I 7 Migliori Boccali per Birra

Guida all'Acquisto & Classifica
miglior-boccale-per-birra

Il bicchiere in cui va servita la birra, come per tutte le bevande, ha una notevole importanza per la degustazione. Tuttavia considerando tutti i tipi di birra presenti sul mercato quando si parla del miglior boccale per birra, bisognerebbe specificare per quale tipo di birra.

Se tutti i bicchieri devono essere in grado di garantire uno strato di schiuma che protegge la bevanda dal contatto con l’aria, la scelta della forma del bicchiere dipende dal tipo di birra.

Qual è il miglior boccale per birra?

Di bicchieri ne esistono tanti quante sono le birre. Per quelle a bassa fermentazione caratterizzate da un profumo delicato e che vanno servite fresche, il bicchiere ideale è alto è stretto per limitare il più possibile la superficie a contatto con l’aria. Quelle ad alta fermentazione come le birre a doppio malto e strong ale, vanno servite in un capiente bicchiere panciuto e con il bordo superiore leggermente svasato. Per le birre d’abbazia come molte di quelle belghe scegli una coppa di vetro spesso.

E le birre ad alta fermentazione di tipo weiss, che sono fatte di grano o frumento, solitamente non filtrate, richiedono un bicchiere grande da mezzo litro che si allarga nella parte terminale per controllare l’abbondante schiuma.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori boccali per birra

1. Arola Bicchiere per Birra e altre bevande – il migliore per chi apprezza regali originali

  • È un bicchiere con decorazione a teschio realizzata in resina di alta qualità, atossica e sicura. Ogni pezzo è dipinto a mano. Ha una capacità di 500 ml e il suo interno è in acciaio inox 304.
  • Oltre ad essere un originale contenitore per degustare al meglio la birra, è anche oggetto di collezione.
  • Caratteristiche chiave: Il bicchiere è dipinto a mano ed è anche un oggetto da collezione Si pulisce con facilità in tutte le sue parti Può essere utilizzato anche per altre bevande
  • Specifiche: Marca: Arola Capacità: 500 ml

2. Artina Boccale da Birra – il migliore per festeggiare  primi cinquant’anni

  • Si tratta di un boccale in ceramica alto 19,5 cm completo di coperchio in stagno. È impreziosito da una targhetta metallica che riporta in grandi dimensioni il numero 50 e perciò ideale per un regalo diverso a persona che festeggia il traguardo del suo primo mezzo secolo.
  • Viene proposto in confezione regalo con certificato di qualità.
  • Caratteristiche chiave: È realizzato in ceramica, che dona al boccale un tocco di prestigio Si rivela adatto sia per l'utilizzo quotidiano, sia per collezione La confezione è elegante e adatta a un regalo di qualità
  • Specifiche: Marca: Artina Capacità: 500 ml

3. Guinness Boccale Ceramica verde – il migliore per chi ama la Irish stout per eccellenza

  • Merchandise ufficiale Guinness, un boccale in ceramica verde (tipico dei colori irlandesi), con accenti dorati e logo del marchio.
  • Ha la capacità di una pinta (circa 500 ml). Si consiglia di lavare il boccale esclusivamente mano.
  • Caratteristiche chiave: È un prodotto originale Guinness Di grande effetto scenico, è robusto e adatto ad essere sfoggiato in compagnia di amici Si lava a mano, con cura
  • Specifiche: Marca: Guinness Capacità: 500 ml

4. Van Well Set da 2 boccali – il migliore per design classico

  • Gli esperti riconosceranno sicuramente in questo prodotto il tradizionale boccale di birra per Oktoberfest, con taratura e manico grande. Rappresenta un'apprezzata idea regalo per tutti gli amanti della birra, amici di club, che vogliono incidere il proprio stemma. La superficie di incisione disponibile è di circa 65 mm di larghezza e c 80 mm di altezza.
  • Il boccale in vetro è alto 160 mm, con spessore di 4-7 mm e con struttura a nido d'ape, diametro alla base di 85 mm e di 75 mm al bordo. È possibile acquistare il bicchiere anche singolarmente o in set di 6 - 12 pezzi.
  • Caratteristiche chiave: Si può personalizzare con l'incisione desiderata Facile da pulire, si può mettere anche in lavastoviglie Disponibile anche singolarmente o in set multipli
  • Specifiche: Marca: Van Well Capacità: 2 x 500 ml

