migliore-gelatiera

Chi sa resistere a una grande coppa di gelato fatta in casa? Con la migliore gelatiera non solo puoi preparare infinite specialità cremose e gustose, ma sei tu a scegliere tutti gli ingredienti delle tue specialità. In questo modo hai la certezza che il risultato finale sia sano e genuino, senza additivi e con un apporto calorico bilanciato.

Senza contare che si tratta di una macchina molto versatile, in grado di offrirti non solo gelato artigianale ma anche sorbetti, yogurt e gelato soft.

Le Migliori Gelatiere

Qual è la migliore gelatiera?

I commercio puoi trovare due tipologie di macchine. La prima, ti consente di preparare il gelato in una struttura che devi raffreddare per circa 24 ore prima dell’uso. Si tratta del tipo più economico, ma è necessario pianificare in anticipo la produzione, per avere la ciotola alla giusta temperatura.

In alternativa, puoi scegliere una gelatiera con un congelatore incorporato. La cosa bella è che, essendo dotata di motore e di un sistema di congelamento autonomo, fa tutto da sola. Non devi far altro che aggiungere gli ingredienti e premere un pulsante: nell’arco di una mezz’ora ecco pronto il tuo gelato.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori gelatiere:

1. Gelatiera autorefrigerante Springlane Emma – La migliore per rapidità di preparazione

Questa machina consente di preparare in soli 45 minuti  un litro e mezzo di gelato, sorbetto, parfait, gelato soft o frozen yogurt. Grazie al compressore integrato e alla sua potenza di raffreddamento, produce le tue specialità nell’apposito vano di refrigerazione senza preraffreddamento e raggiungendo sino a 35 gradi. Ha una pratica apertura sul coperchio che permette di aggiungere ingredienti durante la miscelazione. Il cestello del gelato in alluminio anodizzato e la pala mescolatrice estraibili sono facili da pulire. L’apparecchio ha la certificazione GS di Intertek.

Caratteristiche chiave:

Non richiede il preraffreddamento

Grazie all’apertura sul coperchio si possono aggiungere ulteriori ingredienti durante la lavorazione

In dotazione sono forniti misurino, spatola e un ricettario (tedesco/inglese) con molte idee per il gelato.

Specifiche:

Marchio: Springlane

Potenza: 150 W

2. Gelatiera professionale Musso Mini 4080 – La migliore per struttura integralmente in acciaio

Praticamente indistruttibile, questa gelatiera è realizzata con componenti in acciaio inox. Il cestello fisso è  a diretto contatto con il circuito frigorifero e consente così di preparare il gelato, i sorbetti e lo yogurt in modo rapido: si possono ottenere 750 g di gelato  in 15/20 minuti. Il funzionamento della macchina è completamente automatico: è sufficiente ruotare il timer e premere il tasto di raffreddamento. Spatola, cestello e struttura in acciaio inox si puliscono con semplicità: basta passare un panno umido.

Caratteristiche chiave:

L’utilizzo è semplice e intuitivo, basta selezionare il timer e premere il tasto d’avvio

Consente di preparare gelati, sorbetti e yogurt con rapidità

Per pulire tutti i componenti della macchina basta un anno umido

Specifiche:

Marchio: Mussi

Potenza: 200 W

3. Gelatiera Nemox Gelatissimo – La migliore per cremosità del gelato

Dotata di motore ad induzione, la macchina utilizza un sistema di mantecazione breve. Consente di preparare velocemente gelati, sorbetti, granite e yogurt gelato: in soli 25-30 minuti realizza circa un litro e mezzo di gelato o sorbetto. Si rivela anche ideale per raffreddare bevande di ogni genere in pochi minuti, preparare tè e caffè freddi, cocktail e quanto suggerisce la fantasia.

Le pale a doppio effetto rendono il gelato cremoso al punto giusto, proprio come nelle migliori gelaterie. In dotazione viene fornito tutto l’occorrente per realizzare e degustare le proprie specialità: cestello estraibile, dosatore e spatola per gelato.

