miglior-carrello-da-cucina

Quando cucini per gli ospiti e devi portare i piatti in un’altra stanza può essere un modo elegante ed esclusivo quello di utilizzare migliore carrello da cucina. Un carrello con ruote piroettanti si può muovere agevolmente su qualunque superficie e può essere un valido supporto anche per dividere e porzionare pietanze da una casseruola ai piatti. Ci sono infatti molti modelli multiuso e di tipo richiudibile che hanno diversi ripiani e cassetti  per ottimizzare il tuo lavoro e rendere un miglior servizio.

Qual è il miglior carrello da cucina?

Non è possibile parlare di miglior carrello di servizio in assoluto, dal momento che in questo caso conta molto la scelta personale in base alle specifiche necessità.
Per alcuni potrebbe infatti essere utile un semplice carrello portavivande mono piano per portare solo i piatti fumanti delle diverse portate. Per altri invece potrebbe essere necessario un carrello a più ripiani, con cassetti e piani estensibili (estraibili o ripiegati) dove tenere piatti, posate e altri accessori che servono per il pranzo o per la cena. Altri ancora cercano magari un carrello portafrutta o un modello con piano lavoro.
Dei numerosi tipi di carrelli disponibili sul mercato potrai farti un’opinione leggendo questo piccolo vademecum.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori carrelli da cucina:

1. Costway Carrello da cucina con cassetti – Il migliore per facile assemblaggio

  • È un carrello da cucina realizzato in MDF e piano in legno di pino. La sua struttura poggia stabilmente su ruote perciò lo puoi spostare con facilità. Offre anche un sacco di spazio per i vari utensili in cucina, essendo dotato di un cassetto, 3 sportelli e 3 piani portabottiglie.
  • Sul piano di appoggio superiore si possono impilare piatti e tutti gli strumenti di lavoro che si desidera avere sempre a portata di mano. Si può posizionare in cucina, dove lo puoi usare anche come piano di lavoro supplementare, o in qualunque altro ambiente della casa, dove lo puoi utilizzare per riporre oggetti di diverso tipo e tenere tutto nel massimo ordine. Di colore bianco, ha un peso intorno ai 16 kg.
  • Caratteristiche chiave: Ha una struttura robusta, che poggia in modo stabile sulle ruote Grazie al suo design curato nei dettagli si può posizionare in qualsiasi ambiente Il piano di appoggio superiore consente di riporre oggetti di uso quotidiano
  • Specifiche: Marchio: Costway Materiale: MDF e piano in legno di pino

2. Carrello da cucina allungabile SoBuy FKW41-WN – Il migliore per robustezza e stabilità

  • Ideale per tenere in ordine la cucina, è un carrello da cucina realizzato in MDF e piano in legno di Hevea, di grande dimensioni. Il piano di lavoro, molto resistente, ha una lunghezza di 106 cm e una profondità di 46 cm che può essere esteso fino a 76 cm, in modo che possa essere usato come bancone. Può quindi fungere da isola di lavoro o per consumare una colazione.
  • L’armadietto offre abbastanza spazio per accessori di ogni tipo. Ha 3 cassetti capienti con guide telescopiche e silenziose. Il lato del carrello è dotato di porta coltelli ed offre il posto perfetto per condimenti e salviette. Ha le ruote piroettanti nascoste. Pesa 55 kg e ha una portata massima fino a 100 kg.
  • Caratteristiche chiave: Il piano di lavoro estensibile offre una notevole flessibilità di utilizzo I tre cassetti sono progettati con guide telescopiche che consentono un’apertura e una chiusura silenziosa Le ruote piroettanti nascoste sono discrete e funzionali
  • Specifiche: Marchio: SoBuy Materiale: MDF e piano in legno di Hevea

