I 7 Migliori Tritarifiuti del 2019 (Guida all'Acquisto & Classifica)

miglior-tritarifiuti

Trovi fastidioso e difficile gestire gli avanzi di cibo e i rifiuti della tua cucina? I residui alimentari, se non vengono gestiti correttamente, possono causare non pochi problemi pratici, con ripercussioni anche sulla salute. La soluzione naturalmente c’è: installare il miglior tritarifiuti.

Si tratta di un versatile dispositivo che ti consentono di eliminare direttamente nello scarico del lavandino ogni tipo di scarto alimentare, da quelli della verdura e della frutta a quelli della carne e del pesce. I modelli più performanti sono in grado di ridurre in parti infinitesimali persino le ossa del pollo.

Qual è il miglior tritarifiuti?

Prima di scegliere l’apparecchio, è importante verificare che la potenza del dispositivo sia sufficiente a soddisfare le tue esigenze di smaltimento domestico. Maggiore è la potenza, maggiore sarà la sua capacità di triturare efficacemente i residui più asciutti e duri.

La capacità del serbatoio è un’altra caratteristica da non sottovalutare. In base a questo, puoi stabilire per quanti utenti è raccomandato il prodotto. Ad esempio, una camera di triturazione con una capacità di un litro è adatta per 3 persone, quella da 1,2 litri può andare bene per 4 persone.

Non dimenticare di verificare anche qual è il livello di rumore generato. Fortunatamente, i modelli attuali hanno notevolmente ridotto la rumorosità durante il funzionamento, rivelandosi molto più silenziosi rispetto a quelli di qualche anno fa.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori tritarifiuti:

I 7 Migliori Tritarifiuti

1. InSinkErator Evolution 200 Dispositivo di smaltimento dei rifiuti – Il migliore per funzionamento silenzioso

  • Questo trituratore è caratterizzato dalla tecnologia di triturazione a tre stadi che sminuzza tutti i rifiuti alimentari fino alle più piccole particelle. È il modello più potente e più silenzioso della gamma. Garantisce una facile installazione sotto qualsiasi lavello standard con pilettone 3" e 1/2 senza alcuna modifica. L'interruttore pneumatico incorporato (cromato lucido o in acciaio lucidato) favorisce le operazioni di montaggio.
  • Il circuito di potenza booster con microprocessore aumenta la coppia per trattare i cibi più difficili da triturare. La camera di triturazione ha una capacità di 1.180ml ed è realizzata in acciaio inossidabile. Nella confezione è incluso anche il tappo salvaposate per lavello in acciaio inossidabile.
  • Caratteristiche chiave: La tecnologia di triturazione a 3 stati riduce in parti infinitesimali ogni tipi di rifiuto alimentare Si installa con facilità e non richiede alcun tipo di modifica La camera di triturazione è realizzata in acciaio inossidabile
  • Specifiche: Marchio: InSinkErator Peso: 12,2 kg

2. Tritarifiuti InSinkErator Evolution 100 – Il migliore per design compatto

  • Il dispositivo è caratterizzato dalla tecnologia a due stadi di dissipazione ed è capace di sminuzzare praticamente ogni tipo di rifiuto alimentare, comprese piccole ossa, frutta e vegetali di difficile eliminazione. Caratterizzato da un design compatto, ha un interruttore pneumatico incorporato (in cromatura lucida oppure in acciaio spazzolato) di facile installazione.
  • Ha un'ampia camera di dissipazione (1005 ml) e un tappo interruttore magnetico di massima sicurezza per conversione ad immissione discontinua. Il sistema di dissipazione auto-reverse garantisce una maggiore durata del prodotto e un funzionamento senza inconvenienti.
  • Caratteristiche chiave: Sviluppato con tecnologia a due stadi, sminuzza anche i rifiuti più difficili La camera di dissipazione è particolarmente capiente, per soddisfare ogni esigenza di smaltimento Grazie al sistema auto-reverse il funzionamento è fluido e senza intoppi
  • Specifiche: Marchio: InSinkErator Peso: 8,8 kg

