I 7 Migliori Preparati per Waffle Da Leccarsi I Baffi

Guida all'Acquisto & Classifica
migliore-preparato-per-waffle

Il waffle è l’evoluzione americana delle gaufre, quelle gustose cialde preparate su un’apposita graticola di ghisa che conferisce loro la caratteristica forma a celletta o nido d’ape. Tipiche di Belgio, Olanda, Francia del nord e Germania, sono ideali da gustare a colazione o per un brunch con le più diverse farciture.

Il modo migliore per realizzarli a regola d’arte è quello di utilizzare il miglior preparato per waffle che trovi sul mercato.

E per ottenere il disegno della famosa graticola, niente di meglio che cuocere la pastella sull’apposita macchina per waffle.

Qual è il migliore preparato per waffle?

Ci sono diverse formulazioni di mix per waffle di buona marca, a cui devi aggiungere solo dell’acqua o del latte (o latticello come piace agli americani) a seconda del grado di sofficità o bontà che vuoi ottenere.

Una volta pronti, puoi consumare i waffle con semplice zucchero a velo, con gelatine di frutta, sciroppo d’acero o di miele, cioccolato fuso e granella o altri tipi di topping.  Li puoi anche preparare neutri da gustare salati con aggiunta di uova in camicia o bacon croccante.

Qui di seguito puoi trovare i migliori preparati per waffle:

1. GroceryCentre JMP Home Mix per Waffle Belga – Il migliore per rapporto qualità prezzo

  • Il preparato consente di preparare con facilità cialde gustose, a qualsiasi ora del giorno! Regala a te, amici e parenti un brunch delizioso con la ricetta dei waffle belgi. Sono pronti in pochi minuti, basta versare un po' di miscela e aggiungere acqua secondo i dosaggi consigliati e poco olio per avere la pastella perfetta. Sono buonissimi sia dolci che salati.
  • Con lo stesso mix a dosaggio diverso di acqua puoi fare anche i pancake. Il contenuto della busta permette di preparare 6/8 waffle per quattro volte.
  • Caratteristiche chiave: Il mix è di semplice impiego e consente di preparare i waffle in pochi minuti Si possono creare waffle dolci e salati Lo stesso mix può essere utilizzato anche per realizzare i pancake
  • Specifiche: Marchio: GroceryCentre JMP Home Confezione: 1kg

2. MG Food Pancake & Waffle – Il migliore per alto contenuto di proteine

  • Pronti in pochi minuti, con questa miscela predosata si possono gustare pancake e waffle per una colazione all’americana. Il preparato contiene già premiscelati tutti gli ingredienti, a cui basta aggiungere semplicemente l'acqua. Arricchito con ben il 38% di proteine e un alto contenuto di fibre, rappresenta una scelta perfetta per chi vuole fare colazione, pranzo, cena o dessert regalandosi una carica di energia senza sensi di colpa.
  • Caratteristiche chiave: Non devi far altro che aggiungere acqua, tutti gli ingredienti sono già presenti Con un unico prodotto prepari waffle e pancake Ha anche un elevato apporto di fibre
  • Specifiche: Marchio: MG Food Confezione: 750 g

3. Semar Preparato per waffle, crêpes e pancakes – Il migliore per gusto neutro

  • Ha un sapore neutro, bilanciato, per la preparazione di specialità dolci e salate. Una volta realizzato il preparato aggiungendo solo acqua, basta inserirlo all’interno degli stampi ad una temperatura di 180° in modo da renderlo croccante esternamente e morbido internamente. Il tempo di cottura è di circa 2 - 3 minuti.
  • Caratteristiche chiave: Richiede la sola aggiunta di acqua Consente di preparare waffle dolci e salati Il prodotto è realizzato in Italia
  • Specifiche: Marchio: Semar Confezione: 1 kg