Caratteristiche chiave:

La preparazione di gelati, sorbetti, granite e yogurt è semplice e veloce

Raffredda bevande come tè,  caffè e cocktail in pochi minuti

Viene fornito con cestello estraibile, dosatore e spatola

Specifiche:

Marchio: Nemox

Potenza: 150 W

4. Gelatiera con compressore De’Longhi Il Gelataio – La migliore per componenti lavabili in lavastoviglie

La sua speciale pala di miscelazione consente di  mantecare perfettamente gli ingredienti, per un risultato cremoso e gustoso. Ha un cestello estraibile in acciaio inox della capacità di 1,2 l, per preparare fino a 700 g di gelato. Progettato con chiusura ermetica “salva freddo”, il coperchio trasparente permette di controllare la preparazione,  La pala, la vasca e il coperchio possono essere lavati in lavastoviglie. È possibile scegliere tra tre funzioni: preparazione del gelato, solo movimento delle pale mantecatrici, solo sistema refrigerante.

Caratteristiche chiave:

L’impianto frigorifero con compressore assicura temperature costanti durante la preparazione

Attraverso il coperchio trasparente si possono seguire le varie fasi della preparazione

Ha una chiusura ermetica salva freddo

Specifiche:

Marchio: De’Longhi

Potenza: 230 W

5. G3Ferrari Cremosa Gelatiera – La migliore per rapporto qualità prezzo

Realizzata con corpo in acciaio inox, permette di realizzare cremosi gelati e freschi sorbetti in meno un’ora. Grazie al sistema a compressore non è necessario pre-raffreddare la vaschetta, e gli ingredienti possono essere comodamente aggiunti a temperatura ambiente attraverso il pratico coperchio di rifornimento, senza nessuna interruzione del ciclo di lavorazione. La vaschetta è estraibile per una facile pulizia, il display lcd mostra ogni fase della lavorazione, che può essere controllata anche attraverso l’ampio oblò trasparente. Completano le caratteristiche dell’apparecchio il timer regolabile e la funzione di mantenimento della temperatura fino a 60 minuti dopo la fine della lavorazione.

Caratteristiche chiave:

Grazie a compressore non è necessario pre-raffreddare la vaschetta

Si possono aggiungere gli ingredienti durante la lavorazione

Il display trasparente permette di seguire tutti i passaggi

Specifiche:

Marchio: G3Ferrari

Potenza: 150 W

6. H.Koenig HF180 Macchina per Gelati e Sorbetti – La migliore per tasti sensibili

È progettata con un refrigeratore come le macchine professionali e consente di gustare un gelato piacevolmente  cremoso in soli 20.40 minuti. Al termine della preparazione, l’apparecchiatura si mantiene fredda per un’ora, allo scopo di conservare al meglio la preparazione. Rinfresca le bottiglie in meno di 5 minuti. I tasti sensibili facilitano l’interazione tra utente e macchina.

Caratteristiche chiave:

Le sue funzioni includono arresto automatico, mantenimento del freddo, raffreddamento express delle bottiglie

Il cestello antiaderente è estraibile per ottimizzare la pulizia

Viene fornito in dotazione il cucchiaio per servire il gelato

Specifiche:

Marchio: H.Koenig

Potenza: 135 W

7. Ariete Macchina per gelato Frozen Ice Cream Maker – La migliore per preparare il gelato nel freezer

È la gelatiera cordless Party Time che unisce compattezza, funzionalità e gusto. Permette di realizzare fino ad un 1 kg di gelato direttamente in freezer senza bisogno di alcuna pre-refrigerazione. Una volta che la la batteria a litio è completamente carica si possono  realizzare fino a cinque gelati. La capacità massima è di 1 kg e il gelato è pronto in 4-8 ore.

Caratteristiche chiave:

Il suo funzionamento è cordless, la preparazione avviene interamente nel freezer

Il cestello acciaio inox garantisce robustezza e durata

È completamente smontabile per ottimizzare la pulizia

Specifiche:

Marchio: Ariete

Potenza: 10 W

Quali tipi di gelatiere ci sono?

gelatiera

In una calda giornata estiva non c’è niente di meglio di un buon gelato artigianale. Se lo produci in casa, sei tu che scegli gli ingredienti e sai quindi esattamente ciò che lo contiene. Puoi così preparare una deliziosa specialità genuina da dare come merenda ai tuoi bambini o da gustare dopo pranzo o cena con la famiglia o con gli amici. E se soffri di qualche allergia, hai la sicurezza di poterlo consumare a volontà senza alcun problema.