3. InSinkErator 56 Tritarifiuti alimentare – Il migliore per rapporto qualità prezzo

  • Grazie al suo design discreto e compatto, il tritarifiuti alimentare si installa facilmente in cucine nuove o esistenti e può essere montato vicino alla maggior parte dei lavandini. Tutto ciò che serve è un lavoro di idraulica standard e una presa elettrica nelle vicinanze.
  • È progettato con un sistema di triturazione a uno stadio in acciaio inossidabile e le sue caratteristiche tecniche includono: tappo di plastica, camera di triturazione di grande capacità (980 ml), schermo acustico facile da pulire e rimovibile, flangia lucida, interruttore pneumatico integrato. Il dispositivo è coperto da una garanzia di tre anni.
  • Caratteristiche chiave: Il design discreto facilita l'installazione in qualsiasi ambiente cucina Il suo funzionamento si basa su un sistema di triturazione a uno stadio La capacità della camera di triturazione soddisfa le più comuni esigenze di smaltimento rifiuti alimentati
  • Specifiche: Marchio: InSinkErator Peso: 7,5 kg

4. TritaRifiuti Dissipatore ZeroTrash 400 ForHome – Il migliore per possibilità di collegamento al tubo della lavastoviglie

  • Con questo dispositivo è possibile smaltire direttamente nel lavello della cucinai rifiuti alimentari , tra cui ossa di pollo o di pesce, verdure, bucce di frutta e verdura e tutti gli scarti di rifiuto organico che verranno triturati in minuscole parti che varranno scaricate con l'acqua dello scarico del lavello. È certificato e conforme alla normativa italiana da Anima e Uida.
  • Viene fornito il pulsante di accensione On/Off pneumatico sicuro senza collegamenti elettrici posizionabile dove si desidera, insieme al comodo convogliatore. La camera di triturazione è sicura e senza lame. Robusto e compatto, è predisposto per lo scarico dell'acqua della lavatrice.
  • Caratteristiche chiave: È certificato e conforme alla normativa italiana Il pulsante on/off può essere posizionato dove si desidera La camera di triturazione è senza lame
  • Specifiche: Marchio: ForHome Peso: 7, 78 kg

5. Waste Maid 58 Tritarifiuti – Il migliore per protezione antispruzzo removibile

  • Si tratta del modello più economico proposto dall'azienda. È alimentato da un motore a magneti permanenti 1 / 2HP in grado di trattare la maggior parte dei rifiuti alimentari della cucina. Lo smaltimento è di tipo di continuo, è quindi possibile aggiungere rifiuti alimentari senza interruzioni. I suoi componenti di macinazione sono realizzati in acciaio laminato a freddo. Dotato di una protezione antispruzzo rimovibile, si pulisce con facilità. La sua garanzia è di otto anni.
  • Caratteristiche chiave: Consente di triturare la maggior parte dei rifiuti organici Il funzionamento consente uno smaltimento continuo e senza interruzione Le operazioni di pulizia del dispositivo sono facili e veloci
  • Specifiche: Marchio: Waste Maid Peso: 5 kg

6. Rangemaster WDU500 Economy 500 – Il migliore per struttura molto leggera

  • Ha una funzione Bio Shield in modo da non propagare i batteri dai rifiuti che raccoglie. Un'altra caratteristica degna di nota è il suo motore magnetico altamente efficace. L'unità di smaltimento è anche leggera e ha un elegante design compatto adatto sia per interni moderni che tradizionali. È garantito a vita contro la corrosione.
  • Caratteristiche chiave: Ha una particolare funzione che evita il proliferare dei batteri Il suo design curato nei dettagli si integra facilmente in ogni cucina Non teme la corrosione
  • Specifiche: Marchio: Rangemaster Peso: 4,26 kg