4. JMP For the home Waffle Mix – Il migliore per assenza di glutine

  • Si possono realizzare in modo facile e veloce gustosi waffle in stile belga senza però il glutine. Basta aggiungere semplicemente uova, latte freddo e burro fuso, quindi mescola tutto assieme e sei pronto. Funziona perfettamente con tutte le macchine da waffle, quindi se hai una macchina da waffle rotonda, quadrata, molto o poco profonda, è perfetto in ogni modo!
  • Caratteristiche chiave: Crei deliziosi waffle gluten free aggiungendo pochi ingredienti È la ricetta ideale per creare waffle belga Si può utilizzare con qualsiasi machina per waffle
  • Specifiche: Marchio: JMP For the home Confezione: 1 kg

5. Stonewall Kitchen Farmhouse Pancake & Waffle Mix – Il migliore per realizzato con farina di malto

  • È la ricetta originale contadina per pancake e waffle a basso contenuto di zucchero, realizzato con la bontà della farina di malto arricchite con vitamine.
  • Sei in grado di fare ricette perfette da gustare al top con sciroppo d’acero. Ha un basso contenuto calorico. Con il contenuto del barattolo puoi fare circa 18 pancake o 9/12 waffle in funzione della capacità della tua piastra. Il prodotto è importato da Usa, le istruzioni sono in inglese e le indicazioni di cottura sono in gradi Fahrenheit.
  • Caratteristiche chiave: Contiene poco zucchero ed è a basso apporto calorico È un prodotto arricchito con vitamine Si possono realizzare anche i pancake
  • Specifiche: Marchio: Stonewall Kitchen Confezione: 453 g

6. JM Posner Simply Entertaining Luxury Mix per Waffle Belga – Il migliore per consumatori vegani

  • Il mix non contiene ingredienti di origine animale, ed è quindi ideale per i consumatori vegani e vegetariani. Consente di realizzare con facilità grandi cialde da gustare in ogni momento della giornata. Il mix è così semplice da dosare che i waffle sono pronti in pochi minuti. Per completare il mix, basta aggiungere l'acqua e l'olio e si è pronti a fare i waffle belga. Funziona perfettamente con tutti i waffle maker. Le istruzioni per la preparazione sono chiare e i dosaggi sono espressi in grammi.
  • Caratteristiche chiave: La preparazione è semplice, grazie alle istruzioni molto intuitive Richiede la sola aggiunta di acqua e olio Funziona perfettamente con ogni tipo di machina per waffle.
  • Specifiche: Marchio: JM Posner Simply Entertaining Confezione: 1 kg

7. Aunt Jemima Buttermilk Pancake & Waffle MixIl migliore per ricetta originale americana

  • È una preparazione originale americana per pancake e cialde, che risultano particolarmente soffici e croccanti. La miscela è arricchita vitamine e con burro per dare un gusto neutro dalle dolci note di latte. I waffle sono pronti in pochi minuti, perché devi aggiungere solo latte, uova e un po’ d’olio. Con questo preparato si possono fare pancake, waffle e anche deliziosi muffin, da arricchire con spezie e frutta per dare loro un gusto speciale.
  • Caratteristiche chiave: Le istruzioni sono chiare e intuitive, in inglese e spagnolo Ha un gusto neutro dalle dolci sfumature di latte Con lo stesso preparato si possono realizzare anche pancake e muffin
  • Specifiche: Marchio: Aunt Jemima Confezione: 907 g
  • Alcuni critici, però, sostengono che sia proprio il movimento il problema più evidente di questa macchina che sembra funzionare bene per i primi minuti ma che poi inaspettatamente si blocca e va quindi spinta in qualche modo per riprendere a camminare. Per il costo del prodotto io penso che non si debba immaginare di avere il robot migliore del mondo ma si parla di un pulitore che fa il suo dovere soprattutto su superfici abbastanza piccole.

💡 Come devono essere fatti i waffle?

waffle

Il segreto di un waffle perfetto per la prima colazione o un goloso dessert nel pomeriggio sta nell’avere gli interni soffici e burrosi e gli esterni croccanti.
Sono specialità facili da preparare con gli ingredienti che hai quasi sempre in casa, tutti insieme in un mix perfetto tra loro. I waffle rientrano nella categoria di cottura dei prodotti veloci da fare e con un prezzo tra i più economici, il che significa che sono prodotti fatti con il lievito (ma il lievito non viene fatto lavorare lasciando la pastella a lungo a riposare) e il metodo è super veloce e super facile.