3. Carrello da cucina richiudibile D-Mail – Il migliore per occupare poco spazio quando è chiuso

  • Dal design pulito ed essenziale, ha una struttura stabile in legno e metallo cromato, resistente e al tempo stesso elegante. Aperto si rivela un comodo piano d’appoggio o da lavoro, con una dimensione di circa 60 x 70,5 x 40 cm.
  • Una volta chiuso sta in piedi anche da solo e ruba pochissimo spazio: si riduce infatti a 67 x 89 x 6,5 cm. Le sue quattro piccole ruote permettono di trasportare con facilità pietanze e accessori da un punto all’altro della casa.
  • Caratteristiche chiave: Le sue linee pulite e minimal consentono di integrarlo con facilità in ogni ambiente Facile da aprire, una volta chiuso sta in piedi da solo senza appoggio È adatto anche come tavolino da affiancare al divano
  • Specifiche: Marchio: D-Mail Materiale: legno e metallo cromato

4. Carrello da cucina pieghevole salvaspazio Leifheit – Il migliore per possibilità di utilizzarlo anche all’esterno

  • Questo carrello per servire non solo è elegante, ma è anche funzionale. Adatto sia all’interno che all’esterno, può essere assemblata in pochi secondi. Grazie alla sua versatilità lo puoi utilizzare in mille modi diversi, ad esempio per servire cibi e bevande, per impilare biancheria o come tavolino in un salotto.
  • Ha 2 grandi ripiani su un robusto telaio verniciato a polvere, che garantiscono stabilità anche quando il carrello è completamente carico. La struttura si apre senza sforzo fino a un’altezza di 72,5 cm e una volta chiusa la puoi posizionare in qualsiasi angolo. Le sue grandi ruote girevoli a 360 gradi la rendono molto facile da spostare.
  • Caratteristiche chiave: Si presta ad essere utilizzato in modo versatile, in ogni ambiente e in giardino Lo si può aprire e chiudere senza sforzo Una volta ripiegato è profondo solo 7,5 cm
  • Specifiche: Marchio: Leifheit Materiale: metallo con telaio verniciato a polvere

5. AmazonBasics Carrello da cucina per microonde – Il migliore per regolazione in altezza dei ripiani cromati

  • Combinando comodità e stile, questo carrello da cucina per microonde crea rapidamente un ulteriore spazio per riporre gli oggetti. La capacità di carico di ciascun ripiano cromato è di oltre 20 kg; è possibile spostarli in altezza in base alle diverse esigenze di spazio. Si rivela il complemento ideale delle cucine piccole, in cui lo spazio è limitato. Il carrello mantiene in vista e facilmente accessibili gli utensili da cucina usati di frequente.
  • Realizzato in robusto acciaio inossidabile cromato e legno naturale, si abbina piacevolmente all’arredamento della cucina circostante, sia in stile contemporaneo che tradizionale. Misura 38 x 53 x 93 cm e pesa 13 kg. Si monta facilmente e senza attrezzi.
  • Caratteristiche chiave: I quattro ganci cromati sul lato possono essere utilizzati per appendere pentole, padelle, utensili, guanti da forno e altro ancora Il suo design curato nei dettagli permette di armonizzarlo con qualsiasi stile di cucina Il montaggio è semplice e viene effettuato senza l’impiego di attrezzi
  • Specifiche: Marchio: AmazonBasics Materiale: acciaio inox cromato e legno

6. SoBuy Carrello Cucina Cantinetta – Il migliore per gli amanti del buon vino

  • Dal design moderno, è un carrello di servizio portabottiglie, portabicchieri e con piano d’appoggio e due ripiani sottostanti. Il piano d’appoggio è dotato di maniglie ed è rimovibile, trasformandosi in un pratico vassoio per servire le bevande agli ospiti.
  • Particolarmente robusto e stabile, ha una capacità di carico fino a 60 kg. Le sue dimensioni sono pari a 79 x 40 x 90 cm (l x p x h). Due ruote sono dotate di freno, per evitare spostamenti accidentali.
  • Caratteristiche chiave: Ha degli alloggiamenti dedicati per ospitare 4 bottiglie e 6 bicchieri a calice Il piano superiore con maniglie si può staccare, diventando un comodo vassoio Due delle ruote sono con freno per mantenere la struttura sempre al suo posto
  • Specifiche: Marchio: SoBuy Materiale: ferro e legno