La nostra guida ti aiuterà a muoverti  con disinvoltura in questo gustoso mondo. Il primo passo per scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze è quello di conoscere le varie tipologie di apparecchiature disponibili in commercio.

  • Gelatiera manuale

Si tratta di una sorta di secchiello che ti consente di  preparare un gelato cremoso alla vecchia maniera. Basta inserire nell’apposito alloggiamento un idoneo quantitativo di sale e ghiaccio e… iniziare a girare la manovella (o ad agitare energicamente il contenitore) fino a quando il gelato non è pronto. Anche se richiede una certa energia, è senza dubbio un metodo a basso prezzo: l’investimento richiesto per una gelatiere ad accumulo è generalmente inferiore ai 20 euro.

Il principale vantaggio di questo tipo di gelatiera è che hai un maggiore controllo sul processo. Puoi sperimentare le quantità di sale e ghiaccio che usi per ottenere la temperatura giusta e puoi controllare la velocità con cui fai girare il gelato, che influenza la consistenza.

  • Gelatiera elettrica

I produttori di gelato elettrici a ciotola congelata sono un passo avanti rispetto ai modelli manuali. Invece di occuparti del continuo approvvigionamento di ghiaccio e sale, devi semplicemente ricordare di mettere il contenitore della macchina nel congelatore un giorno prima di fare il gelato. Una volta che la ciotola è fredda, il tuo compito è semplicemente quello di aggiungere gli ingredienti, accendere la macchina e attendere che il tuo gelato artigianale sia pronto.

Analogamente ai modelli a ghiaccio e sale, l’opzione della ciotola elettrica congelata richiede un po’ di pazienza. Devi pensare in anticipo a pre-congelare la ciotola e aspettare fino a quando non è pronta prima di iniziare a fare il gelato.  Alcuni modelli sono dotati di una ciotola in più (o è possibile acquistarla a parte) da lasciare nel freezer, sempre pronta all’uso.

Puoi trovare queste macchine a un prezzo abbordabile, sotto i 40 euro.

  • Gelatiera con compressore

Se sei disposto ad affrontare un investimento sostenuto, in una fascia di prezzo compresa tra i 150 e i 300 euro, allora si consiglia di acquistare una gelatiera professionale con compressore. Si tratta di apparecchi estremamente facili da usare, che ti permettono di preparare un gelato cremoso come quello della gelateria.

Uno dei maggiori punti di forza di queste macchine è che non devi pianificare la produzione.  Puoi avere un gelato fatto in casa lo stesso giorno in cui inizi il processo di preparazione, in meno di un’ora.

Molti modelli che rientrano in questa categoria sono dotati di una serie di funzioni, come i display lcd con la possibilità di controllare la temperatura, diverse velocità tra cui scegliere e l’opzione per mantenere fresco il dessert una volta terminato. Hanno in genere un’elevata potenza del motore pari a 150 w o anche 180 w.

Come scegliere la gelatiera?

migliore-gelatiera

Per aiutarti a identificare l’apparecchio più adatto a soddisfare le tue esigenze e quelle della tua famiglia, abbiamo identificato quali sono le caratteristiche da considerare in fase di scelta.

  • Facilità d’uso

Uno dei maggiori fattori di differenziazione tra i diversi tipi e modelli di gelatiere è la facilità con cui rendono semplice il processo di produzione. E questa è la ragione per cui molte  persone sono disposte a investire nei modelli con compressore: questi apparecchi fanno infatti la maggior parte del lavoro al posto tuo.

Ci sono alcune cose che possono aumentare la facilità d’uso oltre. Per i modelli di vaschette congelate elettriche, una macchina dotata di una vaschetta aggiuntiva o di una che si congela più rapidamente di altre semplifica la preparazione quando si desidera iniziare a produrre il gelato. Per i modelli manuali, l’aggiunta di un motore optional fa una grande differenza nella quantità di lavoro richiesta.

Nella gelatiera autorefrigerante con compressore, ci sono una serie di funzioni che possono contribuire alla facilità d’uso. I display digitali intuitivi rendono più semplice capire come far lavorare la macchina e ottenere le impostazioni proprio dove le desideri. Una ciotola leggera e facile da estrarre dalla macchina rende più semplice il trasferimento del gelato in un contenitore.