💡 Come si preparano i waffle?

Analogamente a qualsiasi tipo di prodotto da forno, inizi mescolando gli ingredienti secchi, poi gli ingredienti liquidi, quindi mescoli tutto insieme e lo cuoci. Gli ingredienti secchi sono farina, zucchero, lievito e sale. Basta mixarli tutti insieme in una grande ciotola. Quindi, sbatti insieme il latticello, il burro fuso, le uova e la vaniglia.

Se non hai il latticello, separato dalla panna acida, puoi produrre un ingrediente simile che gli somigli, aggiungendo un po’ di succo di limone o aceto bianco al latte normale. Lasci riposare per circa 5 minuti e inizieranno a formarsi globuli di grasso che diventeranno sempre più consistenti: separa questi conglomerati dal liquido sieroso che rimane e otterrai il latticello. A questo punto mescola la miscela liquida con gli sfarinati e preparati a produrre i tuoi waffle.

💡 Qual è il modo giusto per preparare i waffle?

Non esagerare ad amalgamare la pastella. Le pastelle per waffle dovrebbero essere (è preferibile che lo siano) un po’ grumose quando vengono versate nella piastra, mai lisce e troppo fluide.

Far lavorare troppo la farina, e i suoi componenti come glutine, gli impedisce di fare il suo lavoro. I tuoi waffle saranno duri e non si gonfieranno tanto. Nessuno vuole mangiare un disco da hockey a colazione, vero?

La farina

Misura la tua farina correttamente. Se ne metti troppa, i tuoi waffle saranno asciutti e densi, anche se non li mescoli troppo. Se non ne metti abbastanza, avrai delle cialde fragili.

Il metodo migliore è mettere la  farina in un misurino senza aggiungerla agli altri ingredienti, quindi prendi il manico del cucchiaio di legno e spazza via la farina in eccesso che si trova sopra il bordo del misurino

La piastra

Assicurati infine che la tua piastra a griglia sia ben calda! Nulla rovina un waffle come una piastra fredda. Il tuo waffle si cuocerà più velocemente e in modo più uniforme e ti darà i bordi croccanti che tutti amiamo, se usi una piastra già preriscaldata (su cui puoi spruzzare per ungerla un po’ d’olio vegetale, se non vuoi esagerare con il burro). Potrai gustare i tuoi  waffle già pronti quando sono dorati e leggermente croccanti all’esterno.

💡 Qual è la differenza tra un waffle belga e uno classico?

waffle-belga

Questa è la classica domanda del secolo. Il waffle o gaufre ha la sua patria d’origine proprio in Belgio e nei paesi del Nord Europa. La più grande differenza tra i due waffle è in realtà nella stesso piastra per waffle. I waffle belga sono più grandi e hanno quadrati più grandi che ti danno tasche più profonde per “catturare” tutte i deliziosi sciroppi con cui li puoi guarnire.
I waffle belga sono anche un po’ più croccanti e più leggeri dei waffle normali.

Ciò è in parte dovuto al presupposto di separare le uova e montare a parte gli albumi. L’incorporazione degli albumi crea una trama più leggera e ariosa che è il paradiso dei waffle. Un po’ di zucchero si potrà aggiungere anche alla crosta croccante e li renderà ancora più soffici.

💡 Le pastelle per pancake e waffle sono diverse?

Onestamente puoi scambiarne un mix con con l’altro se lo desideri, specie se utilizzi un preparato già premiscelato con un buon rapporto qualità prezzo. Una pastella per pancake funzionerà in una piastra per waffle e una pastella per waffle si potrà cuocere in una padella. Tuttavia una pastella per pancake differisce leggermente da una pastella per waffle.

  • Pancake

I pancake in genere hanno una pastella più sottile e impiegano anche latte o acqua per renderla più fluida, che è più facile da trasferire alla piastra semplicemente con un cucchiaio o un piccolo mestolo: la pastella a contatto con la piastra calda si rapprende quasi subito per darti quei piccoli cerchi perfetti che ben conosci.