5. Norse Tradesman Tazze in Vero Corno  – Il migliore per tradizione scandinava

  • Ispirato dalla cultura medievale scandinava, è un set di 4 boccali in vero corno di bue. Presentano una base in palissandro di alta qualità, che previene fuoriuscite, sigillata internamente con lacca adatta al 100% al contatto con gli alimenti. Bevi birra, idromele, birra ale, liquore o qualsiasi altra bevanda fredda in totale sicurezza.
  • Tuttavia, non bere bevande estremamente calde, in quanto i corni possono deformarsi dopo una ripetuta esposizione al calore estremo. Ciò significa che il corno non può essere messo in lavastoviglie.
  • Caratteristiche chiave: Prodotti di artigianato scandinavo fatto con materiali moderni Adatti a consumare tutte le bevande di tradizione nordica Vanno rigorosamente lavati a mano
  • Specifiche: Marca: Norse Tradesman Capacità: 4 x 900 ml

6. Bar@drinkstuff The Great British Pint Dimple Mug – Il migliore per uso domestico

  • Il kit si compone di quattro boccali da birra in vetro, realizzati nel tradizionale stile classico con fossette.
  • Ideali per gustare una birra a casa, sono robusti e resistenti, grazie al materiale costruttivo accuratamente selezionato. Si possono lavare anche in lavastoviglie.
  • Caratteristiche chiave: È perfetto per l'uso quotidiano e si presta ad accogliere ogni tipo di bevanda Con il suo stile classico si armonizza in ogni ambiente Pratico e resistente, si può lavare anche in lavastoviglie
  • Specifiche: Marca: Bar@drinkstuff Capacità: 4 x 400 ml

7. Polar-effekt Boccale di birra Il migliore per possibilità di personalizzazione con nome e anno

  • Questo boccale da birra può essere personalizzato con incisione di nome e anno. Si rivela quindi ideale per un regalo di anniversario o compleanno. L’incisione è permanente e il boccale può essere lavato comodamente in lavastoviglie utilizzando i normali detergenti domestici.
  • Può essere ordinato in due differenti misure.
  • Caratteristiche chiave: Regalo personalizzato, effetto assicurato L'incisione viene effettuata mediante tecnica a laser, durevole a prova di tempo Viene inviato un disegno di prova per accettazione
  • Specifiche: Marca: Capacità: 500 ml o 300 ml

Guida all’acquisto del miglior bicchiere per birra?

bicchiere-per-birra

Per chi ama la birra, la forma del bicchiere può essere molto importante. C’è chi è disposto a pagare qualsiasi prezzo per avere quello giusto (anche se in fondo sono articoli che non costano tanto).

Al giorno d’oggi disponiamo di una gamma di bicchieri da birra adatti a qualsiasi tipo di bevanda, dalla stout alla pale ale. Sono studiati per mantenere intatto l’aroma, evitando che si ossidi all’aria e sono in grado di mantenere la schiuma.

I degustatori più esperti impiegano precise tipologie di bicchieri, scientificamente progettati, per standardizzare ogni minima percezione. Alcuni sono persino incisi con laser per controllare le bolle di anidride carbonica.

Se tu e i tuoi amici siete amanti della birra, allora i migliori bicchieri per birra sono anche un ottimo modo per farvi dei regali fantastici.

Certamente una persona poco esperta può essere un po’ confusa dai tipi e misure per boccali di birra. Per eliminare ogni sorta di confusione, si consiglia allora di dare un’occhiata a questa semplice guida. 

Breve storia dei boccali di birra

Quando ti godi la tua pinta di birra¹, la storia del bicchiere da cui la bevi è probabilmente la più lontana dalla tua mente. Tuttavia è un argomento affascinante e che vale la pena conoscere almeno a grandi linee.

Oggi tutti gli appassionati bevitori di birra sono consapevoli che per degustare al meglio le qualità della birra non si deve trascurare il bicchiere.
Ma come si è arrivati agli attuali bicchieri adatti per ciascun tipo di birra, persino di singoli birrifici?