  • Prezzo

C’è un divario considerevole tra il costo dei semplici modelli manuali e le macchine di alta qualità con compressore. Nella fascia bassa, puoi ottenere un tipo manuale per meno di 20 euro, ma devi essere preparato a far lavorare i tuoi muscoli. Nella fascia alta, per gli intenditori di gelato fatti in casa più impegnati, una macchina professionale costa oltre i 300 euro.

La maggior parte degli amanti del gelato artigianale opta per un modello di fasci intermedia. Se vuoi trovare qualcosa a meno di 60 euro, hai molte opzioni nella categoria di macchine elettriche. Se sei disposto a pagare di più per una preparazione del gelato più veloce e più facile, puoi trovare gelatiere con compressore di marca a un prezzo inferiore a 200 euro.

I principali compromessi per spendere meno sono la velocità e la convenienza, ma alcune persone potrebbero trovare superiore la consistenza del gelato prodotto dai modelli di compressore.

  • Capacità

Se vuoi preparare il gelato per la tua numerosa famiglia o desideri offrire un gelato fatto da te in occasione di una serata fra amici, l’acquisto di una macchina con una grande capacità è fondamentale, soprattutto se scegli un modello che richiede un lungo processo. Se devi congelare la ciotola un’intera giornata prima, non sarai in grado di prepararlo rapidamente  una seconda  volta, a meno che tu non abbia una ciotola di scorta.

C’è da dire però che i tipi più lenti, generalmente tendono ad offrire più Kg di gelato rispetto a quelli più veloci. Questi ultimi, però, sono subito ponti per produrre un’ulteriore quantità di gelato in meno di un’ora, tutte le volte che vuoi.

  • Consistenza

Per alcuni consumatori, questa sarà la considerazione più importante nell’elenco (anche se la più difficile da testare prima dell’acquisto). Il sapore della tua creazione che fai dipenderà in gran parte dagli ingredienti che usi, ma la consistenza avrà molto a che fare con il modo in cui lavora la macchina per gelato.

Alcuni dei modelli di fascia alta sono in grado di produrre un gelato particolarmente cremoso, che non ha eguali. E i produttori di gelati a compressore sono noti, in generale, per la produzione di gelati più vellutati rispetto agli altri tipi.

Le macchine manuali ed elettriche a volte ti permetteranno un controllo extra sulla consistenza del tuo gelato offrendo diverse opzioni per la velocità di lavorazione. Le velocità più basse producono un gelato più spesso, mentre le velocità più elevate rendono il gelato più leggero. Le velocità più elevate aiutano anche a prevenire la formazione di cristalli di ghiaccio, fornendo una texture migliore.

  • Velocità

Oltre a considerare la velocità con cui l’apparecchio prepara il tuo gelato, dovresti anche considerare  quanto tempo sei disposto ad aspettare prima che il gelato sia pronto. Se vuoi avere il gelato lo stesso giorno in cui decidi di prepararlo, dovrai scegliere un modello a compressore.

Tutti gli altri apparecchi hanno bisogno di un po’ di tempo per preparare il gelato: non puoi pensare di averlo nel momento stesso in cui decidi di produrlo. Se ti piace pianificare,  non ti peserà il fatto di doverci pensare in anticipo, quindi puoi tranquillamente risparmiare scegliendo un modello elettrico o manuale.

Nelle macchine per gelato a compressore, la velocità con cui viene prodotto il dessert è spesso indicata come un punto di forza: si parla addirittura di 30 minuti. Se è importante per te, controlla i dettagli tecnici del prodotto e le opinioni  degli utenti nelle recensioni della vendita online: avrai così un’idea più concreta della velocità della macchina.

  • Facilità di pulizia

Ogni elettrodomestico che usi per preparare il cibo deve essere pulito dopo ogni utilizzo. E le gelatiere non fanno ovviamente eccezione.

Se sai che la pulizia non è una delle tue attività preferite, considera attentamente quali sono le parti dell’apparecchio che dovrai necessariamente pulire.

I modelli di compressore che hanno una vaschetta rimovibile saranno più facili da pulire rispetto a quelli che ne hanno una fissa, e i modelli più piccoli spesso semplificano il lavoro rispetto a quelli più grandi (anche se poi stai risparmiando sulla capacità). Una struttura in acciaio inox richiede solo una passata con un panno umido.

