha un corpo in acciaio inossidabile e si rivela facile da montare e da pulire. La sua capacità è di 740 grammi e offre la possibilità di utilizzare qualsiasi tipo di cioccolato versandolo nella fontana una volta fuso. Il cioccolato scorre delicatamente da un livello all’altro e si mantiene caldo nel recipiente.

Caratteristiche chiave:

Il su corpo in acciaio inossidabile è robusto e duraturo

Si può utilizzare qualsiasi tipo di cioccolato

Il prodotto viene mantenuto costantemente alla temperatura ideale

Specifiche:

Marchio: Masterchef Junior

Potenza: 85 W

Guida all’acquisto della fontana di cioccolato?

migliore-fontana-di-cioccolato

Una struttura di questo tipo aggiunge un tocco di irresistibile golosità a tutte le feste o agli eventi, soprattutto se viene servito del cibo e i tuoi ospiti sono dei fan del cioccolato. I bambini in particolare si entusiasmano alla sola idea di intingere dolcetti di ogni tipo in questa prelibatezza.

Ma quale scegliere? In base al numero delle persone presenti, puoi trovare in commercio la dimensione più idonea dell’apparecchio, aggiungendo così un tocco finale a un incontro che non verrà certo dimenticato. Ci sono però molti diversi altri fattori da prendere in considerazione prima di acquistare questo apparecchio per la fonduta di cioccolato. Scopriamoli insieme

Capacità

La capacità della fontana è un fattore determinante.  La quantità di cioccolato che viene inserita nella struttura determina infatti il numero di persone che possono servirsene in un certo arco i tempo, prima che l’alimento si esaurisca.

La maggior parte delle fontane standard adatte per l’uso domestico contiene circa 500 g di cioccolato, che è consideratala quantità ideale per circa 5 persone.

Posizione

Assicurati di avere il posto perfetto per la fontana prima di acquistarla. L’apparecchiatura dovrebbe essere situata su una superficie piana, lontano da correnti d’aria e dal flusso dell’aria condizionata o di un  ventilatore. Accertati poi che tutto intorno alla struttura ci sia uno spazio sufficiente a muoversi agilmente e nella massima sicurezza.

Cioccolato fuso

Nel 99% dei casi, dovrai prima fondere il cioccolato per fontana nel microonde o a bagnomaria. Questi tipi di elettrodomestici servono infatti solo ad esporre scenograficamente il cioccolato che si riversa da un livello all’altro e di solito non sono in grado di scioglierlo, soprattutto se hai a disposizione solo un breve lasso di tempo prima che arrivino i tuoi ospiti.

Se hai la necessità di far sciogliere il cioccolato direttamente nella fontana devi cercare un modello professionale dotato di un motore potente, a un prezzo naturalmente più elevato. Se fai la tua ricerca nella vendita online trovi comunque tante buone offerte di ogni genere di apparecchio di marca, da quello più economico per uso familiare a quello top di gamma destinato a un impiego commerciale.

Pulizia

Diciamo subito che sul mercato non c’è nessuna fontana che si pulisce in pochi secondi. La struttura di questo genere di apparecchi si compone infatti di molteplici componenti e il suo design la rende in un certo senso ostile al termine della festa.

Se vuoi qualcosa che sia meno complessa da pulire, cerca un modello in cui i vari accessori che lo compongono possono essere separati dall’unità principale e lavati in acqua calda. Alcuni modelli (pochi per la verità) ti consento di lavare le diverse parti in lavastoviglie.

In ogni caso, una volta che hai finito di usare la fontana non dimenticare di pulirla il prima possibile, prima che il cioccolato si solidifichi nuovamente e renda ogni tipo di intervento veramente complesso da gestire.

Facilità d’uso

Uno dei compiti più noiosi che ti troverai ad affrontare è quello di sciogliere il cioccolato prima di utilizzare la fontana. Questa operazione può anche scoraggiarti e spingerti a cercare un altro tipo di intrattenimento per i tuoi ospiti. C’è da dire, però, che la soddisfazione che ti può procurare una fontana di cioccolato non ha eguali. Quindi coraggio, procediamo.

Se hai un budget limitato, la scelta è abbastanza obbligata: devi optare per un modello che richiede di fondere il cioccolato prima di usarlo. Tuttavia, vale sicuramente la pena spendere un po’ di più per acquistare un modello  che faccia tutto da solo.