7. Z&Y Tritarifiuti alimentare da cucina – Il migliore per prezzo interessante

  • Proposto a un prezzo decisamente competitivo, questo dispositivo si rivela sicuro e di facile utilizzo. È realizzato in materiali di qualità, fra cui l'acciaio inossidabile, e ha un funzionamento silenzioso. Viene fornito completo di interruttore pneumatico per una semplice installazione e un maggiore comfort. La capacità della camera di triturazione è di circa 1 litro.
  • Caratteristiche chiave: Si fa apprezzare per il funzionamento silenzioso L'interruttore pneumatico è fornito in dotazione La camera di triturazione ha una buon capacità
  • La camera di triturazione ha una buon capacità Specifiche: Marchio: Z&Y Peso: 5,8 kg

Perché dovresti acquistare un tritarifiuti?

tritarifiuti

L’eliminazione dei rifiuti organici in cucina è decisamente impegnativa. Questa operazione include gli avanzi del pranzo e della cena, i resti che emanano cattivi odori e che hai dimenticato in fondo al frigorifero o i fiori appassiti del tuo vaso. Certo, un buon cestino della spazzatura può svolgere una funzione simile, ma un tritarifiuti è molto più efficace.

Per cominciare, c’è il fattore della praticità. La preparazione e la cottura spesso comportano molti scarti di cibo. E ogni volta che devi raggiungere la pattumiera, interferisci con il flusso del processo di cottura. Se ci pensi, far cadere i rifiuti nel lavello è in realtà molto più intuitivo, per non dire più pulito.

Inoltre, ogni scarto di cibo che viene triturato è un rifiuto in meno che si sta gettando nella spazzatura. E così la dovrai vuotare molto meno frequentemente. I rifiuti nel lavandino potrebbero non eliminare del tutto il lavoro di smaltimento, ma è un passo nella giusta direzione.

Potresti anche scoprire che i tuoi bidoni sono meno attraenti per gli animali domestici e le creature della zona in cerca di uno spuntino.

Infine, l’utilizzo di un dissipatore di rifiuti alimentari per ridurre gli sprechi alimentari può effettivamente portare a enormi potenzialità nelle energie rinnovabili.

I rifiuti smaltiti fanno bene all’ambiente?

L’impatto ambientale delle operazioni di smaltimento dei rifiuti del cibo è stato a lungo oggetto di dibattito. Nel corso degli anni, i ricercatori hanno cercato di fornire una risposta definitiva sul fatto che un dissipatore alimentare o la discarica sia l’opzione più ecologica. Recenti ricerche hanno prodotto prove a favore dell’eliminazione  domestica dei rifiuti.

Secondo uno studio americano, il trattamento degli alimenti con il dissipatore di rifiuti è più efficace della discarica per quanto riguarda l’impatto sul clima, i problemi energetici e gli effetti sulla produttività del suolo.

In effetti, la triturazione dei rifiuti ha un grande potenziale per la produzione di energia rinnovabile. Inoltre, richiede meno tempo. Un altro studio ha suggerito che i rifiuti alimentari domestici depositati nei sistemi fognari urbani tramite smaltimento dei rifiuti potrebbero essere una risorsa molto potente per la raccolta di biogas. Applicando la tecnologia di recupero del biogas a questi sistemi di trattamento, i sottoprodotti dei rifiuti organici derivanti dalla digestione anaerobica potrebbero essere controllati e sfruttati.

Quanto vuoi potente il tuo motore?

La forza motrice non determina semplicemente la quantità di rifiuti che il tuo smaltimento può affrontare, ma implica anche la capacità di triturare tutto.

I motori più potenti possono gestire anche i rifiuti più duri, macinandoli più finemente rispetto ai motori meno potenti. Questo è importante perché più fine è la macinatura, minore è la probabilità che si ostruisca lo scarico.

Come scegliere il tritarifiuti che fa per te?

Al di là del prezzo, che riveste un ruolo importante nella scelta di qualsiasi apparecchiatura, ci sono alcuni aspetti importanti da tenere a mente al momento di valutare qual è l’apparecchio adatto a te. Vediamoli brevemente insieme.

Marca – Quando si tratta di elettrodomestici, è importante scegliere una marca nota che ti dia garanzie di efficienza e di qualità.

Questo è il motivo per cui non scendiamo a compromessi su marchi affidabili quando selezioniamo i migliori smaltimento dei rifiuti per te.