Le recensioni sono probabilmente la migliore risorsa che hai per avere un’idea di quanto sarà difficile pulire un determinato apparecchio.

  • Rumore

Qualsiasi apparecchio dotato di un motore elettrico fa rumore. Tuttavia, alcuni sono decisamente più rumorosi di altri. Se desideri acquistare un modello più silenzioso, anche in questo caso la cosa migliore è leggere le recensioni. Molto spesso i clienti parlano proprio di questo aspetto, aiutandoti così a prendere un decisione più consapevole.

  • Estetica

Per alcuni consumatori, l’estetica conta molto meno della funzionalità. Ma se sei fra coloro che amano circondarsi di oggetti di design, allora dovresti concerti del tempo per prendere in esame l’estetica dei diversi apparecchi. Una macchina con coperchio trasparente, oltre che avere un look ricercato, ti consente di tenere sotto controllo le varie fasi di preparazione.

  • Caratteristiche extra

Ciotola extra. Alcuni produttori di gelato  hanno in dotazione una ciotola extra da congelare o ti danno la possibilità di acquistarne una come accessorio. Questo può fare una grande differenza in quanto puoi iniziare a fare un nuovo lotto di gelato non appena è pronto quello precedente.

Suoneria. Alcuni modelli emettono un segnale acustico per segnarti quando è pronto il gelato.

Funzione di mantenimento freddo. Se non vuoi consumare il gelato appena pronto e vuoi evitare di trasferirlo immediatamente in un altro contenitore per metterlo nel congelatore, una funzione di mantenimento del freddo ti dà la possibilità di fare le cose con calma.

Opzioni di consistenza. I modelli più evoluti ti consentono di scegliere la consistenza desiderata del tuo gelato.

Funzione di raffreddamento. I modelli a compressore che dispongono di una funzione di raffreddamento ti consentono di iniziare a preparare il gelato prima.

Display digitale. Un display digitale semplifica la scelta delle impostazioni e il controllo della temperatura.

Domande frequenti

🍨 1. Che dimensione di gelatiera dovrei comprare?

La capacità di produzione standard  delle gelatiere in commercio è di 1,5 o 2 litri. Per aiutarti a decidere quale dimensione è meglio per te e la tua famiglia, fai riferimento alle vaschette di gelato che trovi nel banco frigorifero dei supermercati: mettine accanto una da 1 litro e una da mezzo litro. Se pensi che questa quantità non sia sufficiente per la tua famiglia, allora meglio optare per una maggiore capacità.

🍨 2. È necessario avere un gelatiera per fare il gelato?

No, non è necessario acquistare una gelatiera per preparare il gelato artigianale a casa. Ci sono alcuni modi per produrlo senza questo tipi di apparecchio. Tuttavia con una gelatiera hai la certezza di ottenere sempre il miglior risultato e puoi spaziare in un’ampia gamma di ricette.

🍨 3. Cosa succede se non tolgo subito il gelato?

Il rischio è quello di rovinare la texture del gelato, compromettendo così la bontà del risultato finale. E ricorda: se hai aggiunto alcol al tuo gelato, il congelamento richiederà ancora più tempo di preparazione… Prima di gustare il tuo gelato ancora congelato, ricordati di ammorbidirlo!

🍨 4. Come faccio a sapere quando il gelato è pronto?

Passa il dito nel gelato e se la parte che hai rimosso è abbastanza spessa da rimanere ferma senza sgocciolare, è pronto!

Conclusioni

Una gelatiera è il complemento ideale per rendere l’estate più fresca e golose. In vendita puoi trovare numerose proposte, in una fascia di prezzo particolarmente ampia. Le differenze sostanziali, tra una macchina è l’altra, sono la velocità di preparazione e la consistenza del risultato finale. E per scegliere la macchina che fa per te, tieni presente anche quante saranno indicativamente le persone fortunate che gusteranno abitualmente le tue gustose creazioni.

Quanto a noi, abbiamo scelto per allietare la stagione più torrida la gelatiera della Nemox che consente di ottenere in meno i mezz’ora non solo gelati, ma anche sorbetti, granite e yogurt. La particolare struttura delle sue pale rendono il gelato piacevolmente cremoso e in dotazione c’è tutto l’occorrente per prepararlo a regola d’arte.

POSTA UN COMMENTO