La facilità di assemblaggio della fontana è un altro aspetto importante da valutare. Accertati anche che la struttura sia dotata di piedini antiscivolo regolabili e che possa essere posizionata perfettamente in piano sulla superficie di appoggio: solo così, infatti, il cioccolato potrà fluire in modo corretto.

Versatilità

Vuoi utilizzare la tua fontana solo per il cioccolato o hai in mente qualche altro tipo di impiego che la renda veramente versatile? Molte strutture presentano un motore e un sistema di riscaldamento separati, che consentono di utilizzare altre salse senza dover necessariamente attivare la funzione di mantenimento in temperatura. Puoi così utilizzare la fontana per distribuire formaggi per nachos, salsa di ranch e persino caramello. Più opzioni puoi ottenere, più soldi risparmi.

Materiale e stile

L’acciaio inossidabile e la plastica possono conferire alla fontana di cioccolato un aspetto o un design elegante. Tuttavia l’acciaio inossidabile, anche se più elegante e maggiormente robusto, può essere un po’ più impegnativo da pulire rispetto alla plastica.

Rumore

Un motore rumoroso può arrecare noia durante un evento e se viene fatto funzionare per diverse ore può rivelarsi davvero fastidioso in presenza dei tuoi ospiti. Alcune fontane di cioccolato sono progettate per garantire un funzionamento silenzioso, per trascorrere una serata tranquilla con i tuoi amici.

Per valutare il livello di rumorosità dell’apparecchio, dai un’occhiata alle schede tecniche del modello che stai per acquistare: un valore inferiore ai 40 dB è da considerare accettabile. A questo proposito, si consiglia anche di leggere l’opinione pubblicata dagli utenti nei forum che trovi nel web.

Detto questo, se prevedi di utilizzare la fontana all’aperto, il fattore rumore potrebbe essere facilmente ignorabile.

Prezzo

Qual è il tuo budget? Non limitarti a prendere in considerazione solamente il costo della fontana. Un modello a due livelli può richiedere circa due chili di cioccolato per farlo fluire correttamente, e fontane più grandi ne avranno bisogno di molto più.

Allo stesso modo, non investire la maggior parte dei tuoi soldi per acquistare l’apparecchio dei tuoi sogni se poi ti trovi costretto a scegliere un cioccolato di bassa qualità per rientrare nel budget che ti eri prefissato. Rovinerà il tuo impatto.

Come installare correttamente la fontana?

fontana-di-cioccolato

Una macchina per cioccolato richiede una serie di accorgimenti prima di poter essere messa in funzione. È importante procedere per gradi e rispettare ogni passaggio con la massima cura: solo così potrai disporre di una cascata cioccolato che si riversa armoniosamente da un livello all’altro della struttura.

  • Posizionala in piano

Non lo ripeteremo mai abbastanza. La superficie che scegli per posizionare la tua fontana deve essere completamente in piano. Se pende anche solo leggermente da una parte, il tuo cioccolato non scorrerà uniformemente e potrebbe anche danneggiare la pompa sotto pressione.

Assicurati anche i coprire il piano di appoggio con una protezione adeguata, per evitare di danneggiare la superficie in caso di accidentali fuoriuscite ad opera di ospiti un po’ disattenti. È sempre meglio comunque mettere  la fontana lontano da aree ad alto traffico dove qualcuno potrebbe urtarla accidentalmente.

  • Proteggila dalle correnti d’aria

Il punto che scegli per posizionarla dovrebbe essere protetto dal vento e da qualsiasi elemento atmosferico. Se la metti in casa o in ambiente chiuso, fai attenzione alle eventuali correnti d’aria che possono far schizzare il cioccolato: ci riferiamo non solo agli eventuali ventilatori presenti nella stanza, ma anche alle finestre aperte.

Le correnti fredde, come quelle provenienti dai condizionatori d’aria, possono indurire il cioccolato e mettere a dura prova il meccanismo della pompa.

  • Mettila al sicuro

La fontana dovrebbe essere ben fuori dalla portata di animali domestici e dei bambini piccoli. Mentre è in funzione, a struttura emette calore: fai quindi in modo che le ditina dei tuoi piccoli ospiti e zampette dei tuoi amici a quattro zampe non siano in grado di toccare nessuno degli elementi riscaldanti. Inoltre, il cioccolato è molto tossico per i cani, quindi evita che possano entrare a contatto con questo alimento.