Tutti i marchi citati in precedenza sono affidabili, sono nomi noti con un’esperienza decennale e una storia consolidata nella produzione di questo tipo di apparecchi. Abbiamo selezionato scrupolosamente questi marchi perché crediamo nella loro capacità di offrire prodotti di qualità e che durino per tutta la vita, e dovresti farlo anche tu.

Prezzo – A volte il prezzo può essere un ostacolo, soprattutto quando hai davvero bisogno di un prodotto ma non hai un budget adeguato.

Come nel caso di tutti gli elettrodomestici, non si consiglia di orientarsi a tutti i costi al più economico. La nostra selezione di questi smaltimento dei rifiuti si è basata su prezzi relativamente buoni rispetto ad altri prodotti simili.

Questi prodotti che abbiamo selezionato garantiscono il meglio per le funzioni necessarie per lo smaltimento dei rifiuti a un prezzo davvero conveniente. A proposito di dove comprare, tieni sempre presente che nella vendita online trovi prodotti di qualità eccellente a basso prezzo.

Recensioni – La migliore testimonianza che puoi avere per qualsiasi prodotto proviene da utenti e professionisti del settore. Interagiamo spesso con loro per esaminare questi prodotti, per darti la certezza di scegliere solo prodotti apprezzati da decine di migliaia di utenti in tutto il mondo. La loro opinione è per noi di fondamentale importanza.

Caratteristiche da cercare nel tritarifiuti?

Ecco quali aspetti sono da considerare quando si stanno valutando le caratteristiche di un tritarifiuti.

Qualità – Quando cerchi un tritarifiuti, la sua qualità dovrebbe essere in cima alla tua lista di controllo.

Devi fare attenzione a selezionare un prodotto che sia fatto di un materiale durevole, da un marchio di fiducia e che sia l’ideale per la tua casa.

Energia – Il potere triturante di un apparecchio di questo genere è altrettanto importante quanto la qualità. Evita di spendere soldi per acquistare un dispositivo esteticamente elegante, ma che non è in grado di macinare facilmente tutte le particelle di rifiuti e che magari rischia anche di incepparsi e di intasare il tuo lavandino!

La maggior parte delle apparecchiature disponibili sul mercato opera a varie velocità e RPM, quindi valuta con attenzione la potenza di un tale dispositivo prima di acquistarlo.

Rumore – Un tritarifiuti può essere anche assordante, soprattutto se non è dotato di meccanismi di isolamento acustico per attutire il rumore. Ecco perché alcuni utenti preferiscono montare un tritarifiuti domestico esterno.

La maggior parte dei dispositivi che abbiamo presentato in questa guida hanno un buon isolamento acustico e sono relativamente tranquilli, quindi scegliere dalla nostra lista è un buon passo.

Tuttavia, è bello conoscere i livelli di rumore e di sicurezza di questi dispositivi di smaltimento prima di prendere una decisione di acquisto.

Dimensioni – Devi anche valutare le dimensioni del prodotto che intendi acquistare, in modo che possa adattarsi facilmente al tuo lavandino.

Prendi bene le misure del tuo lavandino per effettuare il montaggio di un dispositivo che si adatta al meglio.

Cosa sapere prima di acquistare il tritarifiuti?

Quando si installa un tritarifiuti in casa, è necessario tenere presenti diversi aspetti.

  • Smaltimento in continuo

Un sistema di smaltimento ad alimentazione continua è esattamente quello che suggerisce il suo nome. Dopo aver premuto un interruttore per attivare lo smaltimento, è possibile aggiungere continuamente gli alimenti da triturare.

Il cibo viene macinato in pezzi abbastanza piccoli da adattarsi attraverso i fori tra l’unità di smaltimento e la piastra inferiore. Una volta che i micro-pezzettini abbastanza piccoli, vengono scaricati con acqua corrente.

  • Smaltimento con alimentazione batch

L’uso di uno smaltimento di questo tipo è in realtà abbastanza semplice. Dopo aver messo il cibo nello scarico, si sigilla lo scarico con  il tappo fornito in dotazione.