7. Bakaji  Carrello Cucina con portabottiglie – Il migliore per funzionalità di carico

  • Realizzato in legno di bamboo, si distingue per il design robusto e pratico. Può essere usato per trasportare piatti, bottiglie, pasti e molto altro ancora in modo comodo e facile. Anche come tavolino multiuso questo carrello è ideale, comodo sia per uso casalingo che per uso professionale.
  • È dotato di 2 ante con serratura, un cassetto portaposate o utensili da cucina, un piano portabottiglie orizzontale, 2 grandi spazi di archiviazione e sistemazione delle stoviglie e un cesto di rete metallica. Quest’ultimo può essere anche utilizzato separatamente. Le dimensioni del carrello sono le seguenti: altezza 88 cm x larghezza 60 cm x profondità 35 cm. Pesa circa 10 kg.
  • Caratteristiche chiave: Bella la venatura del legno di bambù, impermeabile e facile da pulire Ha uno stile moderno e funzionale, adatto anche a un uso di tipo professionale Le ante sono dotate di serratura, per tenere tutto sotto chiave
  • Specifiche: Marchio: Bakaji Materiale: legno di bambù

Cosa considerare quando si acquista un carrello da cucina?

carrello-da-cucina
@nurra.awesomefinds

Non importa quanto sia grande la tua cucina: è molto facile rimanere senza spazio. Le cucine moderne hanno così tanti elettrodomestici e utensili che può essere difficile trovare un posto dove riporre tutto. I carrelli da cucina sono una soluzione economica e attraente e sono molto meno fastidiosi rispetto alla costruzione di un’estensione di piano per la tua cucina.

Come tutti i mobili da cucina i carrelli sono disponibili in un’ampia varietà di stili e possono essere realizzati con molti materiali diversi tra cui metallo, acciaio inossidabile e legno naturale. Alcuni hanno armadi e altri hanno scaffali aperti, molti hanno anche cassetti e alcuni hanno persino un portabottiglie e un portabicchieri.

Un carrellino da cucina non è semplicemente un portavivande ma può diventare anche un’isola per cucina progettata con piano di lavoro capiente. Ecco allora cosa dovresti considerare quando devi acquistare un carrello multiuso che può essere all’occorrenza portavivande, isola o mobiletto cucina.

Dimensione del carrello

La larghezza e la profondità sono importanti. Hai bisogno di un modello che si adatti allo spazio che hai in cucina. Tuttavia, anche l’altezza non è da trascurare. Deve essere sufficientemente comoda per poter lavorare.

Capacità di carico

Nelle caratteristiche tecniche dei vari carrelli è spesso riportata anche la loro capacità di carico, vale a dire il peso massimo che possono sostenere. Ciò è importante perché il sovraccarico della struttura può causare cedimenti. Pensa agli utensili che vuoi posizionare sui vari ripiani e quindi scegli un modello appropriato.

Funzionalità

Ti occorre un carrello da posizionare stabilmente nella tua cucina o pensi di aprirlo solo quando ne hai bisogno, lasciandolo per il resto del tempo che non lo usi in un angolo? In quest’ultimo caso, è necessario un carrello pieghevole.

Tipologie

I carrelli da cucina con ruote possono offrire diversi tipi di supporto, quindi pensa a cosa ti serve e acquista un modello appropriato. Puoi scegliere tra armadi con ante, scaffali aperti, strutture dotate di cestini scorrevoli per la frutta o portapane, con montate strutture portabottiglie, portasciugamani e scaffali per spezie per citarne solo alcuni.

Struttura

C’è una vasta gamma di materiali che possono essere utilizzati per realizzare un carrello da cucina, quindi scegline uno di cui ti piaccia l’aspetto e che si adatti al tuo arredamento. Ci sono modelli in legno massello, bambù, legno composito e acciaio inossidabile.