  • Scioglilo in anticipo

La maggior parte delle fontane per uso domestico non sono progettate per sciogliere il cioccolato, è quindi importante farlo in anticipo.

Questa operazione può essere effettuata a bagnomaria o nel microonde. Se lo fai nel microonde, assicurati di fermare l’apparecchio di frequente per mescolare il cioccolato, .per far in modo che non bruci.

Mettilo nel forno a microonde per cinque-dieci secondi alla volta e quindi mescola con cura, tenendo d’occhio bolle.

Conclusioni

Indipendentemente dall’età dei tuoi ospiti, il cioccolato entusiasma tutti. Una buona fontana di cioccolato è un’ottima aggiunta alle tue feste in quanto può essere un dessert facile da preparare e ti consente di preparare in anticipo gli ingredienti da immergere.

Anche se in questi articolo abbiamo presentato diversi modelli di qualità, ce n’è una che a nostro parere spicca maggiormente: la fontana di cioccolato della Richard Bergendi. Grazie al suo potente motore da 190 W, è possibile sciogliere il cioccolato direttamente nella struttura. E con i suoi quattro livelli può contenere fino  a 1,5 kg di cioccolato, per soddisfare la golosità di tutti i presenti.

Detto questo, ogni fontana di cioccolato ha le sue specialità e caratteristiche distintive. Alla fine, tutto dipende da cosa stai cercando e cosa pensi che ti dia il miglior rapporto qualità prezzo.


Domande frequenti

🍫 1. Che tipo di cioccolato posso usare nella fontana di cioccolato?

Per far funzionare correttamente la fontana ci vuole il tipo di cioccolato giusto. L’ingrediente ideale dovrebbe avere la consistenza fluida di una crema leggera quando viene sciolto. Il cioccolato “couverture” utilizzato dai pasticceri è l’ideale, da momento che presenta un’alta percentuale di burro di cacao. È anche importate che l’apparecchio sia dotato di una funzione di mantenimento della temperatura per preservare costantemente il corretto grado di fluidità dell’ingrediente.

🍫 2. Come si prepara il cioccolato fuso?

Inserisci nel microonde una grande ciotola per microonde con uno o due chilogrammi di cioccolato in scaglie. Nella maggior parte dei casi,è importante aggiungere dell’olio per garantire un flusso uniforme del cioccolato attraverso i livelli della struttura. Il dosaggio è di circa mezza tazza di olio vegetale per 5 chili di cioccolato.

🍫 3. Come funziona una fontana di cioccolato?

Le fontane di cioccolato usano un meccanismo noto come vite di Archimede per trasferire il cioccolato liquido su un piano superiore. Per sciogliere il cioccolato un elemento riscaldante è posizionato all’interno della base del dispositivo, sotto una ciotola di metallo che funge da serbatoio per la cascata di cioccolato liquido

🍫 4. Posso usare il normale cioccolato in una fontana?

Sì, in una struttura di questo tipo puoi usare qualsiasi cioccolato fondente o al latte. Verifica solo che sia formulato per avere una viscosità inferiore o, in termini più semplici, per renderlo più fluido. Se aggiungi il cioccolato fuso a una fontana senza aggiungere olio, corri il rischio di ostruirla.

🍫 5. Si può sciogliere il cioccolato direttamente nella fontana?

Se hai molto tempo a disposizione puoi provare a far sciogliere il cioccolato direttamente nella fontana. Tieni però presente che ci vuole almeno un’ora per far sì che inizi a sciogliersi e un’altra ora per vederlo fluire in modo corretto.

Tieni comunque d’occhio la struttura mentre effettui questa operazione, perché se la temperatura di esercizio non è sufficientemente elevata, il cioccolato si indurirà nuovamente.

🍫 6. Posso riutilizzare il cioccolato che non è stato utilizzato?

Una volta che il cioccolato si è indurito, puoi conservare gli avanzi in un contenitore per utilizzalo in futuro. Accertati che il contenitore si adatto al microonde, così ti eviterai dei passaggi in più.

POSTA UN COMMENTO