Non appena si gira il tappo, lo smaltimento viene attivato e quindi funziona allo stesso modo dello smaltimento con alimentazione continua.

  • Smaltimento specifico della fossa settica

Se hai una casa con un sistema settico, devi avere un tipo specifico di smaltimento dei rifiuti.

Questo tipo di smaltimento funziona con una metodologia analoga a quella di uno smaltimento ad alimentazione continua, ma ha anche una cartuccia speciale che viene utilizzata per abbattere il grasso e il detersivo che possono accumularsi nel sistema.

Inoltre, viene aggiunto un microrganismo per aiutare a scomporre i rifiuti alimentari.

Quali sono i componenti del tritarifiuti?

rifiuti-alimentari

Diamo uno sguardo alle parti principali che compongono un dispositivo di questo tipo.

Motore – Il motore è la parte più importante da considerare quando si acquista il tritarifiuti. Le sue dimensioni sono classificate in cavalli. Maggiore è la potenza del motore elettrico a induzione che hai, più potente sarà il tuo smaltimento.

Camera di macinazione – La camera di macinazione è dove avviene tutto il duro lavoro. Se si dispone di un apparecchio con un motore più piccolo, anche la camera di macinazione sarà più piccola.

Alcuni dispositivi hanno camere di macinazione in acciaio inossidabile, che mantiene un più elevato livello di igiene. Quindi assicurati di fare le tue ricerche sul materiale prima di investire i tuoi soldi in tal senso.

Domande frequenti sul tritarifiuti

Se vuoi saperne di più, dai un’occhiata ai quesiti più diffusi tra gli utenti.

💡 Che cos’è un tritarifiuti?

Questi dispositivi sono in commercio da diversi anni e ormai sono diventati validi compagni per ogni casa. È un dispositivo che funziona come un bidone della spazzatura, solo che macina tutti i rifiuti nel lavandino in particelle più piccole per un facile smaltimento nel sistema fognario.

Pensalo come un dispositivo che garantisce che i rifiuti alimentari non vengono scaricati per causare intasamenti o inceppamenti.

Fa un ottimo lavoro nel macinare ogni tipo di rifiuto alimentare in particelle più piccole per un facile smaltimento.

💡 Perché dovrei comprare un tritarifiuti?

Si tratta di un dispositivo essenziale per qualsiasi casa ed è necessario per evitare l’intasamento del sistema fognario, solitamente causato da rifiuti solidi di cibo, amidi e grassi.

È un ottimo strumento per la tua casa, soprattutto se hai una famiglia numerosa. Ci sono alcuni modelli che sono costruiti con funzionalità extra che rendono il lavandino più pulito, più fresco e inodore. È un dispositivo di cui hai sicuramente bisogno per la tua casa!

💡 Quanto sono rumorosi i tritarifiuti?

Il tritarifiuti sottolavello non è uno dei prodotti più silenziosi per la casa. I modelli in vendita fino a qualche anno fa erano piuttosto rumorosi e assordanti, e davano fastidio sia ai proprietari di case che ai vicini.

Tuttavia, i dispositivi più recenti, come quelli elencati in questo articolo, sono dotati di tecnologia di controllo del suono per ridurre il livello di emissioni acustiche  a livelli sopportabili. Ci sono anche modelli così silenziosi che quasi non te ne accorgi.

Conclusioni

I tritarifiuti, a seconda della loro costruzione e fabbricazione, sono progettati per risolvere il problema dello smaltimento degli avanzi di cibo in modo veloce e sicuro. Sono disponibili in varie potenze, capacità e materiali (ad esempio anche in acciaio che ottimizza le operazioni di pulizia) per soddisfare le esigenze di ogni tipologia di nucleo familiare.

Il modello Evolution 200 di InSinkErator ci ha convinti per la sua tecnologia di triturazione a tre stadi , che consente di sminuzzare ogni genere di rifiuto alimentare.

Si rivela anche molto silenzioso, un dettaglio molto importante che ne consente un utilizzo continuo in tutta tranquillità.

Anna Fraschini
Anna Fraschini
Post sullo stesso tema

Lascia un commento

Torna su