Sono più dolci e molto più morbidi rispetto al loro concorrente per il brunch.

  • Waffle

Le ricette per waffle sono più corpose e meno fluide, motivo per cui di solito è necessario riempire la piastra finché non è quasi piena. La pastella si allargherà solo quando premi la parte superiore in basso e fai forza.

I waffle tendono ad avere più zucchero e un più alto contenuto di grassi rispetto ai pancake, motivo per cui sono più croccanti.  A parità di quantità prodotte le ricette per pancake sono più a basso prezzo di quelle per waffle.

💡 Come posso renderli croccanti?

Per far sì che i tuoi waffle siano croccanti si consiglia di verificare che la piastra sia molto calda.

Lascia cuocere il waffle per alcuni minuti prima di girarlo: l’ultima cosa che vorresti è che prenda aria e il vapore che si forma per vaporizzazione immediata li afflosci.

Assicurati che il tuo waffle sia caldo e rimanga caldo per evitare che si vaporizzi.
La quantità di pastelle di uova e grassi aiuterà anche a garantire che i tuoi waffle siano belli e croccanti.  😉

💡 Possono essere anche soffici?

Vedrai molte ricette di cialde che richiedono di montare i bianchi d’uovo per rendere soffici i waffle. Funziona sicuramente ed è un trucco perfetto, però potresti desiderare di sentire sotto i denti il classico “crunch”.

Oppure non vuoi passare il tempo a montare albumi d’uovo. Aggiungi qualche goccia di aceto di mele alla pastella per aiutare a creare un grande effetto sui nostri waffle. L’acido reagirà con il bicarbonato di sodio dandoti una cialda extra leggera e soffice.

💡 Posso farli senza uova o latte?

Per farli senza uova, avrai solo bisogno di un po’ di latte e burro fuso per aggiungere un po’ di umidità. Mettine un paio di cucchiaini alla volta fino a quando la pastella è abbastanza bagnata.
Il latte può essere sostituito con acqua. Puoi anche scambiare il latte normale con il latticello.

💡 C’è una versione senza glutine?

La ricetta waffle richiede farina per tutti gli usi, ma puoi anche usare farina autolievitante. Se lo fai, ometti il ​​lievito e il sale.
Puoi anche fare una versione senza glutine! Basta sostituire la farina con una miscela di farina senza glutine. Cerca il tipo equivalente 1: 1 per la farina normale.

💡 Come servire i waffle fatti in casa?

La tradizione americana li vuole che vengano consumati con burro e sciroppo d’acero. Ma sono anche fantastici con frutta fresca o bacche e una spolverata di zucchero a velo!
Li puoi farcire con burro di mandorle o nutella.

Per dessert, i waffle fatti in casa sono il supporto perfetto per il gelato. Non c’è niente di meglio di una cialda calda appena sfornata con gelato freddo e cremoso!

💡 È possibile congelare i wafer?

I waffle si congelano magnificamente e rendono le mattinate molto più facili. È fantastico poter servire una colazione fatta in casa per la tua famiglia, con il minimo sforzo!
Mentre i waffle escono dalla piastra, raffreddali su una gratella. Congelali (in un unico strato) fino a quando non sono duri, quindi inseriscili in un sacchetto di plastica e conservali per diverse settimane nel congelatore.
Quando sei pronto per servire, riscaldali delicatamente nel tostapane.

Conclusioni

Un mix per waffle è il modo più semplice e veloce per preparare in casa queste invitanti specialità. Puoi arricchirli con moltissimi ingredienti dolci e salati, per dare un tocco di golosità alla tua colazione, a un brunch con gli amici o a una merenda dei tuoi piccoli.

Abbiamo trovato il mix della Stonewall Kitchen una proposta interessante, perché è realizzato con farina di malto secondo l’autentica tradizione americana.

È a basso contenuto di zucchero ed è arricchito con vitamine ed è ideale anche per preparare pancake.

Anna Fraschini
Anna Fraschini
Post sullo stesso tema

Lascia un commento

Torna su