Ruote

Hai bisogno di rotelle pesanti per poter spostare facilmente il carrello. Le ruote che sono in gomma e che sono progettate per non danneggiare il pavimento sono le migliori. Le ruote bloccabili sono un must per la sicurezza.

Assemblaggio

Sei pronto a mettere insieme il carrello da solo e hai gli strumenti per aiutarti? In caso contrario, potrebbe essere meglio scegliere un carrello da cucina già assemblato e subito pronto per essere utilizzato.

Buoni motivi per acquistare un carrello da cucina

Un carrello portavivande è un’utile aggiunta a qualsiasi cucina. Offre diversi vantaggi per i cuochi che non sanno più dove mettere i loro attrezzi. Ecco i principali.

  • Hai a disposizione dello spazio extra

È mai possibile avere abbastanza spazio di manovra e preparazione in una cucina?

In questi giorni, abbiamo così tanti elettrodomestici e così tante attrezzature che è difficile adattarsi a tutto in un ambiente di dimensioni standard.

Un carrello da cucina portatile offre una gamma di soluzioni di gestione diverse che vanno dal permetterti di avere spazio in più come fosse un armadietto alla possibilità di usarlo come cantinetta per le bottiglie di vino.

  • Puoi utilizzarlo come piano di lavoro

Tagliare, preparare e mescolare può richiedere molto spazio. Non sempre sul piano di lavoro in cucina puoi muoverti con agio, perché sono già presenti così tanti utensili.

Un mobile  da cucina con una superficie di lavoro libera può funzionare come una piccola isola utile per eseguire piccole operazioni.

Questo piano può essere realizzato in legno, acciaio inossidabile o addirittura granito.

  • Lo sposti dove vuoi

Il vantaggio principale di un carrello o isola da cucina mobile è che si muove!

Ciò ti consente di posizionarlo dove ti serve e persino di spostarlo nella sala da pranzo.

  • Puoi usarlo anche all’esterno

Alcuni modelli hanno una struttura metallica inattaccabile dalla ruggine e impermeabile. Puoi quindi spostarli anche all’esterno per preparare il tuo barbecue in tutta comodità.

Quali tipi di carrelli da cucina ci sono?

Esistono diversi tipi di carrelli da cucina e spetta a te decidere quale scegliere tra i  modelli adatti alle tue esigenze. Ecco le principali categorie di carrelli da cucina di dimensioni standard.

Tipi di materiale

Il legno è di gran lunga l’opzione più diffusa per un carrello da cucina. È necessario selezionare un tipo di legno adatto alle specifiche esigenze d’uso. Puoi scegliere tra acero, quercia e faggio per citarne alcuni.
Puoi anche optare per una finitura profonda come il piano in legno lamellare o MDF o una finitura verniciata su legno composito.
Dal momento che hai probabilmente una cucina completa di tutti gli accessori, hai anche bisogno di una superficie facile da pulire. È possibile ottenere piani realizzati in granito o optare per l’acciaio inossidabile ultra igienico. I carrelli ad uso della macelleria offrono una superficie di preparazione ideale per la cucina e hanno un fascino senza tempo.

Tipi di stile

Alcuni carrelli sono progettati per offrirti un piano di lavoro sfruttabile a tutti gli effetti, mentre altri si limitano a fornirti uno spazio extra per mettere le tue stoviglie, le pentole e gli accessori. Se non hai abbastanza spazio negli armadi e sugli scaffali nella tua cucina o desideri anche solo mettere un portabottiglie per il vino ma non sai dove, i carrelli ti offrono uno spazio supplementare da utilizzare come desideri

Pieghevole o no?

Se hai poco spazio e hai solo bisogno di alcune superfici extra quando organizzi una cena tra amici in un’altra stanza o devi portare fuori degli alimenti per il barbecue, un carrello da cucina pieghevole su ruote è la soluzione ideale per te. Puoi anche portarlo all’esterno quando si prende il sole in estate per metterci sopra delle bibite o durante una festa in giardino.