  • Gli albori

Il vetro per come lo intendiamo, a partire dal XVI secolo, deve ai mastri vetrai di Venezia la rinascita in forme moderne cilindriche, arricchite da stelo e piede.

La fama degli artigiani veneti e la tecnica dei maestri di Murano , arriva presto in Olanda, Germania, Francia e Spagna, e lì si arricchisce di nuove forme per le bevande tipiche di ciascun paese.
Contemporaneamente in Germania, a causa anche dei costi della produzione vetraria, si realizzano boccali per la birra in peltro, argento, in legno, in ceramica e porcellana riccamente dipinta.

  • L’epoca moderna

Fino alla fine del 1800, la birra veniva bevuta dai boccali di peltro con coperchio, riccamente decorati con il marchio di fabbrica di ciascun birraio, perché così si nascondeva il sedimento che galleggiava intorno alla birra.

Con i primi del ‘900 anche i bicchieri da birra in vetro hanno sviluppato nuove forme per adattarsi ai vari stili birrai in voga in quel momento: nasceva il classico boccale di birra in vetro con manico e successivamente quello di  vetro spesso con le classiche rientranze per conservare la freschezza e lavorato per valorizzare il perlage. Nato per le Märzen e per le Export è considerato il bicchiere universale.

  • Ai giorni nostri

Negli anni ’60, i bevitori di birra decisero che avrebbero preferito un bicchiere più leggero e più dritto. Ciò portò all’invenzione di un nuovo stile di vetro che aveva un rigonfiamento a circa 2 centimetri dalla parte superiore.

In paesi come la Germania e il Belgio, ci sono oggi molti bicchieri di marca diversi per ogni tipo di birra. È l’industria della birra² che vorrebbe imporre i propri tipi, ma i veri appassionati  preferiranno comunque scegliere il giusto tipo di boccale in base al tipico stile della bevanda.

Perché la forma conta?

Quando si tratta di bevande alcoliche, il bicchiere da cui si beve è molto importante. Non ha senso pagare un prezzo elevato per una birra premium se la bevi da un bicchiere di plastica! O berresti mai del whisky, del rum, della vodka in un bicchiere non adatto?

Quindi, quando scegli il bicchiere per la tua birra, la forma conta davvero.

Innanzitutto, pensiamo al profumo della birra. Il suo aroma è una parte importante del piacere e influisce sul modo in cui la assaggiamo. Scegliendo il bicchiere dalla forma giusta per la tua birra particolare, otterrai il massimo dall’aroma.
Prendiamo ad esempio il bicchiere di tulipano e la birra belga: è largo nella parte inferiore e si assottiglia vicino alla cima. Quindi si allarga nuovamente sul bordo.

La testa della birra è trattenuta dal collo di bottiglia (parte più sottile) del bicchiere. Questo è dove siedono tutti gli aromi di agrumi e luppolo. Otterrai quel classico aroma di grano prima ancora di prendere un sorso. Il vetro mantiene gli aromi proprio lì dove ne hai bisogno.

Anche la larghezza del bordo è importante. Un bordo largo consente alla birra di fluire molto rapidamente in bocca e, al contrario, un bordo stretto te la fa sorseggiare lentamente. 

Tipi di bicchieri di birra

I bicchieri di birra influenzano il gusto, l’aspetto e l’odore della birra in modo molto sottile, non costano tanto ma non puoi acquistare un boccale a basso prezzo!

Alla fine, se stai usando il vetro sbagliato, non è proprio la fine del mondo, basta che non prenda la birra in un bicchiere di plastica!  Tuttavia, sappiamo bene che nella vendita online puoi trovare le migliori occasioni per gli acquisti più economici.

Ecco i principali tipi di bicchieri tra cui scegliere.

  • Tradizionale bicchiere da pinta

Questo è il tradizionale bicchiere da birra: la particolare forma a cono e la dilatazione in prossimità dell’orlo valorizzano anche le birre “dense e cremose” come le birre scure (Stout). Il lato dritto consente agli aromi di liberarsi,  ma è anche un bicchiere più economico, facile da mantenere e con cui bere.