Domande frequenti sul carrello da cucina

carrello
@mrshinchhome

Ti proponiamo alcune delle domande più frequenti che vengono poste dagli acquirenti di carrelli da cucia.

💡 Il carrello da cucina deve abbinarsi con i miei armadi e gli arredi?

Abbinare un’isola ai mobili per cucina può essere una necessità ma non è sempre così. Alcuni utenti fanno di tutto per rispettare il design dell’ambiente preesistente e per mantenere una sorta di simmetria all’interno della propria cucina. Tuttavia, se nel tuo ambiente ci sono diversi colori di mobili o arredi, puoi trasformare un’isola in un bellissimo punto focale del locale. Diversi colori dell’isola e degli arredi aggiungono varietà, mentre arredi simili creano un ambiente armonioso.

💡 Quanto dovrebbe essere grande un’isola da cucina?

Questo aspetto dipende da te e dal tuo spazio in cucina. Un carrello che viene utilizzato anche come isola di lavoro dovrebbe essere lungo almeno 120 cm e profondo 60 cm.

Tieni presente però che devi lasciare uno spazio sufficiente per poterti muovere e per lavorare attorno alla struttura. Se hai la fortuna di avere un ambiente ampio e spazioso, la regola generale è che avrai bisogno di almeno 1-1,5 metri di spazio aperto intorno alla tua isola.

Tuttavia gli architetti d’interno ritengono che, a meno che la tua cucina non sia grande almeno 9 metri quadrati, non dovresti nemmeno prendere in considerazione l’acquisto di un carrello che funga anche da isola di lavoro.
Piuttosto valuta insieme al tuo arredatore di creare degli spazi aggiuntivi di lavoro, modulando i tuoi piani, anziché inserire un carrello da cucina multiuso.

💡 Di quanto dovrebbe sporgere un’isola?

La sporgenza del carrello consigliata varia in base all’altezza della struttura. Esperti di design di mobili suggeriscono da 38 a 45 cm per il piano inferiore e 30  cm per la parte superiore. Questo ti garantisce uno spazio confortevole per le tue ginocchia.

💡 Quanto costa un carrello da cucina?

Un carrello da cucina non richiede un investimento particolarmente oneroso. Puoi trovare nella vendita online un carrello portavivande al prezzo di circa 100 euro, poco più  o poco meno a seconda del materiale. Un semplice carrellino lo si può acquistare anche a basso prezzo ma si consiglia di valutare se non proprio un prodotto di marca almeno un carrello multifunzione.
Diverso è il discorso se vuoi attrezzare uno spazio supplementare del tuo ambiente con un’isola di lavoro mobile e multiuso. Un accessorio di questo tipo può arrivare a costare anche 300 – 500 euro, poi dipende molto dal grado di funzionalità e quanto sia accessoriata l’isola con armadietti, ripiani, cassetti e utensili di lavoro.

Conclusioni

Un carrello da cucina può avere diverse destinazioni di impiego. Il tipo più economico può essere utilizzato molto semplicemente per portare i piatti dalla cucina alla  sala da pranzo, mentre quello più strutturato può anche rappresentare un piano di lavoro aggiuntivo per porzionare e servire i piatti direttamente davanti ai tuoi ospiti, proprio come al ristorante.
Carrelli più grandi possono anche svolgere la funzione di isola di lavoro nel caso in cui non si abbia spazio a sufficienza per preparare i cibi sulle superfici esistenti, ad esempio perché sono occupate da un set completo di piccoli elettrodomestici.
Fra le soluzioni che ti abbiamo presentato, quella che ci ha colpito maggiormente per la flessibilità di utilizzo è il carrello da cucina  della

Essendo realizzato in robusto metallo verniciato, può essere impiegato sia all’interno che all’esterno, offrendoti un versatile piano d’appoggio per servire cibi e bevande ovunque tu voglia.

POSTA UN COMMENTO