  • Bicchieri tipo flûte

Questi bicchieri sono perfetti per le birre povere di schiuma abbondante, per mostrare le bolle perché mantengono la carbonatazione. Di conseguenza, l’aroma della bevanda è più intenso. Sono perfetti per birre tipo Pils, tedesche e boeme 

  • Bicchieri per Weizen

Questo è il bicchiere preferito quando si bevono birre di grano. Si allarga solo nella parte terminale per raccogliere l’abbondante schiuma ma trattiene l’aroma nella parte bassa più stretta.  

  • Boccali con manico

Sono quelli classici che prendono il posto dei vecchi boccali di porcellana o peltro di una volta. Sono particolari perché sono in grado di contenere molta birra!

Inoltre il manico impedisce che la mano si avvicini al vetro e lo scaldi, così la bevanda conserva la temperatura fresca. È inoltre molto facile bere da questo tipo di boccale. 

  • Calice

Si tratta di  bicchieri dall’aspetto molto regale che sono fatti per soddisfare la degustazione di birre ricche e spesse. Hanno un bordo molto largo che mantiene la testa della birra. Sono progettati per aiutarti a sorseggiare una birra profonda, tipica delle birre d’abbazia 

  • Bicchiere a tulipano

Come suggerisce il nome, la forma si basa su quella dell’omonimo fiore. Questi bicchieri sono perfetti per le birre con una grande testa spumeggiante in quanto la forma sosterrà la struttura. Migliorano anche l’odore delle birre aromatiche.

Pertanto, un bicchiere a tulipano è ideale per Scotch Ales e Belgian Pale Ales ma si adatta molto bene anche a Flanders Red Ales e Belgian Strong Ales. 

  • A che temperatura va servita la birra?

la-birra

Ogni birra ha una sua temperatura di servizio, che va conosciuta per non omologare il gusto all’insegna del “troppo freddo”. Ma esistono anche piccoli accorgimenti per versarla in maniera corretta dalla bottiglia nel bicchiere.
Chi compie questa delicata operazione deve tenere il bicchiere leggermente inclinato fino ai tre quarti della sua capienza. Sul finire la si può versare più velocemente in modo da sviluppare uno strato di schiuma di almeno 2 cm. Per le birre scure e più dense è bene lasciare della birra nella bottiglia, lasciar decantare la bevanda versata per qualche tempo (pochi minuti) e poi versare il resto per vedere la schiuma fare più volume.
Per quanto riguarda la temperatura di servizio è bene che la birra non venga servita troppo bassa, perché il freddo uccide l’aroma e la fragranza.

  • Birre chiare

Le birre chiare e leggere (come le pils e le lager o quelle delicatamente aromatiche di grano come le weiss) dovrebbero essere servite tra i 5 e i 9°C.

  • Bitter ale e brow ale

Queste birre vanno servite a 8-10°C dal momento che hanno bisogno di esprimersi meglio. 

  • Stout e strong ale

Le stout devono essere servite intorno ai 10°C e le strong ale fino a 11°C.

  • Birre d’abbazia

Le birre d’abbazia dal gusto intenso possono essere servite intorno ai 13-15°C.
Tieni conto infine che anche la temperatura ambiente può influire il servizio della birra, perciò nei luoghi caldi è bene servire la birra qualche grado meno della temperatura consigliata, per evitare che nel breve tempo si riscaldino.

Conclusione

Non si può parlare del migliore boccale in commercio perché come abbiamo visto ne esiste uno per ogni birra prodotta. Possiamo però dividere le birre per categoria e su questa base definire almeno quale scegliere tra tutti quelli disponibili.

Con questo articolo abbiamo cercato di farti avere un’opinione su come valutare le varie tipologie. Tieni conto che puoi trovare articoli in confezione regalo, utile per chi sa apprezzare di bere in compagnia.

A questo proposito, ci piace in modo particolare la proposta della Polar-effekt che ti consente addirittura di personalizzare il bicchiere con l’incisione permanente del nome e dell’anno.

È disponibile in due differenti misure, per soddisfare le piccole e grandi esigenze degli appassionati.

Anna Fraschini
Anna Fraschini
Post sullo stesso tema

Lascia un commento

Torna su